Profile cover photo
Profile photo
Valeria D'Esposito
2,014 followers -
Orafa e web content specialist. Scrivo di viaggi e gioielli e ho un travelblog sulla Campania
Orafa e web content specialist. Scrivo di viaggi e gioielli e ho un travelblog sulla Campania

2,014 followers
About
Posts

Post is pinned.Post has attachment
La vera #Sardegna: cucina tradizionale, paesaggi naturali emozionanti e spiagge più belle d’Italia... Solo in #Ogliastra #travelblog
http://goo.gl/F3TrKt
Photo

Post has attachment
Dove dormire vicino alla Reggia di Caserta?

Oggi su Visit Campania racconto di una struttura che ho selezionato, visitato e apprezzato personalmente, come sono solita fare con tutte le cose che sento di consigliare a chi mi legge.
Si tratta di una guest house dove andrei sicuramente a dormire se dovessi visitare Caserta.

Mi piace perché:
– si trova a 750 mt dalla stazione ferroviaria e a 400 mt dalla Reggia di Caserta;

– è collocata in pieno centro storico, quindi non serve un’auto per perlustrare la città, per mangiare o per fare shopping;

– è un ambiente accogliente, pulito, moderno, comodo;

– c’è molta attenzione e disponibilità da parte della proprietaria e del personale;

– serve una colazione con prodotti di qualità e spesso a chilometro zero;

- c’è uno #sconto speciale per tutti i lettori di Visit Campania.

Scopritela qui:
https://www.visit-campania.it/dormire-vicino-alla-reggia-di-caserta-la-guest-house-di-charme/

Post has attachment
Dove dormire vicino alla Reggia di Caserta?

Oggi su Visit Campania racconto di una struttura che ho selezionato, visitato e apprezzato personalmente, come sono solita fare con tutte le cose che sento di consigliare a chi mi legge.
Si tratta di una guest house dove andrei sicuramente a dormire se dovessi visitare Caserta.

Mi piace perché:
– si trova a 750 mt dalla stazione ferroviaria e a 400 mt dalla Reggia di Caserta;

– è collocata in pieno centro storico, quindi non serve un’auto per perlustrare la città, per mangiare o per fare shopping;

– è un ambiente accogliente, pulito, moderno, comodo;

– c’è molta attenzione e disponibilità da parte della proprietaria e del personale;

– serve una colazione con prodotti di qualità e spesso a chilometro zero;

- c’è uno #sconto speciale per tutti i lettori di Visit Campania.

Scopritela qui:
https://www.visit-campania.it/dormire-vicino-alla-reggia-di-caserta-la-guest-house-di-charme/

Post has attachment
Dove dormire vicino alla Reggia di Caserta?

Oggi su Visit Campania racconto di una struttura che ho selezionato, visitato e apprezzato personalmente, come sono solita fare con tutte le cose che sento di consigliare a chi mi legge.
Si tratta di una guest house dove andrei sicuramente a dormire se dovessi visitare Caserta.

Mi piace perché:
– si trova a 750 mt dalla stazione ferroviaria e a 400 mt dalla Reggia di Caserta;

– è collocata in pieno centro storico, quindi non serve un’auto per perlustrare la città, per mangiare o per fare shopping;

– è un ambiente accogliente, pulito, moderno, comodo;

– c’è molta attenzione e disponibilità da parte della proprietaria e del personale;

– serve una colazione con prodotti di qualità e spesso a chilometro zero;

- c’è uno #sconto speciale per tutti i lettori di Visit Campania.

Scopritela qui:
https://www.visit-campania.it/dormire-vicino-alla-reggia-di-caserta-la-guest-house-di-charme/

Post has attachment
Dove dormire vicino alla Reggia di Caserta?

Oggi su Visit Campania racconto di una struttura che ho selezionato, visitato e apprezzato personalmente, come sono solita fare con tutte le cose che sento di consigliare a chi mi legge.
Si tratta di una guest house dove andrei sicuramente a dormire se dovessi visitare Caserta.

Mi piace perché:
– si trova a 750 mt dalla stazione ferroviaria e a 400 mt dalla Reggia di Caserta;

– è collocata in pieno centro storico, quindi non serve un’auto per perlustrare la città, per mangiare o per fare shopping;

– è un ambiente accogliente, pulito, moderno, comodo;

– c’è molta attenzione e disponibilità da parte della proprietaria e del personale;

– serve una colazione con prodotti di qualità e spesso a chilometro zero;

- c’è uno #sconto speciale per tutti i lettori di Visit Campania.

Scopritela qui:
https://www.visit-campania.it/dormire-vicino-alla-reggia-di-caserta-la-guest-house-di-charme/

Post has attachment
Dove dormire vicino alla Reggia di #Caserta?

Oggi su Visit #Campania racconto di una struttura che ho selezionato, visitato e apprezzato personalmente, come sono solita fare con tutte le cose che sento di consigliare a chi mi legge.
Si tratta di una #guesthouse dove andrei sicuramente a dormire se dovessi visitare Caserta.

Mi piace perché:
– si trova a 750 mt dalla stazione ferroviaria e a 400 mt dalla Reggia di Caserta;

– è collocata in pieno centro storico, quindi non serve un’auto per perlustrare la città, per mangiare o per fare shopping;

– è un ambiente accogliente, pulito, moderno, comodo;

– c’è molta attenzione e disponibilità da parte della proprietaria e del personale;

– serve una colazione con prodotti di qualità e spesso a chilometro zero;

- c’è uno #sconto speciale per tutti i lettori di Visit Campania.

Scopritela qui:
https://www.visit-campania.it/dormire-vicino-alla-reggia-di-caserta-la-guest-house-di-charme/

Post has attachment
Il 19 settembre ha aperto al pubblico #Januarius Il miracolo del gusto
ristorante con bottega e street food ubicato nel pieno centro antico di Napoli, proprio di fronte al monumentale Duomo di Santa Maria Assunta.

