Profile cover photo
Profile photo
OLTREPENSIERO Redazione
217 followers -
L'Associazione Oltrepensiero ha lo scopo di promuovere e diffondere la cultura, l'attività giornalistica ed editoriale. In particolare si propone di svolgere attività giornalistica, editoriale e radiotelevisiva anche via web attraverso la Rivista Telematica denominata "Oltrepensiero News" ed altre testate ad essa collegate. Tra le sue finalità anche l'organizzazione o la gestione di uffici stampa, manifestazioni, eventi editoriali, culturali e letterari.
L'Associazione Oltrepensiero ha lo scopo di promuovere e diffondere la cultura, l'attività giornalistica ed editoriale. In particolare si propone di svolgere attività giornalistica, editoriale e radiotelevisiva anche via web attraverso la Rivista Telematica denominata "Oltrepensiero News" ed altre testate ad essa collegate. Tra le sue finalità anche l'organizzazione o la gestione di uffici stampa, manifestazioni, eventi editoriali, culturali e letterari.

217 followers
About
Posts

Post has attachment
- Il 12 Dicembre alle ore 21.00 presso il Cinema Etrusco, Ugo De Vita in collaborazione con il Comune di Tarquinia, dedicherà una serata in ricordo di Angelo Jacopucci, pugile locale, di fama internazionale, prematuramente scomparso nel 1978. La serata si aprirà con la visione in Anteprima Nazionale del cortometraggio 'Pugni e Cielo' scritto, diretto e interpretato da Ugo de Vita con la preziosa collaborazione degli allievi della Sezione Cinema di 'Officina della Poesia, il Teatro e le Arti'. L'evento sarà preceduto alle ore 18, nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale dall'assegnazione del Premio Angelo Jacopucci al Personaggio Sportivo ed alla Squadra, dell'Anno 2017... (segue) >>>
Add a comment...

Post has attachment
- L'installazione è stata realizzata dal regista e scenografo De Camillis ed è ospitata nel Centro Cultural Borges diretto da Filipe Pullol (v. foto in basso). Quello che ha incantato il pubblico sono state le foto scattate durante le riprese dei film di Pasolini che raccontano la sua sensibilità poetica e gli eventi nazionali e internazionali che hanno segnato la storia di quegli anni e che ci ricordano quadri pittorici di Piero della Francesca o rappresentazioni giottesche come nel Decameron.

"Io So..." è anche il titolo che viene riproposto nel libro su Pier Paolo Pasolini di Enzo De Camillis (Arduino Sacco Editore) tra l'altro autore del Docufilm "Un intellettuale in Borgata"... (segue) >>>
Add a comment...

Post has attachment
- Ispirato al caso di Giuseppe di Matteo, rapito per mesi dalla mafia nel 1993 al fine di impedire a suo padre di agire come un informatore di giustizia contro di lui, il potente rapporto della coppia innamorata, funziona come una favola che si apre al fantastico. Una scommessa sull'astrazione (l'inizio del film ricorda quello de L'amico di famiglia, di Paolo Sorrentino), la libertà e la capacità di incrociare generi cinematografici diversi.

Nel filmato realizzato da Mariangiola Castrovilli nel corso del 32° Internacional Festival de Cine de Mar del Plata l'intervista ad uno dei registi Fabio Grassadonia ed ad uno degli interpreti Lorenzo Curcio. Sicilian Ghost Story, dopo i successi nelle principale sale cinematografiche di tutto il mondo è dal 7 dicembre anche nei cinema argentini. La pellicola è interpretata anche da Julia Jedlikowska, Gaetano Fernandez, Corinne Musallari e Andrea Falzone... (segue) >>>
Add a comment...

Post has attachment
- Nel reportage realizzato a Buenos Aires durante l'allestimento della mostra, oltre alla galleria di 120 immagini scattate durante la realizzazione dei film di Pier Paolo Pasolini, all'interno di una pellicola cinematografica ci sono anche disegni per contestualizzare gli eventi nazionali e internazionali che hanno segnato il periodo storico in cui è vissuto il poeta e regista Pasolini.

La mostra è organizzata dal Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale di Roma e il Centro Culturale Borges in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura e l'Ambasciata d'Italia a Buenos Aires... (segue) >>>
Add a comment...

Post has attachment
- A fare il punto della situazione il Presidente di ArgenPic-Borgo dell'Argento delegazione di Tarquinia dell'Accademia Italiana del Peperoncino, Silvana Passamonti, e Pietro Carra Pres. dell'Associazione Oltrepensiero che ha portato, alla manifestazione romana, il saluto della Città di Tarquinia da parte dell'Assessore alla Cultura e Spettacolo Martina Tosoni.

Con loro tanti ospiti tra i quali l'attore, regista e doppiatore Nino Scardina che con le voci di Bugs Bunny e Mister X ha regalato una divertentissima performance dedicata alla spezia più amata del mondo, il Campione Internazionale dei Mangiatori di Peperoncino Giancarlo Gasparotto, il Presidente Giovanna Tofani del gruppo di danza popolare Folklandia di Genzano di Roma, la scrittrice Maria Delfina Tommasini, la giornalista Paola Cimmino (alias Gamy Moore) di Letter Magazine e, in collegamento dall'Argentina, il Poeta André Norberto Baodoino e dalla Sicilia il romanziere Piero Buscemi.

Resi noti anche i Presidenti di Giuria delle sezioni a concorso dell'ampliato Premio Culturale ArgenPic 2018 i cui regolamenti saranno banditi entro... (segue) >>>
Add a comment...

Post has attachment
- Successo ed interesse, come di consueto, per il tradizionale appuntamento con il Gran Galà di Solidarietà promosso e organizzato dal CineCircolo Maurizio Grande di Diamante giunto quest'anno alla sua quarta edizione. "No Femminicidio" è stato il titolo dell'evento che, sabato scorso, si è svolto nella consueta sede del CineTeatro Vittoria di Diamante (Cosenza) con il patrocinio dell'Assessorato al Welfare del Comune e dello Sportello Antiviolenza La Ginestra. L'iniziativa è collegata al concorso Internazionale di cortometraggi Mediterraneo Festival Corto arrivato alla settima edizione che si svolge ogni anno nel mese di settembre nella città calabra... (segue) >>>
Add a comment...

Post has attachment
- Si è chiusa la 32ª edizione del Festival Internacional de Cine de Mar del Plata con un successo di pubblico caratterizzato da più di 140.000 spettatori, che hanno potuto spaziare su una programmazione di oltre 300 film provenienti da 96 paesi, oltre la serie di attività speciali come lezioni, master class con attori, registi, artisti nazionali e provenienti da tutto il mondo. Annunciate anche le date della 33ª edizione si terrà tra Giovedi 8 fino domenica 18 novembre 2018. Un giorno in più, quindi, rispetto alla durata tradizionale, per l'unico Festival latino-americano di Classe A. La rassegna internazionale ha visto consegnare l'Astor de Oro a... (segue) >>>
Add a comment...

Post has attachment
- Miglior film argentino a Mar del Plata 32, El Azote di José Celestino Campusano che ha riscosso anche gli apprezzamenti della critica internazionale. Nel reportage di Mariangiola Castrovilli alcune scene del film e l’intervista al regista.

José Celestino Campusano con “El Azote” dimostra, ancora una volta, che il ritmo della sua produzione non fa altro che contribuire all’audacia ed alla forza delle sue opere. In questo suo ultimo lavoro, con una storia che esplora i problemi più complessi legati alle comunità che ruotano intorno delle periferie argentine, senza rinunciare ad una simpatia per i loro personaggi, mette a nudo le ferite che li hanno trasformati ed i “demoni” che ancora li perseguitano.

José Celestino Campusano, nació en 1964 en Quilmes. Estudió parte de la carrera de realizador argumental en el Instituto de Cine de Avellaneda. Dirigió varios largometrajes; entre otros, Vikingo (2009, 24° Festival), Fango (2012, Mejor Director de la Competencia Argentina en el 27° Festival), El sacrificio de Nehuén Puyelli (2016, 31° Festival) y El Azote (2017) ... (segue video) >>>

Add a comment...

Post has attachment
- (Mariangiola Castrovilli) - ... José Martínez Suárez, simpatico e pronto alla battuta ma molto sensibile nell’animo ed attento a ciò che accade nella realtà che sconvolge le coscienze, nell’intervista che abbiamo realizzato a Mar del Plata appare seriamente preoccupato come pervaso da una sottile ma pressante malinconia. Pur sorridendo parlando del festival comprendiamo la sua tristezza in quel non poter fare a meno, seppur nell’ambito di un evento gioioso come appunto il più grande appuntamento cinematografico del suo Paese, di parlare anche del sommergibile A.R.A. San Juan disperso nelle acque antistanti la Patagonia e la cui base era proprio a Mar del Plata. Ormai, insieme ai suoi 44 membri dell'equipaggio tra i quali anche Maria Krawczyk, 34 anni, la prima donna ufficiale del Sudamerica, il sottomarino è introvabile e sembrerebbe sia imploso... (segue) >>>
Add a comment...

Post has attachment
- (Mariangiola Castrovilli) - Ha traghettato il Festival Internacional de Cine de Mar del Plata come nessun altro avrebbe potuto fare in questi ultimi 10 anni proiettandolo al di là degli oceani, trascinandolo nei vertici delle rassegne cinematografiche internazionali più accreditate. Ogni volta che entra in scena sul palco della Sala Astor Piazzolla del Teatro Auditorium è una standing ovation e con i suoi 92 anni, José Martínez Suárez, è ormai una leggenda vivente per aver saputo interpretare, più di ogni altro, l’amore per il cinema del popolo argentino... (segue) >>>
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded