Profile cover photo
Profile photo
Sergio Cofferati
98 followers
98 followers
About
Sergio's posts

È stato un pessimo risveglio per l’Europa. Il risultato del referendum in Gran Bretagna ha precise responsabilità sono principalmente di #Cameron da un lato e dall’altro delle politiche di austerità e rigore fin qui portate avanti in #Europa. Questo rischia di avere conseguenze politiche, economiche e sociali gravissime. La #Brexit è un trauma enorme, che rischia di mettere a repentaglio l’intero lungo e faticoso percorso di integrazione che è stato condotto fin qui. Ma questo trauma deve essere l’occasione per un cambio di passo netto: l'Europa così com'è non può andare avanti. L’Europa delle mezze decisioni prese tra i Governi, quella dell’ordinaria amministrazione, quella dei parametri ciechi ha fallito ed il suo fallimento rischia di trascinarci verso una pericolosissima reazione a catena verso un ritorno agli stati nazionali. Non ha fallito e non deve fallire l’idea d’Europa che proprio in questo momento difficile deve essere rafforzata. Per questo è necessario evitare soluzioni smorzate e di normale assestamento. Non avendo molta fiducia che una forte reazione arrivi dal Consiglio Europeo, credo il Parlamento Europeo debba prendere al più presto l´iniziativa chiedendo la convocazione di una Convenzione per riscrivere i Trattati. Serve maggiore integrazione europea, ma un’integrazione vera e democratica e dobbiamo farla partire adesso.

Post has attachment
Domani, sabato 7 Maggio, si terrà un'importante manifestazione a Roma contro il #TTIP , il partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti che #StatiUniti ed #Europa  stanno negoziando da più di tre anni, con assoluta e inaccettabile mancanza di trasparenza.
I documenti riservati resi pubblici da #Greenpeace pochi giorni fa mostrano che tale accordo non riguarderebbe solo le misure di accesso al mercato, ma anche altri temi fondamentali tra cui la protezione degli investimenti, gli appalti pubblici e le barriere non tariffarie, inclusi i requisiti ambientali, sociali e di sicurezza di prodotti e servizi.
L'Unione Europea deve difendere e migliorare diritti e condizioni materiali dei suoi cittadini e garantire standard ambientali, sociali e di sicurezza elevati. Per questo è importante opporsi in ogni sede a un negoziato condotto senza la necessaria trasparenza e di cui non s'intravede nessuna possibile soluzione positiva.

Domenica andrò a votare e voterò #Si . Vorrei che il mio paese si dotasse di una politica energetica fondata sulle fonti rinnovabili, che rispettasse l'ambiente, che valorizzasse il proprio paesaggio a partire dal mare, vorrei che il mio paese considerasse il mare per quello che è: un grande luogo di ricchezze naturali.
Anche per questo è necessario dare, con il Si al #referendum , un'indicazione politica di cambiamento di linea, fermando l'uso indiscriminato delle #trivelle che rilancia la priorità del petrolio e del gas nella politica energetica a discapito dell'ambiente. 

Post has attachment
Poco più di un anno dopo #LuxLeaks , i giornalisti dell'ICIJ hanno reso pubblico lo scandalo #PanamaPapers , che evidenzia l'enorme dimensione dei fenomeni di elusione ed #evasione fiscale e che dimostra ancora più chiaramente la necessità di intervenire al più presto per garantire trasparenza e comportamenti responsabili in materia fiscale da parte di multinazionali e privati cittadini.

Post has attachment
C'è tanto spazio a #sinistra per un nuovo soggetto. Questo è il momento. Bisogna accelerare i tempi. La mutazione del #Pd è ormai definitiva, sotto gli occhi di tutti. E apre uno spazio politico che non è solo di testimonianza.

Post has attachment
Una riflessione mia e di Curzio Maltese sull'accordo raggiunto il 18 e 19 Febbraio dai governi europei sul nuovo status del #RegnoUnito all'interno dell'#Ue.
Un accordo che è stato salutato da una serie di dichiarazioni positive dei capi di #governo e dei vertici delle istituzioni europee. Un'osservazione approfondita e "vergin di servo encomio" mette però immediatamente in luce la gravità del contenuto dell'accordo e del metodo attraverso il quale è stato raggiunto. Un singolo governo ha ricattato gli altri 27 e le istituzioni europee per ritagliarsi uno status speciale e imporre agli altri paesi soluzioni negative e in contrasto con alcuni dei principi fondativi dell'#Europa , minacciando, altrimenti, di lasciare l'Ue. Si tratta di un precedente pericolosissimo.

Post has attachment
L’Europa celebra oggi la #Giornatadel112  . Ricordatevi che in caso di emergenza, il 112 è il numero di emergenza europeo gratuito, disponibile in qualsiasi parte dell’UE per contattare i servizi di emergenza: la polizia, una squadra di soccorso, i vigili del fuoco. #Isupport112  

Post has attachment
I governatori delle #Banche centrali di Francia e Germania hanno proposto negli scorsi giorni la creazione di un ministro delle #Finanze dell' #Eurozona . È chiaro che una maggiore integrazione delle politiche economiche dei paesi europei sia necessaria. Essa non deve essere tuttavia limitata al controllo dei #bilanci o all'implementazione di presunte riforme "strutturali", ma deve rappresentare un passo avanti deciso nell'integrazione delle politiche economiche, prevedere i necessari investimenti pubblici, la condivisione di parte del debito pubblico ed essere accompagnata dalla democratizzazione dei meccanismi decisionali.

Post has attachment
In #Europa   #Renzi  deve essere più coerente.

Post has attachment
Più di un anno è trascorso dallo scandalo di #Luxleaks , che ha mostrato con chiarezza l'inaccettabile dimensione dell' #evasione e dell'elusione fiscale portate avanti dalle multinazionali e le complicità degli stati europei. È triste costatare che assai poco è cambiato in Unione Europea. Mancano infatti la volontà politica e il quadro istituzionale per prendere le decisioni necessarie a combattere efficacemente evasione ed elusione, perfino sul tema della trasparenza fiscale. 
Wait while more posts are being loaded