Shared publicly  - 
 
Corsa dei Ceri - Gubbio - Umbria
Save the date: 15th May 2012

This is one of the oldest folklore events in Italy. Tradition has it that it is a festival in honour of St Ubald Baldassini, Bishop and patron saint of Gubbio, who died in 1160; its origins are believed to be in the offering of wax that the medieval corporations of Gubbio used to make to their patron saint. Other historians say it probably originated from pre-Christian pagan festivals, maybe from a festival in honour of the goddess Ceres, to celebrate spring. The Ceri (candles) are actually tall wooden pillars weighing about 300 kilos that are fastened on H-shaped platforms to be carried on shoulders. Each of these pillars is topped with a statue of a saint - Ubald (the patron saint of Gubbio), George, and Anthony. The men who carry these huge candles (ceri) are called ceraioli. Each of them usually carries a specific candle, following family tradition or out of personal choice.
Read more on Italia.it: http://goo.gl/nBTVB
6
4
Traveleurope's profile photoTraveleurope.com's profile photoMaurice Lightyear's profile photoEnrico Magosso's profile photo
 
Festa dei Ceri - Gubbio - Umbria
Save the date: 15 maggio 2012
E' tra le più antiche manifestazioni folcloristiche italiane. La tradizione vuole che sia una festa in onore di sant'Ubaldo Baldassini, vescovo e patrono di Gubbio, che morì nel 1160, e sarebbe il frutto della trasformazione di un'originaria offerta di cera che le corporazioni medievali eugubine donavano al patrono. Per altri studiosi, invece, avrebbe origine da feste pagane precristiane, forse in una festa in onore della dea Cerere, legata al risveglio della primavera. I Ceri sono tre 'macchine' di legno coronate dalle statue di Sant'Ubaldo (patrono di Gubbio), San Giorgio e Sant'Antonio abate, innestate verticalmente su altrettante barelle, a forma di 'H', che ne permettono il trasporto a spalla; il loro peso è di circa 300 kg. I portatori di Ceri si chiamano ceraioli ed ognuno ha appartenenza ad un solo cero.
Continua a leggere su Italia.it: http://goo.gl/FFbvK
Translate
 
avete qualche foto della festa dei gigli a nola na so che è simile
Translate
Add a comment...