Profile cover photo
Profile photo
Rivolta Ponteggi s.r.l.
3 followers -
Dal 1987, sicuri di arrivare in alto
Dal 1987, sicuri di arrivare in alto

3 followers
About
Posts

Post has attachment
Durante il mese di agosto, sono iniziati i lavori di imbiancatura e ammodernamento dell'impianto elettrico della Sala Verdi Conservatorio Di Milano, situata all'interno del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano; la sala ha una capacità di 1420 sedute disposte su tre file con la pendenza dei settori che aumenta a mano a mano che ci si allontana dal palco, il controsoffitto ha una area di 1500 metri quadrati circa e segue in maniera sinuosa la pendenza delle sedute sottostanti ed è formatto da "conchiglie" sovrapposte dove negli spazzi tra una e l'altra sono presenti tutti gli impianti sonori e illuminanti della sala e del palcoscenico. Il ponteggio è stato realizzato con cavalletti prefabbricati e travi componibili in un unica volta e con 5 quote differenti per poter seguire le linee curve del controsoffitto.
Un grazie speciali a tutti per la realizzazione della struttura e buona visione.
Add a comment...

Post has attachment
Restauro conservativo della villa storica a Milano in via Elba.
Il ponteggio per il cantiere in questione ha la particolarità di avere una copertura provvisoria che permette di lavorare con qualsiasi condizione climatica e senza danni al piano scoperchiato dalla vecchia copertura; La copertura provvisoria è stata creata a terra mediante travi prefabbricate componibili, poi installate al ponteggio mediante l'uso di una gru e il tutto congiunto allo scheletro del ponteggio sottostante mediante tubi e giunti; in modo da creare una struttura tutta unita insieme.
PhotoPhotoPhotoPhoto
30/01/17
4 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
La Basilica di San Vittore, nel centro storico di Intra, sul Lago Maggiore, è stata edificata nel 1600 sostituendo l’antica chiesa di origine romanica, con la costruzione di una nuova sede collegiale dei canonici, con funzioni simili a quelle di una cattedrale, mantenne però l’antica pianta a croce latina con l’abside circolare. Negli anni a seguire furono aggiunti alla costruzione la cupola, prima in piombo poi in rame, inaugurata a fine del XIX secolo, e nello stesso periodo, venne eretto il campanile costruito fuori dalle mura della chiesa e indipendente da essa. Nel Ottobre del 2015, la Rivolta Ponteggi è stata chiamata per il montaggio dei ponteggi per il risanamento conservativo della chiesa; i lavori sono iniziati con la restaurazione della cupola e dei suoi componenti: affreschi, bassorilievi e delle statue. La particolarità di essa è che ha una pianta ellittica, quindi per la messa in opera del ponteggio, abbiamo dovuto fare una proiezione a terra della calotta e basarci su essa per la base del ponteggio, che è stato realizzato realizzato con telai prefabbricati con una pianta ottagonale per raggiungere l’altezza di circa 48 metri della lanterna interna. Vista l’imponente altezza e l’enorme carico che la struttura deve mantenere, sono state utilizzate due tecniche particolari, la prima è stata collegare i montanti dei cavalletti alla base gli uni con gli altri mediante l’uso di tubi e giunti, per evitare che il peso faccia distanziare i montanti tra di loro e allarghi in modo non convenzionale i montanti del cavallo alla base; e l’altra è stata a metà altezza, con l’aggiunta di saette in tubo e giunto che scaricano il peso del ponteggio soprastante sui muri portanti della cupola stessa. Inoltre è stato installato anche il nostro ascensore da cantiere Alimak Hek che ha una portata di 1.000 kg, per velocizzare la risalita dei lavoratori.
Photo
Photo
17/01/17
2 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
Soppalco interno alla Parrocchia di Santa Maria Segreta a Milano, realizzato in cavalletti prefabbricati per raggiungere l'altezza, collegate tra loro da travi prefabbricate componibili per creare un piano di lavoro all'altezza richiestoci dalla committenza e completamente tutto in piano e senza ostacoli.
Add a comment...

Post has attachment
La Chiesa di S.Michele in Provincia di Biella
Nel 2014 è iniziata la ristrutturazione della Chiesa di Cavaglià, in Provincia di Biella, con il rifacimento delle coperture e dei serramenti esterni. Solitamente, il ponteggio utilizzato per la sostituzione del tetto non viene realizzato con tutti i piani di lavoro, ma soltanto con i piani di lavoro superiori. Tra questi soltanto l’ultimo viene utilizzato per le lavorazioni sulla copertura, mentre quello sottostante ha la sola funzione di contenere un’eventuale caduta dall’ alto.
PhotoPhotoPhoto
23/12/16
3 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
L’Istituto Albisole in provincia di Savona.
L’istituto comprensivo delle Albisole, nel 2013 ha deciso di ristrutturare l’intero complesso scolastico, con interventi straordinari di efficientamento energetico. Nello specifico è stato messo in opera il cappotto termico sulle pareti esterne durante il periodo delle vacanze scolastiche e successivamente, per non interferire con il regolare svolgimento delle lezioni, il ponteggio è stato suddiviso in 4 lotti ed è stata usata una particolare tecnica di “spostamento orizzontale”, con lo spostamento laterale in quota dei piani di lavoro. Grazie a questa tecnica, prevista in fase di progettazione preliminare, siamo riusciti ad abbattere i costi di montaggio e smontaggio del ponteggio di un buon trenta per cento.
PhotoPhotoPhotoPhoto
23/12/16
4 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
La torre piezometrica di Pont-Saint-Martin, ci è stata commissionata da un’azienda leader in Piemonte e Valle d’Aosta. Il lavoro è stato svolto nel Febbraio 2016. Come previsto è stato particolarmente complicato per le condizioni atmosferiche della zona, con il vento gelido che soffiava a oltre 40 Km/h. La forma circolare della sezione ha richiesto una certa precisione nell’approntare i piani di lavoro, soprattutto all’interno della torre. Il ponteggio complessivamente è di 2.100 mq circa per ventitre piani di lavoro e un’altezza complessiva di 46m.
Photo
Photo
23/12/16
2 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
Nel mese di settembre 2016, abbiamo partecipato alla riqualificazione del teatro comunale di Nus (Ao), per il risanamento della copertura in legno, creando un soppalco con strisce parallele di cavalletti prefabbricati collegati insieme da travi componibili, per creare un piano di calpestio completamente piano e senza intralci per i lavoratori.
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
25/10/16
6 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
Nella seconda metà dei primi anni duemila, abbiamo partecipato alla restaurazione del Duomo di Novara, prima con il ponteggio al campanile, poi nel 2012 è iniziata la ristrutturazione delle cappelle nelle navate laterali interne del Duomo.
PhotoPhotoPhotoPhoto
15/04/16
4 Photos - View album
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded