Profile cover photo
Profile photo
Bella con Bio - Festival della Bio Cosmesi
497 followers -
The Green way to beauty. Bella con Bio è il Festival della Cosmesi Biologica e Naturale, nella capitale del turismo balneare
The Green way to beauty. Bella con Bio è il Festival della Cosmesi Biologica e Naturale, nella capitale del turismo balneare

497 followers
About
Posts

La III Edizione di Bella con Bio si terrà il prossimo anno, il 3-4 dicembre 2016. Location: Castel Sismondo, Rimini. Novità in arrivo!!

La III Edizione di Bella con Bio si terrà il prossimo anno, il 3-4 dicembre 2016. Location: Castel Sismondo, Rimini. Novità in arrivo!!
Add a comment...

Post has attachment
Bella con Bio collabora con la Fiera Liberamente che si terrà alla fiera di Rimini il 18-19 aprile. Previste 12000 persone circa (a Ferrara media di 24000 persone). Per gli espositori di Bella con Bio opportunità di avere ottimi sconti. Fatevi avanti e contattateci in tempo! www.liberamentefiera.it
Liberamente Fiera

	Liberamente Fiera
liberamentefiera.it

Post has attachment
Bella con Bio ricorda che il 19 luglio ci sarà il Savignano Wine Festival, evento eno-gastronomico e culturale.
Per ulteriori informazioni visitare il sito http://www.savignanowinefestival.com/

Montalto Bio sarà presente al festival Bella con Bio per un corso di trucco step by step, che insegnerà ai partecipanti come esaltare il volto ed i suoi lineamenti.
Il corso si terrà venerdì 13 giugno alle ore 21.
Programma completo ed altre info su http://www.bellaconbio.com/

Questo venerdì, al festival Bella con Bio, non perdete la lezione di trucco eco bio organizzata dalla pittrice e make up artist Stella Maris, titolare di Organic Brides.
Appuntamento alle ore 20:00 ai Magazzini del Sale a Cervia, in Sala Rubicone.

Post has attachment
Ancora una settimana ed inizierà il festival Bella con Bio!
Ci trovate ai Magazzini del Sale a Cervia e Milano Marittima!
Ingresso gratuito! Vi aspettiamo!
Per maggiori informazioni consultate http://www.bellaconbio.com/

5 PASSI VERSO IL CONSUMO CRITICO IN COSMESI DI BARBARA RIGHINI www.saicosatispalmi.org

La scena capita spessissimo: entri in erboristeria, compri la crema “naturale” alla malva selvatica, torni a casa convinta di aver fatto un acquisto completamente green. Cosa che non solo contribuisce ad allegerire il pianeta di una già grave carico di inquinamenti, non solo farà del bene alla tua pelle, ma diciamocelo: è anche terribilmente di moda. Apri la confenzione tutta contenta e continui a pascerti nell'illusione, sinchè qualcuno no ti mostra la verità: gli ingredienti (INCI) doverosamente riportati sull'etichetta hanno di verde solo l'inchiostro in cui sono stampati. A questo punto hai due possibilità: continuare a comperare fidandoti di disclaimer pubblicitari, oppure addentrarti nel difficile ma appagante mondo del consumo consapevole. Che da qualche tempo no riguarda più solo cibo biologico e detersivi ecologici, ma è finalmente giunto anche alla cura e all'giene della persona. Convinti che la soluzione migliore per il pianeta ma anche per te sia la seconda,ti offriamo un aiuto per iniziare:

1. Verifica cosa consumi. Prendi i tre prodotti che utilizzi di più e controllane l'inci sul biodizionario. L'INCI, International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, non è altro che l'elenco degli ingredienti contenuti nel prodotto. Il biodizionario (www.biodizionario.it) è un motore di ricerca in cui puoi inserire un ingrediente e sapere che valutazione complessiva ha secondo il suo fondatore, esperto di formulazioni ecologiche, Fabrizio Zago. Hai trovato tanti pallini rossi? Non disperarti e vai al passo 2.
2. Don't panic! Ok, hai scoperto che quello che usi è in gran parte petrolifero. Calmati e respira. Se non è successo sinora: non ti cadrà la faccia. Ma potrebbe anche stare meglio. Così come potrebbe stare meglio il pianeta in cui anche tu vivi. Quindi cosa fare? Beh, siamo realisti e pratici: ormai l'acquisto è fatto. Ma mentre finisci di consumare il tuo shampoo e la tua crema, comincia a cercare. Cosa? Scoprilo al passo3.
3. Scegli cosmetici certificati. Il primo passo per chi non sa proprio da dove cominciare è semplice: scegliere cosmetici certificati da uno dei tanti enti che in Europa hanno sviluppato disciplinari per i cosmetici ecobio. I più importanti: Ecocert, Aiab-Icea, BDIH, da settembre 2009 riuniti Cosmos e NaTrue. I cosmetici certificati sono facilmente riconoscibili da vari bollini. Negli ultimi anni si stanno rapidamente diffondendo, così non dovrebbe essere troppo difficile per te procurarteli.
4. Comincia la sostituzione. Hai trovato cosmetici certificati? Benissimo. Allora puoi iniaziare a sostituire uno alla volta i cosmetici petrol-based con altri sicuramente più green. Potrai scoprire che immediatamente ti trovi molto meglio, ma potrebbe anche capitare di avere un duro impatto. La pelle potrebbe faticare ad abituarsi, quanto ai capelli chiunque sia passato dalle consistenze plasticose ma setose di shampoo e balsamo tradizionali a quelle meno d'impatto ma assai più salutari ecobio, sa che un periodo di bad hair day è da mettere in conto. Resisti almeno un mese. Ascolta la tua pelle. Forse non riuscirai a fare a meno di qualche prodotto tradizionale, ma se sostituirai anche solo la metà di quello che utilizzi con la sua versione a basso impatto, avrai già fatto tanto per te e per l'ambiente.
5. Decifra l'Inci. Ci siamo quasi. Hai imparato a scegliere cosmetici certificati e hai scoperto molte valide alternative a quelli che utilizzavi solitamente. Già cosi sei ad un livello di consapevolezza del consumo molto alto! Complimenti. Ma puoi fare ancora di più. Puoi imparare, con calma, ad orientarti tra i termini difficili che costituiscono l'INCI. Per esempio, puoi apprendere subito che quasi tutto ciò finisce in -one è un silicone, molecola sintetica, non biodegrabile e quindi altamente impattante sull'ambiente. Perchè la certificazione non basta? Perchè de-responsabilizza. Anche se l'UE ha lavorato per avviare ad un disciplinare comune, le certificazioni sono rimaste molte e diverse tra loro. Potresti scoprire che alcune non ammettono sostanze che altre invece approvano, per esempio. Se vuoi essere essere in grado di scegliere sul serio, se vuoi ampliare il tuo livello di consapevolezza, la cosa migliore è conoscere il più possibile. Ecco perchè leggere l'ici, anche a grandi linee, ti farà fare il salto di qualità.

Post has attachment
Added photos to Bella con Bio - Festival della Bio Cosmesi e del Bellessere.
Commenting is disabled for this post.

Post has shared content
Wait while more posts are being loaded