Profile cover photo
Profile photo
Cucinare Meglio
908 followers -
Con oltre 40.000 ricette, dal 2005 è uno dei siti italiani di cucina più visitati
Con oltre 40.000 ricette, dal 2005 è uno dei siti italiani di cucina più visitati

908 followers
About
Posts

Post has shared content
Add a comment...

Post has shared content
SCEGLI I TUOI PARI

Scegliete amici, amanti e amori che siano ali forti con cui spiccare il volo, che vi aiutino a nascere, pure quando nascere fa male, per scoprire chi siete davvero, per rendervi persone migliori.

Scegliete chi vi rimprovera per troppo affetto, invece di chi vi consola per convenienza. Chi vi affronta a muso duro, vi urla a dosso e alla fine resta.

Scegliete chi non vi incatena all'immobilità del suolo, ma disegna per voi un altro pezzo di cielo. Chi non fa promesse e poi le mantiene. Chi tradisce le aspettative, perché non c'è altro modo di onorare la vita, nella sua magnifica imperfezione. Chi vi cambia gli occhi, o ve li restituisce per la prima volta, mostrandovi un modo diverso di guardare.

Scegliete chi vi spinge a lottare, a combattere, a crescere, a sperimentare. Chi inventa ogni giorno colori nuovi, e ha incoscienza abbastanza da accostare il verde col giallo, il blu cobalto col rosso rubino, perché nulla ci fa più coraggiosi come la capacità di rompere gli schemi e sovvertire l'ovvio.

Scegliete chi vi fa paura. E poi, scegliete chi vi fa venire voglia di vincere quella paura.

---
Testo dell'autrice Antonia Storace tratto da ''Donne al quadrato'' – +Aforismi
Scegli i tuoi pari
Scegli i tuoi pari
aforismi.meglio.it
Add a comment...

Post has shared content
Sui ponti crollati… "Ladro di “erre"”, poesia di #GianniRodari del 1962

C'è, chi dà la colpa
alle piene di primavera,
al peso di un grassone
che viaggiava in autocorriera:
io non mi meraviglio
che il ponte sia crollato,
perché l'avevano fatto
di cemento “amato”.
Invece doveva essere
“armato”, s'intende,
ma la erre c'è sempre
qualcuno che se la prende.
Il cemento senza erre
(oppure con l'erre moscia)
fa il pilone deboluccio
e l'arcata troppo floscia.
In conclusione, il ponte
è colato a picco,
e il ladro di “erre”
è diventato ricco:
passeggia per la città,
va al mare d'estate,
e in tasca gli tintinnano
le “erre” rubate.

+Aforismi +Biografieonline +Cultura
Add a comment...

Post has shared content
Add a comment...

Post has shared content
San Lorenzo, io lo so perché tanto
di stelle per l’aria tranquilla
arde e cade, perché si gran pianto
nel concavo cielo sfavilla.

Ritornava una rondine al tetto:
l’uccisero: cadde tra i spini;
ella aveva nel becco un insetto:
la cena dei suoi rondinini.

Ora è là, come in croce, che tende
quel verme a quel cielo lontano;
e il suo nido è nell’ombra, che attende,
che pigola sempre più piano.

Anche un uomo tornava al suo nido:
l’uccisero: disse: Perdono;
e restò negli aperti occhi un grido:
portava due bambole in dono.

#SanLorenzo #10agosto #XAgosto #poesie

+Biografieonline +Cultura +Aforismi
Stefano Moraschini
Stefano Moraschini
cultura.biografieonline.it
Add a comment...

Post has shared content
Add a comment...

Post has shared content

Post has shared content

Post has shared content
Add a comment...

Post has shared content
Wait while more posts are being loaded