Profile

Cover photo
4,384 followers|10,550,376 views
AboutPostsPhotosVideos

Stream

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
IN AZIONE A ROTTERDAM! I nostri attivisti stanno bloccando nel porto una nave che trasporta olio di palma del colosso malese IOI➜ http://bit.ly/2cRRezj
Dietro lo sfruttamento selvaggio delle piantagioni ci sono la deforestazione delle torbiere, il dilagare di incendi boschivi devastanti e lo sfruttamento dei lavoratori.
NON GIRIAMOCI DALL'ALTRA PARTE, fermiamo IOI prima che l’Indonesia bruci per sempre!➜ http://bit.ly/2cRRezj
 ·  Translate
31
13
Selena Alota's profile photo
 
Continuate così!!! 
 ·  Translate
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
#TiSAleaks: svelati testi segreti! ➜http://bit.ly/2dd2mI1
È la prima volta che senti parlare di questo accordo? Di certo non sarà l'ultima, perché il suo impatto sulle nostre vite, sul clima e sul Pianeta potrebbe essere enorme. HAI IL DIRITTO DI SAPERE ➜http://bit.ly/2dd2mI1
 ·  Translate
27
11
Gennaro Bergantino's profile photo
 
Homo homini lupus est! 
 ·  Translate
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
E’ stato pescato con metodi sostenibili? E’ di stagione? L’etichetta è corretta? E’ della giusta taglia? Sono tante le domande che possiamo farci quando acquistiamo del pesce ➜ http://bit.ly/2cZN8u2
Nel Mediterraneo circa il 90% degli stock ittici è pescato eccessivamente, con metodi distruttivi e non sostenibili. ECCO UNA GUIDA per comprare in modo RESPONSABILE➜ http://bit.ly/2cZN8u2
 ·  Translate
42
18
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
WOOHOO, QUA LA ZAMPA! WHISKAS CI HA ASCOLTATO! ➜ http://bit.ly/2c9kwZP


Mars, proprietario di marchi come Whiskas, Sheba o KiteKat in Italia, ha fatto un passo importante per garantire che le filiere degli ingredienti a base di pesce che finiscono nei suoi prodotti siano “pulite"! Cosa aspettano le altre aziende che si riforniscono dalle stesse filiere a fare altrettanto?

Scopri cosa si nasconde dietro le filiere del tonno ➜http://bit.ly/2c9kwZP
 ·  Translate
20
6
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
Pochi giorni fa il Presidente #Obama ha ha annunciato la creazione della riserva marina più grande del mondo.

Eppure ad oggi meno dell’1% dei nostri mari è realmente protetto, e quello che definiamo “alto mare” è al di fuori di ogni regola e sottoposto a sfruttamento indiscriminato.
I santuari marini sono molto di più di una casa per proteggere la vita marina!
Ecco tre buone ragioni per creare più santuari! http://bit.ly/2ce0C3P
 ·  Translate
Il 26 Agosto il presidente americano Obama ha annunciato la creazione del più grande santuario marino del mondo al largo delle coste delle Hawaii, mentre in questi giorni i governi di tutto il mondo sono riuniti a New York presso la sede delle Nazioni Unite per sviluppare un nuovo accordo per salvare i nostri oceani. Ottim
20
2
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
OGGI È LA GIORNATA INTERNAZIONALE DEI POPOLI INDIGENI DEL MONDO. Vogliamo celebrarla ricordando Berta Cáceres ➜ http://bit.ly/2awDbSU
Ci sono attivisti che muoiono difendendo ciò che appartiene a tutti noi. Berta Cáceres era una di loro: una donna coraggiosa che si batteva per l’ambiente, contro la privatizzazione e la distruzione dei territori degli indigeni Lenca. Questa è la sua storia, raccontata da suo figlio. Anche noi, come lui, chiediamo GIUSTIZIA PER BERTA. Non dimentichiamola, CONDIVIDI questa storia ➜ http://bit.ly/2awDbSU
 ·  Translate
Negli ultimi mesi abbiamo parlato molto della lotta degli indigeni Munduruku contro la costrizione della diga di São Luiz do Tapajós, nell’Amazzonia brasiliana [un obiettivo raggiunto pochi giorni fa grazie al sostegno di oltre un milione di persone]. Ma i Munduruku non sono le uniche vittime di folli mega-progetti che met
68
14
Gabriella Tola's profile photo
 
La terra ha bisogno di persone come Berta anche se tutto ciò le ha fatto perdere la vita il bene più prezioso che Dio ci ha dato.
 ·  Translate
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
Gli "energy citizens” sono i cittadini che producono energia. Una definizione valida anche per edifici comunali, scuole, ospedali o per piccole e medie imprese. Gli energy citizens sono il futuro e, perché no, tu potresti essere uno di loro: abbiamo calcolato che solo in Italia entro il 2050 oltre 26 milioni di persone potrebbero produrre da sole energia pulita! ... ma allora cosa aspetta il Governo ad incentivare questo sistema democratico e virtuoso? Chiediamo di accendere il sole in tutto il Paese! ➜ http://bit.ly/2dlhhne
 ·  Translate
25
5
Francesco Di Giandomenico's profile photo
 
sarebbe ora...
 ·  Translate
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
OGGI È LA GIORNATA DELLA PACE ☮
Il Nobel per la pace Willy Brandt disse una volta: "La pace non è tutto, ma senza la pace tutto è niente."
Le crisi che affliggono il nostro Pianeta continueranno a verificarsi: è come scegliamo di rispondere che conta. Facciamo una pace verde: LEGGI IL NOSTRO BLOG ➜ http://bit.ly/2cJIsZo
 ·  Translate
Oggi in tutto il mondo, festeggiamo la Giornata della Pace, sapendo però che per molti la pace è introvabile. Non oggi. E, a meno che le cose cambino radicalmente, non in tempi brevi.Nel 2015 il numero di rifugiati e sfollati ha raggiunto cifre record - superando anche quelle della seconda guerra mondiale. E’ con il cuore
22
5
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
ACCENDIAMO IL SOLE IN TUTTA ITALIA! ☀ ➜ http://bit.ly/2ceksY5

Stamattina i nostri volontari hanno installato simbolicamente dei pannelli solari per chiedere al Governo un impegno concreto sulle rinnovabili

Presto, grazie all’aiuto di tanti cittadini che hanno sostenuto la nostra raccolta fondi “Accendiamo il sole”, realizzeremo un impianto fotovoltaico a Lampedusa, ma il sole si può accendere in tutta Italia, basta volerlo! CHIEDILO ANCHE TU ➜ http://bit.ly/2ceksY5
 ·  Translate
16
2
Paolo Lavezzini's profile photo
 
una curiosità... per produrre 40 kw di energia solare che superficie verrà occupata?
 ·  Translate
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
Stanotte, il team di Greenpeace Russia impegnato nella lotta contro gli incendi forestali è stato aggredito da uomini armati, con il viso coperto. Si tratta di un atto di violenza - e intimidazione - molto grave per chi cerca di difendere territori in pericolo.
LEGGI E CONDIVIDI cosa è successo ➜ http://bit.ly/2cfw6Cr
 ·  Translate
34
15
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
TORNA (PURTROPPO) LA STAGIONE DEGLI INCENDI ➜ http://huff.to/2bXip0r

Gli incendi dolosi originati dalla speculazione in settori come agricoltura, legno, carta e olio di palma, stanno consumando le foreste tropicali dell'Indonesia e del Brasile. In questi Paesi c'è urgente bisogno di leggi che proteggano in maniera integrale le foreste, di trasparenza e di sanzioni efficaci per chi specula sui polmoni del Pianeta.

LEGGI il nostro blog, non lasciamo che le foreste vadano in fumo! ➜ http://huff.to/2bXip0r
 ·  Translate
Tanto in Indonesia come in Brasile, la nube di cenere e fumo sollevata dai furiosi incendi forestali si disperde per molti chilometri e provoca anche gravi danni alla salute della popolazione. Inoltre, gli incendi trasformano queste preziose foreste, i polmoni del mondo, in vere e proprie bombe di emissioni di anidride carbonica che esplodono ogni anno a causa di pratiche illegali.
18
1
Add a comment...

Greenpeace Italia

Shared publicly  - 
 
Una vera e propria bomba tossica ad orologeria: è la plastica che inquina i nostri mari e minaccia la salute di pesci, crostacei e molluschi, prima di arrivare nei nostri piatti.
Scopri come le microplastiche arrivano nei nostri piatti!➜ http://bit.ly/2butAuE
Con il Rapporto “La plastica nel piatto, dal pesce ai frutti di mare”, mettiamo in evidenza i risultati di ricerche scientifiche sugli impatti delle microplastiche sulla fauna marina e chiediamo al Parlamento di agire in fretta: occorre metter al bando il prima possibile le microsfere, microplastiche utilizzate in molti prodotti cosmetici o per l’igiene personale. Una proposta di legge già esiste. Primo passo per iniziare a combattere il grave problema della plastica in mare.
Leggi e diffondi il Rapporto ➜ http://bit.ly/2butAuE
 ·  Translate
Pubblichiamo oggi un nuovo rapporto sull'impatto delle microplastiche su pesci, molluschi e crostacei. E sui rischi di contaminazione di tutta la catena alimentare, dal mare alle nostre tavole.
46
16
Vincent Kaste's profile photoAzzurra Cipollone's profile photoRosa Fornara's profile photo
3 comments
 
E chissenefrega! Quello che vogliono loro!? Tanto dopo di loro faremo noi la stessa fine! Anzi stiamo già cominciando! Siamo solo all'inizio!
 ·  Translate
Add a comment...
Story
Tagline
Greenpeace esiste perché il nostro fragile Pianeta merita di avere una voce. Servono soluzioni, cambiamenti, azioni. Subito!
Introduction
Greenpeace è un'associazione non violenta, che utilizza azioni dirette per denunciare in maniera creativa i problemi ambientali e promuovere soluzioni per un futuro verde e di pace. 

Greenpeace è indipendente e non accetta fondi da enti pubblici, aziende o partiti politici.

Vuoi lavorare con noi?
Trovi le posizioni aperte nella sezione "Lavora con noi" del sito.
Inoltre puoi sempre candidarti per il programma di 
Dialogo Diretto ... Compila il form on line!

Contact Information
Contact info
Email