La religione che intende professare, la sua unica fede, è Napoli e la napoletanità più autentica attraverso la celebrazione della figura del sommo Patrono, San Gennaro, e del suo rapporto "sui generis" con il Popolo Partenopeo. Una storia d'amore e devozione che non ha eguali al mondo e a cui sembra essere affidato il destino della città intera.

Januarius nasce al cospetto della Reale Cappella del Tesoro di cui vuol essere laica appendice, goloso foyer in cui compiere quotidianamente “il miracolo del buongusto" per la gioia del palato di concittadini e turisti.
La convivialità dell'ottimo cibo a tavola, l'esaltazione della nostra ricchissima tradizione culinaria che trasferiamo nei piatti mediante l'applicazione di antiche ricette e l'utilizzo di materie prime di altissima qualità selezionate con cura maniacale e provenienti, per la quasi totalità, dal territorio campano e dal resto del Meridione d'Italia, ma anche la possibilità di gustarli all'interno di un contesto che trasuda arte e cultura in ogni minimo dettaglio, si trasformano in un'esperienza identitaria indimenticabile. Senza precedenti!

E senza precedenti è anche l’esperienza che si vive all’interno del locale, che vuole unire food, arte, cultura e simboli dell’identità partenopea.

Per Januarius infatti due le grandi novità prima di adesso mai realizzate nel mondo della ristorazione:

- creare nel ristorante anche un piccolo percorso d'arte ad hoc con riproduzioni di quadri antichi affiancati ai più che contemporanei San Gennaro di Jorit, Fabrizio Scala, Nicola Masuottolo, Roxy in The Box, Luca Carnevale, Eddy Ferro, Alessandro Flaminio, Claudio Cuomo, Pasquale Manzo, Ida La Rana, Terry Di Rienzo, Fratelli Scuotto, Guglielmo Muoio, Riccardo Ruggiano, Marco D'auria, Tiziana D'Auria, Mario Compostella, Francesco Porzio, Andrea Maresca, Bruno Gentile;

- realizzare un vero e proprio motore culturale con un corner di #IdentitàInsorgenti, il giornale diretto da Lucilla Parlato e di cui Francesco Andoli è il Vice Direttore, dove si parlerà di Meridione, di food, di cultura e di questioni sociali.

Januarius ambisce a divenire un punto di riferimento per tutti i buongustai della città di Napoli e del mondo che vi transitano, in particolare nell'area decumana patrimonio UNESCO per ammirarne le innumerevoli meraviglie.

Ma, soprattutto, nasce dall'amore viscerale per Napoli e la sua gente. Lo stesso amore che ci ha sempre manifestato nei secoli San Gennaro con la sua benevola protezione e dai cui, questo locale, trae profondissima ispirazione.

Post has shared content
Oggi con Co.Ro.Jewels andiamo alla scoperta di un brand fortemente rappresentativo del tema #gioiellieviaggi, progetto editoriale che seguo con il blog di gioielli e lifestyle Pizzo cipria e Bouquet. Per chi non ha ancora avuto modo di leggerne, “Gioielli e Viaggi” correla i due argomenti con l’intento di stilare una gioiel-lista di accessori moda a tema viaggio, e una travel-lista di itinerari, con spunti e suggerimenti per chi ama i preziosi.

Ho iniziato a seguire un po’ di tempo fa Co.Ro.Jewels su Instagram, e mi sono man mano appassionata alle loro collezioni. La “Mediterranea” in particolare, che trovo originale e al contempo poetica, fatta di pezzi non convenzionali che si ispirano alle cupole e alle casette caratteristiche della Costiera Amalfitana. Oltre questa, amo i loro pezzi di architettura da indossare, le linee pulite, e la semplicità di uno stile che diventa forma artistica.

Ecco di seguito l’intervista alle due creative che hanno dato vita a Co.Ro.Jewels https://www.pizzocipriaebouquet.com/intervista-a-co-ro-jewels-gioiellieviaggi/

Post has attachment
Oggi con Co.Ro.Jewels andiamo alla scoperta di un brand fortemente rappresentativo del tema #gioiellieviaggi, progetto editoriale che seguo con il blog di gioielli e lifestyle Pizzo cipria e Bouquet. Per chi non ha ancora avuto modo di leggerne, “Gioielli e Viaggi” correla i due argomenti con l’intento di stilare una gioiel-lista di accessori moda a tema viaggio, e una travel-lista di itinerari, con spunti e suggerimenti per chi ama i preziosi.

Ho iniziato a seguire un po’ di tempo fa Co.Ro.Jewels su Instagram, e mi sono man mano appassionata alle loro collezioni. La “Mediterranea” in particolare, che trovo originale e al contempo poetica, fatta di pezzi non convenzionali che si ispirano alle cupole e alle casette caratteristiche della Costiera Amalfitana. Oltre questa, amo i loro pezzi di architettura da indossare, le linee pulite, e la semplicità di uno stile che diventa forma artistica.

Ecco di seguito l’intervista alle due creative che hanno dato vita a Co.Ro.Jewels https://www.pizzocipriaebouquet.com/intervista-a-co-ro-jewels-gioiellieviaggi/

Post has attachment
Con il suo concept moderno e la sua posizione strategica, Villa Landolina a #Noto si è rivelato uno dei migliori punti d’appoggio per andare alla scoperta della #Sicilia sud orientale.
Oggi ne parlo nel dettaglio qui https://www.pizzocipriaebouquet.com/villa-landolina-a-noto-loasi-minimalista-nella-sicilia-barocca/ #siciliaslowtour
Wait while more posts are being loaded