Shared publicly  - 
 
Alberobello (Bari) - APRE IL MUSEO DELL’OLIO - Domenica 1 aprile 2012


Domenica 1 aprile alle ore 17.30, apertura ufficiale del Museo dell'Olio di Alberobello, in Via Verdi nel Rione Aia Piccola di Alberobello.

All'interno del Museo dell'Olio sarà possibile osservare pannelli illustrativi riguardanti le diverse qualità di olive presenti in Puglia e la produzione dell'olio, con particolare attenzione per le differenze tra i metodi di ieri e quelli di oggi.

Il museo ospita una interessante collezione di attrezzi per la molitura risalenti alla fine dell'Ottocento e una vera macina in pietra; sarà inoltre possibile visionare un filmato che approfondisce il processo dell'olio, dalla raccolta delle olive alla sua produzione, al consumo finale.

L'allestimento museale è completato da una mostra di fotografie di ulivi del territorio alberobellese e da una silloge di poesie inerenti la cultura dell'ulivo. Un evento da non perdere per i cultori dell'oro verde e per gli amanti delle tradizioni della nostra terra.

Il Museo dell'olio rientra nella gestione dell'associazione "Cultura e Sviluppo" , infatti l'obiettivo sarà quello di creare un coordinamento tra questo museo e il Museo del Territorio "Casa Pezzolla", custode da anni delle tradizioni locali e fondamentale luogo di divulgazione della cultura rurale di questa parte della Puglia. Il visitatore potrà così visitare due luoghi simbolo della cultura alberobellese, sia per la loro architettura, sia per il contenuto.

"L'apertura del museo dell'olio – ha commentato l'Assessore alla cultura del Comune di Alberobello, Alberto Lippolis – è per noi dell'Amministrazione e per tutto il gruppo di lavoro che lo ha reso possibile, motivo di grande soddisfazione. Pensiamo che sia un modo intelligente per rimanere in contatto con le nostre tradizioni, ma anche un intervento che va ad arricchire ulteriormente la nostra offerta turistica e un modo per promuovere le nostre produzioni locali di qualità. Auguro a questa nuova struttura e al capace personale che se ne occuperà, buona fortuna e buon lavoro nell'interesse di Alberobello."
Translate
1
Add a comment...