Profile

Cover photo
Paolo Ferrario
Worked at Università di Milano Bicocca
Attended Università degli studi di Trento - Facoltà di sociologia
Lives in Lago di Como, Italia
243 followers|84,724 views
AboutPostsPhotosYouTube

Stream

Paolo Ferrario

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
comasco innanzitutto! ma pendolare su Milano dal 1972 al 2014 (42 anni!!) GRAZIE MILANO ! e grazie a te per questo bel ricordo
 ·  Translate
1
Alessandra Cicalini's profile photo
 
caro Paolo, grazie a te! e speriamo di vederci presto
 ·  Translate
Add a comment...

Paolo Ferrario

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
ottima l'iniziativa delle consultazioni. la mligliore risposta a chi blatera di "uomini soli al comando" http://mappeser.com/2015/02/25/pd-consultazione-1-marzo-sulle-autonomie-intervento-di-alessandro-alfieri-allassemblea-provinciale-febbraio-2014/. ascoltata tutta: ottima anche la griglia argomentativa di alessandro alfieri. conosco le questioni di cui si parla: la line è giusta. non è detto che ci si arrivi: ma è giusta
 ·  Translate
1
Add a comment...

Paolo Ferrario

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
Luciana Quaia Luciana, INTIME ERRANZE, il familiare curante, l’Alzheimer, la resilienza autobiografica, editore NodoLibri, Como 2012
Resiliente è la persona che anche di fronte a una grave avversità sa andare avanti senza arrendersi, resistere allo stress e imparare a ricavare un insegnamento che la renda meno vulnerabile in circostanze analoghe.

Nell’affrontare una malattia destabilizzante come la demenza, è possibile che il familiare curante diventi capace di dare un senso alla sofferenza, si senta in grado di potercela fare e acquisisca una maggior forza psico-emotiva?

A questa domanda il volume di Luciana Quaia tenta di rispondere attraverso una suggestiva mappa che, elaborata dall’analisi mitologica del viaggio dell’eroe di Joseph Campbell, si sofferma sulle diverse tappe percorse dalla famiglia dal momento della comunicazione della diagnosi lungo tutto il periodo dell’accudimento e ne mette in evidenza i processi di cambiamento e trasformazione.

I passaggi considerati per costruire un percorso di resilienza si focalizzano sulla presenza di diversi attori e strumenti:

- il tutore di resilienza, in questo caso rappresentato dall’associazione di volontariato Centro Donatori del Tempo, che, come le molteplici associazioni Alzheimer nazionali, riveste il ruolo di saliente punto di riferimento della comunità locale nell’accogliere le famiglie interessate dal problema e nel fornire un reale aiuto alle loro esigenze;

- il gruppo di reciproco aiuto, spazio capace di far credere e sperare in una prospettiva di crescita e di consapevolezza;

- la scrittura autobiografica, mezzo privilegiato di cambiamento di sguardo sulla realtà e se stessi.

Nell’originale struttura del testo che attribuisce ad ogni capitolo lo specifico nome della tappa dell’immaginario viaggio, particolare approfondimento viene dedicato alla metodologia applicata all’interno del laboratorio di scrittura autobiografica. Nelle cinque giornate di lavoro i familiari partecipanti, con il supporto di personaggi mitologici, poesie, brani di letteratura, oggetti, fotografie ed esercizi mirati, narrano le memorie di ricordi e di sfide, scoprendo le proprie forze interiori e la capacità di dare maggiore fiducia a se stessi.

Un capitolo totalmente dedicato alla potenza resiliente del cinema analizza in modo dettagliato e circoscritto tre film sul tema dell’Alzheimer, mettendo in luce un ulteriore strumento utile al sostegno psicologico del familiare attraverso il confronto  con una  realtà che riesce a generare importanti  modelli di identificazione e apprendimento.

Il libro, di agevole lettura, ricco di citazioni letterarie e di alcune pagine fotografiche, è consigliato sia adorganizzazioni di servizio che cercano nuove sperimentazioni di un “welfare sostenibile”, sia allefamiglie o persone che si trovino nella necessità di resistere al disagio che la malattia demenza impone.

Per l’ampia descrizione metodologica e l’accurata ricerca bibliografica e filmografica, inoltre, riveste particolare interesse per tutte le figure professionali che svolgono un lavoro centrato sulla relazione di aiuto.
Link sul libro: http://mappeser.com/category/7-autori/quaia-luciana/intime-erranze/

In vendita qui: http://www.nodolibrieditore.it/scheda-libro/luciana-quaia/intime-erranze-9788871852140-156205.html
 ·  Translate
2
2
Maurizio D'Antonio's profile photoPaolo Ferrario's profile photo
Add a comment...

Paolo Ferrario

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
il 25% di voti a un programma  basato sui faffanculo di un comico pregiudicato per assassinio colposo
 ·  Translate
2

Paolo Ferrario

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
fantastico, clementine! paolo da como (italia()
5
2
Maurizio D'Antonio's profile photoPaolo Ferrario's profile photo
3 comments
 
Non e malaccio :-)
Add a comment...

Paolo Ferrario

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
chapeau. da uno che non vota lega nord. ma qui , ripeto: chapeau
 ·  Translate
4
Have him in circles
243 people
Roberto Mainardi's profile photo
Meister Woland's profile photo
Myriam Jael Riboldi's profile photo
Elena Gagliardi's profile photo
Richard Mello's profile photo
Henri Olama's profile photo
walter brandani's profile photo
Maria Grazia Ferraris's profile photo
Andrea Tognolini's profile photo

Communities

Paolo Ferrario

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
BELLISSIMA esecuzione. GRAZIE !!!
 ·  Translate
1
Add a comment...

Paolo Ferrario

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
w la blogotheque
paolo ferrario
dal lago di como
1
1
Pier Carlo Lava's profile photo
Add a comment...

Paolo Ferrario

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
fra amici: la soi disant giornalista Bignardi contribuisce molto attivamente (mente?) ai redditi di Vespa. Fra compari ci si aiuta
 ·  Translate
1
Add a comment...

Paolo Ferrario

Shared publicly  - 
1
Add a comment...
People
Have him in circles
243 people
Roberto Mainardi's profile photo
Meister Woland's profile photo
Myriam Jael Riboldi's profile photo
Elena Gagliardi's profile photo
Richard Mello's profile photo
Henri Olama's profile photo
walter brandani's profile photo
Maria Grazia Ferraris's profile photo
Andrea Tognolini's profile photo
Communities
Education
  • Università degli studi di Trento - Facoltà di sociologia
    1968 - 1973
  • Magistri Cumacini di Como
    1963 - 1968
  • Scuola Media di Via Carducci, Como
    1960 - 1963
  • Scuola elementare di Via XX Settembre, Como
    1954 - 1960
Basic Information
Gender
Male
Relationship
Married
Story
Tagline
"… di tutte le cose è necessario dire che è impossibile che non siano, cioè è necessario affermare che tutte sono eterne", Emanuele Severino
Introduction
Work
Occupation
lettore libidico/professionale e formatore. Orientamento culturale: Parmenide di Elea, tendenza Emanuele Severino, variante Giovanni Sartori
Employment
  • Università di Milano Bicocca
    docente a contratto: politiche dei servizi, 2002 - 2011
  • Scuola Regionale Operatori Sociali del Comune di Milano, Provincia di Milano
    1972 - 1978
  • Università Ca' Foscari, Venezia
    1994 - 2002
  • Scuola di servizio sociale ENSISS, Milano
    1972 - 1978
Places
Map of the places this user has livedMap of the places this user has livedMap of the places this user has lived
Currently
Lago di Como, Italia
Previously
Lago di Como, Italia - Como, Trento, Milano, Venezia, Coatesa