Profile cover photo
Profile photo
Tommaso Bovo
47 followers
47 followers
About
Posts

Post has attachment
Immaginate il giardino di un piccolo bar di Milano. I primi caldi dell'estate, tre birre e tre tizi che parlano di design: questo è quello che si sono detti.
+sovrappensiero design studio +Tommaso Bovo +Simone Sbarbati +Frizzifrizzi

https://www.frizzifrizzi.it/2018/11/19/studio-sovrappensiero-il-designer-non-disegna-oggetti/
Add a comment...

Quando dovevo scegliere il tema della tesi dissi a Beppe, quasi con vergogna, «io lavoro da un falegname», lui mi rispose «cavoli! Ma questo è un valore aggiunto straordinario!»
È stato lui a farmi capire che la parola “falegname” potevo dirla senza timidezza. Capii che il legno poteva portare a qualcosa di interessante, soprattutto se accostato al percorso progettuale che avevo deciso di intraprendere con il Politecnico.
+Frizzifrizzi +Simone Sbarbati
Add a comment...

Quando dovevo scegliere il tema della tesi dissi a Beppe, quasi con vergogna, «io lavoro da un falegname», lui mi rispose «cavoli! Ma questo è un valore aggiunto straordinario!»
È stato lui a farmi capire che la parola “falegname” potevo dirla senza timidezza. Capii che il legno poteva portare a qualcosa di interessante, soprattutto se accostato al percorso progettuale che avevo deciso di intraprendere con il Politecnico.

+Frizzifrizzi +Simone Sbarbati @

https://www.frizzifrizzi.it/2018/10/11/giacomo-moor-e-la-mano-che-indirizza-il-progetto/
Add a comment...

Post has attachment
“Porsi delle domande etiche e poi schierarsi, prendere posizione, è l’unico modo per dare senso al fare progettuale. Senza questo dialogo continuo con la società il rischio è che il progetto diventi estetizzazione, la forma per la forma, il non senso, l’alienazione o peggio la produzione di progetti inutili o dannosi”.

Un articolo che parla di etica, senso civico, progetto e un grande evento organizzato dall'Università di San Marino in cui si discuterà di tutto questo facendo incontrare designer con storici e filosofi. :-)

#design #conference #GianniSinni #TommasoBovo

Add a comment...

Post has attachment
"A question I’m often asked is: “where do you get your inspiration?” Faced with this question, I used to invent answers, partly because I found it hard not to humor my questioner or my public. But the truth is that the designer is a professional in just the same way an engineer is. Unfortunately, our work is often associated with something romantic, intuitive, artistic, but it is essentially a technical activity. Sometimes they call me a creative, and I don’t like it. Creative is a terrible word".

+Klat magazine +Paolo Priolo #GiulioIacchetti #TommasoBovo

http://www.klatmagazine.com/en/design-en/giulio-iacchetti/60400
Add a comment...

Post has attachment
3 m
"Una domanda che mi fanno spesso è: “da dove ti viene l’ispirazione”? Di fronte a questa domanda, in passato mi inventavo delle risposte, anche perché mi pesava non assecondare il mio interlocutore o il mio pubblico. La verità, però, è che il designer è un professionista esattamente come lo è un ingegnere. Purtroppo, il nostro lavoro viene spesso associato a qualcosa di romantico, intuitivo, artistico, ma si tratta di un’attività squisitamente tecnica. A volte mi danno del creativo, e a me non piace. Creativo è una parola terribile".

+Paolo Priolo +Klat magazine #GiulioIacchetti #intervista

http://www.klatmagazine.com/design/giulio-iacchetti/60324
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Intervista a Odoardo Fioravanti, per la rivista Frizzifrizzi.

#tommasobovo #fioravanti #odoardo
Add a comment...

Post has attachment
Intervista a Paolo Ulian su Frizzifrizzi.
Add a comment...

Post has attachment
L’esperienza del movimento Radical è stata tra le più importanti mai avute in Italia, ha anticipato i temi della postmodernità ipotizzando prima di Bauman l’idea di una società liquida. Il tema che il design del futuro dovrà affrontare non sarà tanto quello di avere o meno un rapporto positivo con l’industria, quanto semmai se il sistema industriale sia ancora un sistema di riferimento obbligato.


#radicaldesign #radical #design #florence #tommasobovo #klatmagazine
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded