Profile cover photo
Profile photo
Movimento 5 Stelle Toscana
48 followers -
#FuturoMiglioreORA
#FuturoMiglioreORA

48 followers
About
Posts

Post has attachment
LA GRAVIDANZA DOPO #PMA: E' DIVERSA? - Implicazioni ostetriche, perinatali ed etiche della procreazione medicalmente assistita. Convegno organizzato dal #M5S (parte 3/3)
Add a comment...

Post has attachment
LA GRAVIDANZA DOPO #PMA: E' DIVERSA? - Implicazioni ostetriche, perinatali ed etiche della procreazione medicalmente assistita. Convegno organizzato dal #M5S (parte 2/3)
Add a comment...

Post has attachment
LA GRAVIDANZA DOPO #PMA: E' DIVERSA? - Implicazioni ostetriche, perinatali ed etiche della procreazione medicalmente assistita. Convegno organizzato dal #M5S (parte 1/3)
Add a comment...

Post has attachment
📣 ✛✛✛ PER NOI NON HA SENSO! SECONDO VOI CHI CI GUADAGNA?
La mala-gestione PD degli immobili sanitari si arricchisce dell’ultimo atto: un'inutile operazione da 12,6 milioni di soldi pubblici per acquistare due stabili che non servono. Mentre per far cassa la Regione svende sue immobili pubblici di gran pregio.

Il nostro Andrea Quartini​ ci spiega questa assurda vicenda, leggete qui: https://goo.gl/sA7kFB
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
PD SMASCHERATO. REDDITO DI SOLIDARIETA’ ATTIVA’ ERA UN BLUFF
Add a comment...

Post has attachment
TUTTI A VIAREGGIO. SOLIDARIETA' AD ANNAMARIA PACILIO
Domani saremo a Viareggio, insieme ai nostri portavoce nazionali, per testimoniare la massima solidarietĂ  ad Annamaria Pacilio, consigliera comunale M5S.

Le minacce e gli epiteti arrivati a lei ieri da vicesindaco e Presidente del Consiglio comunale di Viareggio sono tra i punti più bassi mai toccati da un’istituzione in questa Regione. Queste persone devono alla cittadinanza pubbliche scuse e immediate dimissioni.

“Matto” è chi non tiene fuori la mafia dallo Stato, non di certo chi la combatte con denunce veritiere che portano a interdittive antimafia.

Se oggi a Viareggio una societĂ  guidata da esponenti legati al clan cursoti di Catania non ha una concessione pubblica lo si deve ad Annamaria e al Movimento 5 Stelle.

Perché chi ci dovrebbe solo ringraziare, come rappresentante istituzionale, arriva a minacce e insulti? Il fatto che il vicesindaco abbia dato parere favorevole alle concessioni della M.G.L. Yachting Service non conforta nel dare una risposta.

APPUNTAMENTO DOMANI 22 FEBBRAIO 2017
Viareggio, P.zza Nieri e Paolini
Ore 10

#FuorilaMafiadalloStato

Link al Comunicato: http://www.movimento5stelletoscana.it/la-mafia-dallo-domani-tutti-viareggio/
Add a comment...

Post has attachment
LEX REGIONALE. IL METODO 5 STELLE
Add a comment...

Post has attachment
LEGGE PD 13 VACCINI OBBLIGATORI: INATTUABILE SENZA TSO, SVILENTE VERSO OPERATORI SANITARI E FONDATA SU PREMESSE FALSE

Saccardi, Rossi e il PD regionale vogliono negare l’accesso ai nidi d’infanzia, alle scuole d’infanzia e persino ai servizi integrativi per la prima infanzia (spazio gioco, centro per bambini e famiglie, servizio educativo domiciliare) ai bambini non vaccinati per 13 patologie, quindi ben oltre le 4 obbligatorie nazionali. Chiederemo che il percorso di approvazione in Consiglio regionale passi da audizioni di medici, infettivologi, dirigenti sanitari, forze dell’ordine, dirigenti scolastici e genitori, ovvero tutte le figure coinvolte dall’iniziativa del Partito Democratico. Perché nella pratica parlare di obbligo significa che un bambino non vaccinato iscritto al secondo anno di asilo, a settembre – se non avrà iniziato a farsi 13 vaccini in pochi mesi con buona pace del consenso informato – potrebbe trovare alla porta della scuola le forze dell’ordine a impedire l’accesso.

Un’aberrazione inutile, inattuabile visti i numeri del fenomeno – migliaia di piccoli – ma soprattutto lesiva di diritti civili costituzionali e del rapporto fiduciario tra cittadini ed operatori sanitari.

Infatti l’idea PD che chi oggi non vaccina i figli lo faccia sbagliando e per ignoranza colpisce sia loro sia i pediatri e medici ASL che assistono per legge questi genitori in una decisione importante per la salute dei loro bambini. Come spesso accade la politica PD non ammette il proprio fallimento amministrativo, quindi l’incapacità di migliorare questo servizio partendo anche da campagne informative serie e mirate sulle patologie più rischiose, e scarica su operatori e cittadini le sue mancanze.

Atteggiamento in questo caso ancor più deprecabile se si considera che Saccardi e il resto del suo Partito dimostrano di non aver letto le raccomandazioni della stessa OMS sul tema vaccini e nemmeno la “Carta italiana per la promozione delle vaccinazioni“, redatta da TeamVaxItalia ad aprile 2016 e sposata dalla ministra Lorenzin il 13 maggio scorso. Due documenti dove si promuove la necessità di sostenere le comunità attraverso azioni responsabili e condivise (OMS) e (punto 3 della Carta italiana): “La decisione di vaccinare deve essere consapevole e informata. L’informazione sui vaccini deve essere trasparente, accessibile, accurata, completa e di facile comprensione, nonché fare riferimento alle migliori evidenze scientifiche. L’informazione deve essere acquisita responsabilmente e deve essere diffusa responsabilmente“. Se nessun obbligo viene suggerito dalla Carta perché lo fa il PD toscano?

Infine ci riserviamo di chiedere chiarimenti in merito al comma 2 dell’art. 1 dove addirittura il PD arriva a dichiarare il trattamento sanitario obbligatorio per i minori in strutture: parliamo di orfani o figli di tossicodipendenti dove lo Stato procederebbe a forme coattive di vaccinazione senza chiedere il consenso ai tutori, genitori o altro che siano. Torniamo allo Stato “padre padrone” e ai figli di un dio minore.

ANDREA QUARTINI
Add a comment...

Post has attachment
SEI UN PROFESSIONISTA? LA REGIONE TI AIUTA … NON LO SAPEVI? TRANQUILLO FANNO SEMPRE COSI’

Passato oggi in Commissione Sviluppo Economico il nostro emendamento per migliorare la pubblicitĂ  dei Fondi Rotativi per i professionisti.

Parliamo di fondi per giovani professionisti e tutti coloro che esercitano praticantato o tirocinio professionale. La misura è gestita tramite la piattaforma www.toscanamuove.it.
Oltre agli iscritti agli Ordini e ai Collegi, possono usufruire dell’agevolazione finanziaria anche coloro che sono definiti dalla legge regionale “prestatori d’opera intellettuale non appartenenti agli ordini o collegi professionali”, iscritti ad associazioni o fondazioni riconosciute dalla Regione Toscana.

Non lo sapevate? Certo. Perché la Regione, nonostante impegni di spesa di decine di milioni di euro l’anno, non sa comunicare in modo efficace le sue iniziative per i cittadini.

A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. Vuoi vedere che questa “scarsa pubblicità” si deve al fatto che vogliono tenere questi fondi in una cerchia ristretta di “amici”?

Intanto col nostro emendamento questo giochino dovrebbe finire. Speriamo.

IRENE GALLETTI
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded