Profile cover photo
Profile photo
Parco Rock
8 followers -
Arte e Musica in continua evoluzione
Arte e Musica in continua evoluzione

8 followers
About
Posts

Post has attachment
Photo
Add a comment...

Parco Rock 2013 ... Coming soon
Add a comment...

Ora è possibile contattare lo STAFF del Parco Rock 2013 direttamente dal sitohttp://www.parcorock.com/contacts.php 
per qualsiasi info non esitate a scriverci...
Add a comment...

Post has attachment
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
21 luglio 2012 (199 foto)
160 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Capitanata dall’armonicista Fabio Treves, la Treves Blues Band nasce nel 1974 per poi viaggiare negli anni in lungo e in largo per l’Italia e per il mondo, Tenendo alta la bandiera del “BLUES made in Italy”.
I loro concerti sono un viaggio nella storia di questa musica, dal blues elettrico di Chicago e quello più moderno, un genere musicale che sembrava avere radici tanto lontane ma che era capace di coinvolgere tanto pubblico.
Oltre a numerose collaborazioni con vere e proprie leggende del Blues (Roy Rogers, Chuck Leavell, Willy DeVille, Linda Gail Lewis, Warren Haynes) con cui ha suonato e inciso dischi nel corso della sua carriera, Fabio Treves ha prestato la sua armonica e il suo talento anche a molti artisti italiani, suonando nei loro dischi: Branduardi, Mina, Grignani, Finardi Baccini, Cocciante.... ecc...
In tutti questi anni di intensa e fortunata carriera la TBB ha inaugurato stagioni importanti non solo per il genere proposto, ma in generale per tutta le musica di qualità che nasce da una passione profonda e da una ricerca attenta delle vere radici della musica tradizionale nordamericana.Fonte: www.trevesbluesband.comQuest'estate anche al PARCO ROCK SERGNANO 2012
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Il progetto Good Vibe Styla nasce nell'estate 2006 dall'unione di vecchie e nuove conoscenze. Dopo un anno passato in sala prove, la band è pronta per l'esordio discografico. L'ora scocca nell'aprile del 2008, con l'uscita dell'ep Earth in Trouble. La produzione artistica è affidata a Paolo Baldini (Africa Unite, The Dub Sync, Br Stylers).In seguito alla pubblicazione dell'ep, la band si dedica ad un'intensa attività live: 30 i concerti tra Italia, Svizzera, Germania e Polonia. Il tour porta i Good Vibe Styla a calcare i palchi di alcuni tra i migliori festival e live club d'Europa. Si ricordano in particolare le esibizioni al Przystanek Woodstock in Polonia (davanti ad oltre 200 mila persone), allo Yaam di Berlino, al Rototom Sunsplash e al Bornasco Reggae Festival.Significativi anche i concerti in apertura ad artisti del calibro di Alborosie, Sizzla Kalonji, Giuliano Palma & Blubeaters, Brusco, Villa Ada e Jaka. Terminato il tour, i Good Vibe Styla tornano in sala prove e si rimettono al lavoro per la produzione di nuovi brani. Nell'aprile 2009 esce il singolo "Hot Room" su vinile, prodotto nuovamente da Paolo Baldini. E' il lavoro che precede l'inizio del tour estivo.A settembre 2009 si conclude il percorso partito con Earth in Trouble: inizia il lavoro per la produzione del nuovo disco. Registrato all’Earth Ground Studio di Crema (Cr) e mixato da Sam Gilly all’ House of Riddim Studio di Sant. Polten in Austria, “Shot Up” è il primo Lp della band. Composto da 10 tracce, l’album vede la partecipazione di Mr Tbone (Africa Unite, Mr Tbone & Young Lions) al trombone e i featuring con i jamaicani Jah Mason e Elijah Prophet.Uscito nel giugno 2010, "Shot Up" è supportato da un lungo live tour che ha visto i Good Vibe Styla esibirsi fino ad oggi in oltre 50 concerti, portando la band a condividere il palco con artisti del calibro di Alborosie, Junior Kelly, Anthony B e Africa Unite e a proporre il proprio live show per due anni di fila sul palco del Rototom Sunsplash a Benicassim (Spagna).Quest'estate anche al PARCO ROCK SERGNANO 2012
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Uno straordinario pianista e cantante, innamorato del rock 'n roll, un vero talento nel segno del mitico Jerry Lee Lewis, un fenomeno degli 88 tasti. Nonostante la giovane eta' ha gia' sulle spalle piu' di 700 concerti in tutto il mondo. La stampa internazionale gli ha dedicato importanti recensioni, definendolo "the genius of rock 'n roll". Oltre ad essere uno straordinario interprete, si e' fatto apprezzare anche come autore, firmando brani interessantissimi quali "Ol whiskey blues", "Your name", " losin time", "Shake your body". Ha da poco debuttato con un nuovo progetto: "The Big Band Show"; uno spettacolo sensazionale con 10 musicisti sul palco, molto curato nella scelta del repertorio e negli arrangiamenti e con la direzione artistica del maestro Davide Di Gregorio, gia' conosciuto per aver diretto orchestre televisive di primo livello. Vanta al suo attivo tre cd e un DVD oltre numerose apparizioni televisive e partecipazioni radiofoniche...
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded