Profile cover photo
Profile photo
tite togni
120 followers -
Yoga for Sport . Sport is Yoga
Yoga for Sport . Sport is Yoga

120 followers
About
Posts

Post is pinned.Post has attachment
La ragione principale per cui pratico il movimento nelle arti come yoga, sport , danza ... è "incoraggiare la circolazione di energia e informazioni amorevoli attraverso il mio corpo. In termini fisiologici ciò significa incoraggiare il flusso di sangue e generare energia, rimanendo completamente calmi, tranquilli e amorevoli.
Quindi si migliora la circolazione ma senza aumentare la frequenza cardiaca o stimolare il sistema nervoso simpatico di attacco e difesa, ma piuttosto incoraggiando le attività del sistema nervoso parasimpatico, che aiuta ad aumentare la funzione del sistema immunitario, dell'apparato digerente e del sistema riproduttivo. Questo tipo di pratica aiuta anche a inviare messaggi al mio subconscio che sono in un luogo sicuro e che l'amore, la pace, la fiducia, la gentilezza, la condivisione sono i paradigmi dominanti. Seguendo la mia pratica fisica quindi è questo tipo di sentimenti che voglio condividere con le persone nel mondo intorno a me." (@Simonborgolivier )

ENDURANCE è resistere nella calma, 'lo sforzo senza sforzo di Patanjali e Iyengar , fare cambusa di energia come pratica e metodo per far fronte con mente ' fresh and alert' (Iyengar) ai momenti di emergenza e di stress. La scienza ha dimostrato che lo stress è buono ,cioè stimola in guadagno il nostro sistema nervoso che è duplice, se rimane entro il 10 % dell' attività complessiva .
Le moderne tecniche di allenamento hanno avuto un cambio epocale nei risultati da quando hanno privilegiato questo principio.
Gioco 90 % + Stress 10%

YOGA , DANZA, ARTI MARZIALI, SPORT

"Qual è il contesto marziale? Qual è il contesto sportivo?
La lotta avviene dentro o con qualcuno? La gara avviene contro qualcuno o dentro te stesso?
Qual è il vantaggio? Estetico? Autostima? Forma fisica?

E come una pratica situata su una polarità può effettivamente comunicare con l'altro lato lontano dello spettro - la danza, l'altra polarità dell'espressione artistica fisica umana?

....Queste domande sono la miccia che accende l'esperienza e il sentire.
...e rispondere non è l'obiettivo,
Forse in realtà non esiste un obiettivo e comunque le risposte sono sempre soggette a cambiamenti."

https://youtu.be/5jfQSCbkA94

#practiceandalliscoming

"VINCE CHI RECUPERA PRIMA"
"YOGA: ARTE MARZIALE DELL'ANIMA DOVE L'AVVERSARIO é IL PIù FORTE MAI AFFRONTATO: L'EGO"
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
19/03/18
5 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
97 anni
Su e giu'da Monte Washington
Add a comment...

Post has attachment
PRE RACE QUICK TOTAL MOBILITY CHECK:
VESTIZIONE
per chi corre trovo che più che WARM UP dovremmo chiamarlo MOBILITY CHECK: sentire che ciò che scorre, prima del sangue e del fiato, sono le ossa dentro le articolazioni.
Nelle arti marziali per la salute , Qi Gong e Tai Chi, abbondano gli esercizi di mobilità in movimenti circolari e a spirale che sono il risultato della combinazione fluida dei movimenti primari: flessione, estensione, torsione e allungamento di lato.
A ben vedere tutto in natura si muove così, a partire dalla creazione del cosmo alle modificazioni metereologiche al nucleo della cellule.
C' e un esercizio in cui si immagina di essere all' interno di una sfera e mani e piedi devono sempre stare a contatto con la parete sferica.

E noi che abbiamo pochi minuti per fare un check della MOBILITA DELLE ARTICOLAZIONI oltre che della RESPIRAZIONE DIAFRAMMATICA e dell' EQUILIBRIO ?
Mettersi calze e scarpe senza appoggiare il piede.
Buon divertimento
Add a comment...

Post has attachment
Limone Skyrunning Xtreme, l'ultima gara della stagione della serie Skyrunning e una delle più lunghe ed 'estreme' . Sono così fortunata da averla qui vicino che anche quest'anno non posso mancare.
Oggi venerdi riscaldamento con il VERTICAL stasera alle 17:00, seguito da SKYRACE domani, per un totale di 39 km + 3400m in 12 ore.
 Finire FORTI è il Samadhi di ogni corridore: come nella bibbia dello yoga, lo Yoga Sutra, il percorso è un viaggio in 8 passi in cui l'ego si ripulisce progressivamente bruciando fino alla morte (tapas, sudore, lacrime ... e fango ) fino a che non rimane alcun soggetto o oggetto di pensiero e solo la sensazione di flusso + realizzazione e compimento + liberazione dal peso del pensiero dello sforzo.
Una gara, un movimento e una stagione agonistica (livello macro) sono perfetti quando 'stira sukham asanam', viene eseguito come se senza sforzo ed è il miglior test per la tua efficienza di allenamento.
Ci vediamo lì per il PARTY finale domani!
#yogaforsport #sportisyoga #yogaxrunners #skyrunning #yogasutra.

 @ Limone Skyrunning Xtreme

Throw back to 2 years ago Limone Skyrunning Xtreme , finishing strong in the last 2 km of the final race in the Skyrunning series season and one of the longest and 'extreme' but beautiful and so lucky to have it close here that I ll dive deep this year too. today starting with the ' warm up' VERTICAL tonight at 5pm , followed by the SKYRACE tomorrow , totaling 39km +3400m in 12 hrs.
Finishing STRONG is the Samadhi of any runner: like in the bible of yoga , the Yoga Sutra, the path is a journey in 8 steps where the ego progressively cleans up by burning down to death (tapas, sweat, tears ...and mud) untill no subject or object of thinking is left and only the light feeling of flow+accomplishment+ freeing from the weight of the thought of the effort. A race, a movement and a race season (macro level) is perfect when 'stira sukham asanam' , it is performed AS IF effortless" and is the best test for your training efficiency.
See you there to the final party tomorrow !
#yogaforsport #sportisyoga #yogaxrunners #skyrunning #yogasutra .

@ Limone Skyrunning Xtreme
Photo
Photo
12/10/18
2 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
UDINE
SABATO 10 NOVEMBRE
4.30- 7.30pm
+YOGAXRUNNERS
dettagli sulla locandina.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
💰MONEY DON T MATTER TONIGHT 🌃
PRINCE 🤴🏾🎤🎹
🥁🎧🎵
💃 🕺

One more card and it's twenty two
Unlucky for him again
He never had respect for money it's true
That's why he never wins
That's why he never ever has enough
To treat his lady right
He just pushes her away in a huff
And says 'Money don't matter to night'

Money don't matter to night
It sure didn't matter yesterday
Just when you think you've got more than enough
That's when it all up and flies away
That's when you find out that you're better off
Makin' sure your soul's alright
'Cause money didn't matter yesterday,
And it sure don't matter to night

Add a comment...

Post has attachment
🌜NUOVA , STAGIONE NUOVA: NAVARATRI. I 9 GIORNI DEL DIVINO FEMMINILE.
I PRIMI 3: DURGA, LA FORZA DELLA GRAZIA

Il festival indiano di Navratri è dedicato alla natura femminile del Divino. Durga, Lakshmi e Saraswati sono viste come tre dimensioni del femminile, simbolico della terra, il sole e la luna, o di tamas (inerzia), rajas (attività, passione) e sattva (trascendenza, conoscenza, purezza) rispettivamente. Coloro che aspirano alla forza o al potere, adorano forme del femminile come Madre Terra o Durga o Kali. Coloro che aspirano alla ricchezza, alla passione o ai doni materiali adorano Lakshmi o il sole. Coloro che aspirano alla conoscenza, alla dissoluzione o alla trascendenza dei limiti del corpo mortale adorano Saraswati o la luna.

La vita è un mistero e rimarrà sempre uno. Il festival di Navratri è basato su questa intuizione fondamentale.

I nove giorni di Navratri sono classificati in base a queste qualità di base. I primi tre giorni sono dedicati a Durga, i tre successivi a Lakshmi e gli ultimi tre a Saraswati. Il decimo giorno, Vijayadashami, significa il trionfo su tutti questi tre aspetti della vita.

Questo non è solo simbolico, ma vero anche a livello energetico. Come esseri umani, noi veniamo dalla terra e siamo attivi. Dopo un po ', torniamo di nuovo in inerzia. Questo non accade solo a noi come individui, ma anche alla galassia e all'intero universo. Il cosmo emerge da uno stato di inerzia, diventa dinamico e si ritira di nuovo in inerzia. Tuttavia, abbiamo la capacità di interrompere il ciclo. Le prime due dimensioni della Devi sono necessarie per la sopravvivenza e il benessere umani. Il terzo è un'aspirazione a trascendere, ad andare oltre. Se vuoi raggiungere Saraswati, devi sforzarti. Altrimenti, non puoi raggiungerla.

Qual è il modo migliore per avvicinarsi a Navratri? In uno spirito di festa. Questo è sempre stato il segreto della vita: essere leggeri ma assolutamente coinvolti. Le culture che tradizionalmente veneravano la dea sapevano che c'è molta esistenza che non può mai essere capita. Puoi goderla, celebrarne la bellezza, ma non capirla totalmente.
La vita è un mistero e rimarrà sempre uno. Il festival di Navratri è basato su questa intuizione fondamentale.

PARTE 1a: DURGA, LA FORZA DELLA GRAZIA

Durga significa "forza" e " che ci conduce attraverso le difficoltà". La dea guerriera di forza, protezione e coraggio, è la forza rivoluzionaria nel nostro essere che avvia un grande cambiamento e ci spinge avanti nella nostra evoluzione spirituale. Il suo grido di battaglia scatena il nostro desiderio più profondo di crescere e assumersi la responsabilità delle nostre vite. Nessuna sfida è troppo grande per questa dea infuocata, che cavalca un leone o una tigre in una battaglia che brandisce più armi per uccidere i demoni del dubbio e dell'indignazione. Non importa quante volte i demoni si spostino o provino a sedurla con false promesse, lei non esita mai nel suo impegno di trasformare ogni parte del Sé. (ricordate Ulisse o Gesù e le tentazioni? )
Durga è la forza della rivoluzione sia interiore che esteriore. I suoi insegnamenti chiave sono di non dubitare mai del tuo potere, di stare ferma nella tua verità e di ascoltare il tuo cuore senza paura.

Photo
Add a comment...

Post has attachment
GLI ANIMALI (E IN CHE COSA NON IMITARLI)

La leggenda vuole che il monaco taoista Zhang Sanfeng, assistendo al combattimento fra un SERPENTE e un’AIRONE trovò ispirazione per creare il Taichi.

Come per altre arti marziali, furono quindi gli animali a “insegnare” agli uomini come muoversi. Fermo restando il debito di riconoscenza nei loro riguardi, ecco in che cosa NON dovremmo emularli

1. si comincia ad apprendere “per imitazione”, questo però non deve trasformarci in una SCIMMIA ammaestrata.
2. I principi fondamentali vanno compresi profondamente, e non semplicemente ripetuti stolidamente come dei PAPPAGALLI.
3. La coltivazione della postura e dell’equilibrio è fondamentale, ma non viene espressa come fa una FOCA al circo.
4. Si richiede uno stato mentale di quiete e di profondo rilassamento, ciò non significa che dobbiamo essere sonnolenti come dei GHIRI.
5. I movimenti sono armoniosi, morbidi e aggraziati, non come quelli di un ORSO danzante.

E, tanto per non farla troppo lunga, cerchiamo di vedere se dietro la nostra pratica insoddisfacente, non si nasconda la mediocrità dell’insegnante, cerchiamo di non essere come una TALPA: cieca, sorda e…un tantino “tonta”.

Se fra i tanti insegnanti, la maggior parte dei quali sono bravi, competenti e… onesti, siamo malauguratamente incappati in qualche sedicente maestro a cui mancano le qualità accennate, non sentiamoci in obbligo di essergli fedeli come un CANE, non intestardiamoci come un MULO e sforzarci di imparare da lui.

Se, come dice la leggenda, l’animale che ha ispirato il Taiji è stato un SERPENTE, non facciamoci prendere dai sensi di colpa : non è per nulla un peccato se cediamo alla tentazione… di cambiare scuola.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded