Profile cover photo
Profile photo
ProgReS Campidanu 'e Mesu
414 followers -
Costruiamo insieme una Repubblica di Sardegna politicamente libera, socialmente equa, economicamente prospera e moralmente degna!
Costruiamo insieme una Repubblica di Sardegna politicamente libera, socialmente equa, economicamente prospera e moralmente degna!

414 followers
About
ProgReS Campidanu's posts

Post has attachment
CANTU BALET SA LIMBA SARDA IN RAI?
Is polìticas linguìstica fallimentares de sa giunta Pìgliaru marcant un'àteru "traguardu istòricu". Difatis s'assessora a sa cultura Firino at annuntziadu pròpiu in custas dies chi at a èssere probàbile (ma non seguru) chi at a torrare sa limba sarda in sa ràdiu e televisione italiana gràtzias a una tratativa chi s'est faghende cun sa Rai e a su contributu regionale de 200 mìgia èuro. Duncas sos sardos chi isceti de cànone ocannu ant a pagare a s'azienda pùblica 60 milliones de èuro - contu fatu in base a is ipòtesi de incassu cun sa regime nou de pagamentu in bulleta - ant a pagare a sa Rai àteros 200 mìgia èuro pro renèssere a otènnere cussu chi est unu deretu issoro.

#ITA Le fallimentari politiche linguistiche della giunta Pigliaru segnano un nuovo "traguardo storico". Infatti l’assessora alla cultura Firino ha annunciato proprio in questi giorni il probabile ritorno (non è sicuro) della lingua sarda nella radio e televisione italiana, grazie a una trattativa in corso con la Rai e al contributo regionale di 200 mila euro. Insomma i sardi che solo di canone quest’anno pagheranno all’azienda pubblica circa 60 milioni di euro stima fatta sulla base delle ipotesi di incasso con il nuovo regime di pagamento in bolletta dovranno pagare alla Rai altri 200 mila euro per riuscire ad ottenere ciò che è un loro diritto.

Post has attachment
REFERENDUM? TORRAMUS A ISCRÌERE S’ISTATUTU DE IS SARDOS. IMPARE.

«[...] pro custu obietivu istòricu, Progetu Repùblica de Sardigna cumbidat is rapresentantes de is Partidos Natzionales (autonomistas, soberanistas e indipendentistas) e is intelletuales isulanos pro sa pianificatzione de unu percursu partetzipadu pro torrare a iscrìere s’Istatutu de sa Sardigna, de manera chi dae cada giassu de s’Ìsula lompat fintzas a su Cussìgiu Regionale sa boluntade de unu cursu polìticu, sotziale e econòmicu nou de sa Natzione Sarda»

«[...] per questo storico quanto ineludibile obiettivo, Progetu Repùblica de Sardigna invita i rappresentanti dei Partiti Nazionali (autonomisti, sovranisti e indipendentisti), gli intellettuali isolani e tutti i sardi alla pianificazione di un percorso partecipato per la riscrittura dello Statuto della Sardegna, in modo che dai quattro angoli dell’Isola giunga fino al Consiglio Regionale la volontà popolare di un nuovo corso politico, sociale ed economico della Nazione Sarda»


Post has attachment
Il popolo sardo merita una classe dirigente dignitosa, seria, onesta, capace di tenere la schiena dritta quando si tratta di difendere il nostro futuro ed i nostri interessi. I cittadini sono stanchi di osservare questa classe politica unionista sempre pronta a genuflettersi come l’ultimo dei servi quando dall’Italia arriva il console romano a promettere magnanimamente che ci concederà dei soldi che sono già nostri

Post has attachment
Mediterraneo, mare nostru.
‪#‎referendum‬ ‪#‎notrivellas‬
Photo

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
DIES DE FESTA 2015 - 4° editzione
"Contos de Indipendèntzia" 
24-25 Santugaine/Ladàmine 
Turrimanna | Village Camping Spinnaker | Aristanis

Sabato 24 e Domenica 25 Ottobre tornano per la quarta edizione le Dies de Festa di Progetu Repùblica de Sardigna. Quest’anno avranno la novità di accogliere ISCO, la scuola di formazione politica di ProgReS, che permetterà agli iscritti al corso di godere dell’impegno e della collaborazione di ospiti e docenti di livello, impegnati nelle università, nel mondo della cultura e delle ricerca, che hanno accettato di confrontarsi e di dare il proprio contributo a quest’importante percorso di autodeterminazione.

Evento > https://goo.gl/4VcHs2

cuntata nos > info@progres.net
‪#‎diesdefesta2015‬ ‪#‎isco2‬ ‪#‎ProgReS‬
Photo

Post has attachment
E' iniziata in Sardegna la più imponente esercitazione Nato dopo la guerra fredda: la “Trident Juncture”, questo il suo nome, bombarderà la nostra isola con una intensità di fuoco vivo (con vero munizionamento di guerra) mai visto prima. 

Post has attachment
"Da anni si fanno campagne per abrogare gli enti inutili ma alla fine gli enti realmente inutili vengono mantenuti grazie ad una continua mistificazione. Nel frattempo si prepara la cancellazione dei comuni, la drastica riduzione dei servizi sanitari, scolastici e della mobilità."

Post has attachment
"Dopo anni di lavoro informativo e di divulgazione sulle speculazioni energetiche nel nostro territorio questi risultati tangibili, e la presa di coscienza delle istituzioni su questo tema, sono per ProgReS un ulteriore sprone per continuare a lavorare in questa direzione a fianco dei cittadini sardi."
Wait while more posts are being loaded