Profile cover photo
Profile photo
Paolo Caviasca
36 followers
36 followers
About
Posts

Post has attachment

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Paolo Caviasca commented on a post on Blogger.
Buondì!
È possibile anche definire la frequenza con cui inviare le notifiche? In caso di linea down ad esempio pfSense invia mail praticamente ogni minuto riempiendo la casella di posta con migliaia di messaggi: ne basterebbe uno al down e un altro all'up o al più uno al giorno.
Oppure c'è modo di scegliere che tipo di eventi notificare?
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Paolo Caviasca commented on a post on Blogger.
Ciao Fabio!
Complimenti e grazie mille per le tue ottime guide su pfSense!
In merito avrei un quesito, se posso: avrei configurato un multi WAN (HDSL Telecom ed WiMax Eolo) in Load Balancing e Fault Tolerance; una delle due connettività, però, ha una soglia mensile, quindi vorrei identificare tutto il traffico "pesante" in ingresso/uscita verso cloud (iCloud, DropBox, Google Drive, SkyDrive), le web radio (Spotify, RDS, Deejay, ecc.) e volendo gli aggiornamenti Microsoft (Windows Update) in modo da poterli reindirizzare verso la connettività che non ha soglie tramite delle semplici regole del firewall LAN. Avevo pensato di fare ciò creando degli Alias con URL Tables in cui elencare gli host interessati, senza scomodare Traffic Shaper Layer7. Cosa ne pensi? Hai idee migliori?
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Paolo Caviasca commented on a post on Blogger.
In effetti è tutto giustissimo; credo che l'errore che mi dava, analogo a quello di Alessandro, derivasse dal fatto che dopo l'assegnazione della nuova interfaccia non era forse apparso il gateway relativo, infatti dopo un riavvio dei pfSense non mi ha dato più problemi.
Aggiungerei un chiarimento: la rete di destinazione indicata da Fabio è 10.9.0.0/24 in quanto la sede B deve raggiungere una connessione road-warrior (in cui il server raggiunge il client tramite l'indirizzo del tunnel e non tramite la rete LAN del client) e non site-to-site (in questo caso, invece, andrebbe indicata come rete di destinazione la rete LAN dell'altra sede; ad esempio se ci fosse una terza sede C con indirizzo LAN 192.168.3.0/24 in VPN con la sede B e che vogliamo raggiungere dalla sede A, allora dovremmo indicare come rete di destinazione nella route statica fatta in A appunto l'indirizzo della rete LAN di C, ossia 192.168.3.0/24, usando come gateway quello del tunnel che ci porta da A a B).
Add a comment...

Post has attachment
Ottimo consiglio risolutivo! Funziona anche con zip_cgi.fix_pathinfo che attiva anche il modulo zip consigliato dall'installazione di Joomla 3.x. Grazie mille!
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded