Profile cover photo
Profile photo
Newsyblog
41 followers -
Scegli le tue fonti e conquista interesse su Newsyblog.
Scegli le tue fonti e conquista interesse su Newsyblog.

41 followers
About
Newsyblog's posts

Post is pinned.Post has attachment
Public
In guerra per amore, l'ultimo film di PIF ambientato nella Sicilia della seconda guerra mondiale, scalpita ai nastri di partenza. La prossima settimana preaprirà il Festival di Roma 2016, e oggi ti riproponiamo l'intervista all'Attrice Stella Egitto, coprotagonista insieme a Miriam Leone e Andrea Di Stefano (in fondo al post trovi anche il link al trailer).

Ma chi è Stella Egitto? Proviamo a incuriosirti... Dispensa Mi Piace ai commenti che la sostengono. Distribuisce raggi di sole a chi segue i suoi passi social. Regala fiori e cuori agli amici che non le fanno mai mancare calore e affetto. Il suo nome lascia a bocca aperta. Il suo talento è straordinario. La sua bellezza è solare. Seguendo Stella potrai scoprire quali sono i super poteri che usa per splendere di felicità: nella sua unicità potrai cogliere un'autentica gioia di vivere.

Incuriosito? Allora vieni a conoscerla grazie all'intervista che ci ha gentilmente concesso a Luglio.

Intervista a Stella Egitto
=> http://www.newsyblog.com/articoli/cultura-e-societa/quintessenza-della-sicilia-in-unattrice-intervista-a-stella-egitto/

Trailer "In guerra per amore"
=> https://www.facebook.com/01distribution/videos/1283720514994756/

Photo credit: Giovanna Mangiù
Photo

Post has attachment
Questa settimana è arrivato Pixel, il primo smartphone interamente progettato da Google (in Italia dal prossimo anno).

Google ha ora un grande vantaggio rispetto ad Apple. Questo vantaggio si chiama Google Assistant, nuovo aiutante digitale che vive dentro il nuovo Pixel e che surclassa Siri, l'aiutante offerta da Apple in iPhone.

Il telefono Pixel ci fa intravedere un futuro in cui l'hardware dello smartphone conta meno, e l'Intelligenza Artificiale che lo alimenta ha la precedenza. Nessun’altra azienda si trova in condizioni migliori di Google per approfittare di questo futuro (che ora possiamo solo intravedere).

Leggi la recensione di Google Pixel, il primo smartphone che fa vergognare Siri...

Post has attachment
L'intervista è un buon modo per ottenere e dare visibilità, ma non è semplice da confezionare. Allora, come realizzare un'intervista se sei un Blogger alle prime armi e non sai da dove partire?

In questo post troverai tanti consigli utili...
=> http://www.newsyblog.com/articoli/marketing/blogger-alle-prime-armi-come-realizzare-unintervista/

+Gaetano Scavuzzo
Photo

Post has attachment
Come ci aiuta a crescere il teatro nell'era dominata dai social?

A questa e ad altre domande risponde +Simone Pacini (Social media manager e autore di +fattiditeatro), grazie all'intervista che ci ha gentilmente concesso a Giugno.

Insieme a Simone cerchiamo di capire come poter mettere i social e il teatro al servizio della società e degli esseri umani. Un utilizzo nobile dei social e del web in generale, dovrebbe mettere in Rete le persone che recepiscono il messaggio (in questo caso portato dal teatro), e che poi, grazie a una maggiore sensibilità, saranno capaci di far progredire i settori in cui operano, e in generale l'umanità.

Clicca il link qui sotto per andare all'intervista (disponibile sia in formato testo che video).
=> http://www.newsyblog.com/articoli/cultura-e-societa/il-teatro-e-i-social-per-crescere-insieme-intervista-a-simone-pacini/
Photo

Post has attachment
Con un diario personale online puoi promuovere te stesso?

Assolutamente sì! Ma anche un blog personale dovrebbe essere sviluppato in modo consapevole: tutto è pubblico e dobbiamo essere pronti a prenderci la responsabilità di ciò che scriviamo.

Scegliendo di metterci in gioco e di raccontarci agli altri per ciò che siamo, anche un blog personale può servire in un certo senso a promuoverci: promuoveremo i nostri pensieri, la nostra visione delle cose, le nostre esperienze, sogni, ambizioni, paure, ecc.. In un blog personale ci si racconta solitamente per quello che si è (per n. motivi). Vuol dire che stiamo scommettendo sulla nostra capacità di raccontare chi siamo: stiamo promuovendo la nostra persona.

Il blog personale ha i suoi pro e i suoi contro. Vieni a scoprirli, insieme ai suggerimenti per farne un uso migliore, nel blog post di +Gaetano Scavuzzo: "Pro e contro del blog come diario personale online".


Post has attachment
Intervista all'Attrice Daniela De Vita, Bellezza profonda e limpida.

Daniela si racconta e ci racconta qual è stato il suo percorso per fare il lavoro di attrice che sognava di fare sin da piccola. Ama la sua città, Napoli, ma è anche innamorata di Roma, città in cui si è formata. E sul problema Terra dei fuochi non si nasconde, anzi, si rivolge direttamente ai 'signorini del Nord' che hanno portato illegalmente la loro 'monnezza' in Campania.

Una terza intervista solare, quindi, dopo la primissima intervista all'entusiasta Simone Pacini (Social media manager, fattiditeatro.it) e la seconda alla straordinaria Stella Egitto (Attrice). Buona lettura e buona visione!

Post has attachment
Come gestire i troll e i commenti offensivi?

Ragionandoci, puoi vedere un troll come un personaggio con cui non vorresti mai avere niente a che fare. Nella vita reale non lo incontri quasi mai perché tu e il troll frequentate luoghi diversi... Mentre tu vivi lui passa il tempo a invidiare le vite degli altri e a lamentarsi di tutto. Se ne incontri qualcuno nella tua vita, è probabile che tenderà a nasconderti questi sue energie negative: chi vorrebbe essere riconosciuto come una palla al piede?

Ma su internet è diverso. La rete è un non luogo che il troll usa per dare sfogo alla propria negatività. Non ci sono barriere fisiche... Non ci sono strade e piazze a separare i bar che frequentate... Ci si può rintanare nell'anonimato creando account fake...

Il troll vomita commenti sotto i post solo per il gusto di farlo (solitamente legge solo i titoli dei post). Spesso è anche arrogante e ottuso. Può anche essere un sadico - ad esempio può fare finta di essere ottuso - e si diverte da matti quando le altre persone che partecipano alla conversazione, non riconoscendolo, cadono nella sua trappola. Può infiammare la conversazione consapevolmente (in modo diabolico), o inconsapevolmente (in modo ingenuo). Alcuni neanche lo sanno di essere troll... Semplicemente hanno un profondo malessere che dalla loro vita portano in rete.

Probabilmente nella vita reale i troll e i cosiddetti leoni da tastiera sono persone molto molto frustrate, che in rete credono di prendersi le loro rivincite.

Come neutralizzarli? Primo passo: devi riconoscerli. Questo passo è fondamentale per capire come devi comportarti. Non dovrebbe esserti così difficile... Sono dei matti che vanno in giro per il web... Parleresti mai con un matto in mezzo alla strada o nel bar che frequenti con i tuoi amici? Allora perché devi farlo online??

Ma saperli riconoscere può non bastare...
Leggi il nuovo blog post per sapere come vanno combattuti i troll.

+erick bazzani


Post has attachment
Social e ristorazione... Blog e ristorazione...
3 suggerimenti per chi lavora nel settore della ristorazione e vuole promuoversi online.

+Gaetano Scavuzzo

Post has attachment
Prima o poi arriveranno anche loro: i commenti negativi. E tu devi sapere in anticipo come devi comportarti, i toni da mantenere, cosa non devi fare.

Non farti cogliere impreparato. Leggi 7 suggerimenti per imparare a gestire i commenti negativi.

+erick bazzani

Post has attachment
Vuoi lavorare nel settore digitale? Sicuro di avere il #curriculum giusto?

Leggi i consigli di +Gaetano Scavuzzo
Wait while more posts are being loaded