Profile cover photo
Profile photo
Paolo Nestico
41 followers -
Nihil nimium studeo Caesar tibi velle placere, nec scire utrum sis albus an ater homo.
Nihil nimium studeo Caesar tibi velle placere, nec scire utrum sis albus an ater homo.

41 followers
About
Paolo's posts

Post has attachment
Photo

Post has attachment
ok il lavoro, ok be focused, ok tutto... ok...you can leave your hat on...

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
RETI DI IMPRESA - video 2 di 4
Oggi i due Gemelli iniziano ad approfondire il tema delle Reti di Impresa:
potete seguire tutti i video iscrivendovi alla pagina FB, al sito www.paolonestico.it o sul canale YouTube Paolo Nestico.
Su questo tema, sarà tenuto un webinar lunedì 14 marzo alle 21,15 : chi fosse interessato a partecipare, richieda il link scrivendo a info@paolonestico.it.
... sì lo so... il faccione è un pò così ... ma se coprite lo schermo, il contenuto è interessante :-)

Post has attachment
Cosa è e come funziona una Rete di Impresa
primo di una serie di  video che trattano il tema delle Reti di Impresa.
Il taglio volutamente divulgativo, è imperniato intorno alla legge 33/2009 e alla legge 122/2010, che ha riscritto i commi 4‐
ter e 4‐quater dell’art. 3 della legge 33/2009 amplificandone la portata.
L'obiettivo è mettere a fuoco cosa è e come funziona una Rete di Impresa, per permettere di avere una percezione
diretta dello strumento, senza perdere energie a trarre i concetti dal testo legislativo.
Qui trovate le risposte a domande tipo
A cosa serve una Rete di Impresa?
Come si fa una Rete di Impresa?
Perchè e quando si ricorre ad una Rete di Impresa?
Quali sono le differenze con le società o con i consorzi?
Chi "comanda" al suo interno?
info@paolonestico.it

Post has attachment

Post has attachment
Secondo Sabatini, direttore generale dell'Abi, «il tasso di deterioramento del credito sta decisamente migliorando». 
Spiegazione: dopo 7 anni di recessione "libera", aiutata da astute politiche fiscali restrittive ( come buttarsi dal ponte ma con un bel razzo nella schiena), le aziende superstiti, hanno drasticamente diminuito il ricorso al credito. Diminuiti gli investimenti, diminuita la richiesta di linee di smobilizzo.
Oggi , chi tratta aziende sa benissimo delle telefonate delle banche che offrono nuove linee di credito BT e LT. Sa benissimo che chi è rimasto in piedi, con sacrificio, si è attrezzato alla mancanza di un sistema bancario ed evita accuratamente di aumentare il ricorso al credito. Per questo è migliorata la qualità del credito. E non perchè un miglioramento dello scenario, abbia contribuito a ristabilirne le condizioni .
Il credito è "migliorato" perchè quei pochi crediti rimasti , appartengono al circuito delle microaziende, alle quali sì, che sono stati applicati tutti i canoni previsti da Basilea I II e III. Perchè qualche altra miliardata di Credit Crap (crediti porcata), sono già stati messi a perdita ( li ricordiamo, vero, i 4 miliardi di MPS o i magheggi di Carige... ) e quindi per una questione algebrica, ne migliorano il rapporto.
Il resto dei crediti incaglio, sono "le grandi operazioni ", sono i 185 milioni di fidi che il board di Banca Etruria ( più o meno 18 figuri) si è autoliquidato. 
Raga, siamo noi che spingiamo il carro ma non lo stiamo guidando.
Da troppi anni lasciamo il comando a Super Ciuk e a tutti i suoi (tantissimi) pards.
ps. Per chi non lo ricordasse, Super Ciuk rubava ai poveri per dare ai ricchi ndr
#lavogliadifare  
Wait while more posts are being loaded