Profile

Cover photo
Michele Brami
Works at Project s.r.l.
Attended Accademia Navale di Livorno
Lives in Firenze
2,215 followers|879,756 views
AboutPostsPhotosYouTube+1'sReviews

Stream

 
Sign for wifi cafés.

Public domain vector illustration, available absolutely free even for commercial use at +Openclipart 

#vectorart   #café   #wifi  
5
Add a comment...

Michele Brami

Shared publicly  - 
 
E questo merita il premio "attentato alla produttività" di oggi.
 ·  Translate
 
Trianglify - JS library for generating colorful meshes that can be used as #CSS backgrounds → http://bit.ly/1eMFd8g
6
Andrea Bassolino's profile photo
 
è magnifica. Manca solo un controllo dei colori. Il random è noioso, te ne piace una, vai oltre e auguri a ricrearla ; )
 ·  Translate
Add a comment...
 
Di anche tu BASTA ALLE SCIE CHIMICHE

#sciechimiche   #chemtrails  
 ·  Translate
19
5
Alessandro Biagetti's profile photoHoguera Hogue's profile photoValentina Corriga's profile photoAntonio Ardito's profile photo
3 comments
 
scemo chi chimica! :))
 ·  Translate
Add a comment...
 
L'abbigliamento tecnico serio salva la vita.
Ne so qualcosa, purtroppo, per esperienza diretta.


h/t +sharon sala 
 ·  Translate
 
Parliamo di sicurezza in moto.
Tema che scalda spesso gli animi di molti motociclisti mettendo a confronto i più "integralisti" (#protezioni sempre anche per fare 100 metri) con i più "pigri" (metto giusto il #paraschiena , ma poi sto a maniche corte).

Non voglio accendere polemiche, ma solo far riflettere, poi ognuno fa ciò che vuole con la sua pelle.
 ·  Translate
Se non vedo, non ci credo. E così, un video vi mostra esattamente cosa capita se utilizzate abbigliamento tecnico da moto... o se non lo fate
5
Hoguera Hogue's profile photoDaniele Zamò's profile photo
2 comments
 
Vero, le cicatrici rimangono. Proteggiamoci, anche se sembriamo palombari. E' importante!
 ·  Translate
Add a comment...
 
La biometria sostituirà le password?
ovvero siamo ciò che sappiamo

(warning! rated tl;dr)

Alcune considerazioni a flusso libero.

Per molti le password sono un insostituibile mezzo per proteggere l'identità digitale, oltre che il nostro denaro "virtuale" e i nostri filmini porno sul PC dell'ufficio. Per tanti altri, lo vedo quasi quotidianamente ad esempio con mio padre, sono una maledizione.

I sistemi protetti da password, e i loro "contorti" sviluppatori (sono ironico, non odiatemi), sono sempre più esigenti in termini di complessità della password accettabile, spesso associata ad un superiore sforzo mnemonico da parte dell'utente (o alla ulteriore complicazione di usare un password manager affidabile).

Le esigenze di UX, di contro, sono invece più propense a semplificare: laddove le form di registrazione "stressano" troppo, alcuni utenti "pigri" potrebbero abbandonare la procedura di registrazione mandando al diavolo il sito stesso e rinunciando alla così detta "conversione".

È anche per questo che in molti luoghi dell'on-line ancora esistono sistemi di autenticazione che ti lasciano inserire "1234" come password.

È ragionevole ritenere che le password perse e non reimpostate per ignoranza o per pigrizia, le chiamate al servizio clienti, le frodi dovute a password troppo deboli, la creduloneria a qualunque goffo tentativo di phishing, rappresentino una voragine di inefficienza costosissima per i grandi provider di servizi online.

La soluzione è, ovviamente ma non troppo, eliminare le password fonte di ogni male.

La sicurezza dei nostri tanti profili può benissimo essere affidata ad una scansione biometrica e, nella maggioranza dei casi, sarebbe una misura più robusta della propria data di nascita o di matrimonio, del proprio codice fiscale o del nome del proprio cane.

Perché dunque si sbraita così tanto, ci si sente minacciati, si teme per la propria privacy quando ci si sente proporre qualcosa del genere? Non sarebbe comodo per tutti non dover ricordare alcuna password?
La reazione è in linea di massima corretta, ma spesso lo è per il motivo sbagliato.

La mia mamma mi diceva:
Ti dimenticheresti la testa se non ce l'avessi attaccata al collo
(invece sì che mi dimentico il cellulare ovunque non essendomelo ancora impiantato sottocute).

In questa frase si cela l'arcano, ma ci arriveremo fra un attimo.

Il problema di tutti non è (o meglio non dovrebbe essere) l'inorridire al pensiero dell'inserimento nell' archivio globale totale universale delle impronte digitali o delle scansioni della retina o del DNA, non dovremmo preoccuparci della "schedatura": questa è roba che ci spaventa istintivamente tutt'al più perché abbiamo ancora i postumi delle svariate dittature del secolo scorso...

No, il motivo credo debba essere un altro...

Ci deve spaventare l'impossibilità, una volta passati alla biometria, di impedire alle autorità di aprire i nostri account per qualunque capriccio, per qualunque sospetto, per qualunque "soffiata", per qualunque esigenza dei concorrenti in affari o dei giornalisti.

Vediamo gli americani, per esempio: sappiamo il livello di paranoia di cui i cugini di oltreoceano sono capaci quando si parla di sicurezza, e sappiamo anche quale propensione storica hanno a utilizzare informazioni riservate non solo per la sicurezza ma anche, e aggiungo soprattutto, per interessi privati e personali.

Non ci si può sottrarre al rilievo delle impronte digitali, non ci possiamo sottrarre al prelievo del DNA (e i limiti per cui è obbligatorio prestarsi tendono ad ampliarsi, come ci mostra sempre l'america), non ci potremo sottrarre alla scansione della retina in futuro. Possiamo però rifiutarci di comunicare una password e non esiste nella normativa nulla (tranne dove è ammessa la tortura) che ci possa obbligare a farlo. Ma non è così per la nostra biometria: il nostro nome, la nostra foto e le nostre caratteristiche fisiche sono accessibili in ogni momento all'ordine di un qualunque giudice per le indagini preliminari che in quel giorno abbia il marchese.

Non sono improvvisamente diventato un sovversivo, non sto cercando di impaurire alcuno, non sto manifestando la mia personale teoria del complotto, sto solo cercando di delineare un quadro socio-culturale che diventa fondamentale presidiare e su cui vigilare.

Non possiamo permetterci di essere governati da ignorantotti di provincia (o di città... non è la residenza che discrimina, ma la capacità cerebrale) che non si rendono conto di essere attaccati ai fili di un grottesco teatrino di legno e cartapesta.

La vera ricchezza che abbiamo è anche l'unico ostacolo che impedisce di frugare nelle nostre identità. Noi siamo ciò che sappiamo.

Difendiamolo!

#passwordsecurity   #biometria   #identity  
 ·  Translate
10
1
Matteo Salvi's profile photoGianmarco Rogo's profile photoPietro Bonanno's profile photoMichele Brami's profile photo
5 comments
 
L'ideale sarebbe un unione di questi tipi di sicurezza. Aumenterebbe la sicurezza, ma anche le perdite di tempo. 
 ·  Translate
Add a comment...
In his circles
1,458 people
Have him in circles
2,215 people
Roberto Scavino's profile photo
 
+Paulo Coelho on Internet Anonimity:

The most miserable people in internet are those who always hide behind anonymity. Never pay attention to what they say
4
3
David Gervasoni's profile photoJulian Xhokaxhiu's profile photo
Add a comment...
 
Perché ricordiamo il passato e non il futuro?

È una domanda perfettamente legittima, dipende solo da come definiamo il presente.

La fisica quantistica lo definisce come un quantum entanglement con ciò che ci circonda, e con cui il nostro cervello si correla.

Una visione più filosofica che matematica la cui formalizzazione promette un approccio rivoluzionario anche ai problemi tipici della meccanica classica, e in particolare alla comprensione della natura del tempo.

Lettura obbligata per gli entusiasti delle scienze.

#scienza #meccanicaquantistica #tempo
 ·  Translate
 
Time’s Arrow Traced to Quantum Source: Cups of coffee cool, buildings crumble and stars fizzle out, physicists say, because of a strange quantum effect called “entanglement.” http://shar.es/TcY3J 
2
Andrea Borgia's profile photoMartino Mosna's profile photo
2 comments
 
I mega pipponi sulla freccia del tempo = <3
 ·  Translate
Add a comment...

Michele Brami

Shared publicly  - 
 
Che onore!

Grazie a +Carlotta Silvestrini per il simaticissimo (e stimolante) contest!
 ·  Translate
4
Claudio Vallesi's profile photoCarlotta Silvestrini's profile photo
2 comments
 
"Aiutiamo PittaRosso a trovare uno slogan migliore".

Fantastico.

Moar info su PittaRosso a questo punto però.

Edit: Come non avessi detto niente, Google mi ha dato uno scappellotto.
 ·  Translate
Add a comment...
 
Perchè non basta mai.
 ·  Translate
 
#BonsaiKitten Scie chimiche: Il filmato della BBC
http://leganerd.com/2014/04/16/scie-chimiche-bbc/
--
Un miliardo di blog di pseudo-news e geniacci del web ci mostrano la “pistola fumante” della teoria delle scie chimiche. [...]

#sciechimiche #bufale #butac
 ·  Translate
Un miliardo di blog di pseudo-news e geniacci del web ci mostrano la “pistola fumante” della teoria delle scie chimiche. Non so se sono i primi, ma Informatitalia si è profusa anche nel dare la spiegazione da parte di Gianni Lannes a riguardo: Nell’ambito di un servizio sull’aereo misteriosamente scomparso in Malaysia la celebre emittente BBC mostra un video […]
5
1
Paolo Redaelli's profile photoClaudio Vallesi's profile photo
 
Se sei un complottaro e vedi che anche Lega Nerd arriva a pubblicare debunking, qualche domanda te la devi fare.
 ·  Translate
Add a comment...
 
Un'altra pubblicità azzeccatissima

Una posizione lavorativa impossibile, offerta a candidati reali.

Sdegno e disprezzo per l'assoluta mancanza di rispetto e perfino di salario. Finché non scopri...

#worldthoughestjob



h/t +Dolidh Young
 ·  Translate
2
Add a comment...
People
In his circles
1,458 people
Have him in circles
2,215 people
Roberto Scavino's profile photo
Work
Occupation
Automation and Industrial software systems designer
Skills
SCADA, PLC, HMI, RTU, BMS, MES, BAS, Infrastructures, Tunnel, Automation, Monitoring, Control, Supervision, System integration, Functional Safety, Networking, Protocols, SNMP, Modbus, OPC, Control systems architecture design, IPMCS, UML, UX Design for Industry, IEC 61131-3, IEC 61508, IEC 61511, IEC 60870-5-101, IEC 60870-5-104, EN 50128
Employment
  • Project s.r.l.
    Operations Manager, 2008 - present
  • Marina Militare Italiana
    Chief of Operations Officer on Submarine "Salvatore Pelosi" (S522), 2005 - 2007
  • Marina Militare Italiana
    Navigation and Telecommunications Officer on Submarine "Gianfranco Gazzana Priaroggia" (S525), 2003 - 2005
Places
Map of the places this user has livedMap of the places this user has livedMap of the places this user has lived
Currently
Firenze
Previously
Bibbiena - Lecco - Livorno - Taranto - Bournemouth - Lugano
Contact Information
Work
Phone
+39055412826
Email
Story
Tagline
Clarior ex tenebris
Introduction
Submariner forever, now automation and industrial control software designer, 77% geek.

I'm low on RAM and my cache sucks, but I have a pretty good storage and blazing fast CPU.

Passioned on tech and internet, amateur photographer and digital vector artist.

Married and with two daughters, brigher than the sun itself.

You can find my full profile here: http://goo.gl/NP3Qnc (michelebrami.it). It's in italian but Google Translate makes it acceptable for english.

Hashtags I love: #Android #DoctorWho #Science #VectorArt #Space #SciFi #Rock
Bragging rights
On Google+ since closed beta. Still fighting.
Education
  • Accademia Navale di Livorno
    Naval Sciences, 1996 - 2001
  • Università degli Studi di Firenze
    Political Sciences, 2000 - 2001
  • Politecnico di Milano
    Engineering, 1994 - 1996
  • Liceo Classico F. Petrarca di Arezzo
    Classical studies, 1989 - 1994
  • TSLP Lugano
    English, 1986 - 1992
  • Full immersion in Bournemouth
    English, 2005 - 2005
Basic Information
Gender
Male
Looking for
Friends, Networking
Relationship
Married
Michele Brami's +1's are the things they like, agree with, or want to recommend.
Le 25 leggi più strane al mondo [INFOGRAFICA]
infografiche.com

Esistono leggi e regolamenti impensabili, incredibili. In questa infografica vengono selezionate le 25 leggi più strane al mondo. Gustiamole

Task Analysis: The Key UX Design Step Everyone Skips
searchenginewatch.com

Task analysis is a step-by-step analysis of the users' task, from their perspective. Taking this approach to user research and task analysis

Se questo è un uomo | Phastidio.net
phastidio.net

Voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case, voi che trovate tornando a sera il cibo caldo e visi amici: Considerate se questo è un uomo

Media Tools – Google
www.google.com

Welcome to Google Media Tools. Consider this your starting point to tap into Google's suite of digital tools that can enhance newsgathering

Finisce qui.
www.keinpfusch.net

Questo e' davvero l'ultimo post di questo blog. Da quanto ho aperto, sono sempre stato preoccupato per il crescente numero di lettori. Perch

Voracious Worm Evolves to Eat Biotech Corn Engineered to Kill It - Wired...
www.wired.com

One of agricultural biotechnology's great success stories may become a cautionary tale of how short-sighted mismanagement squandered the ben

Machete
market.android.com

Machete, ex agente federale, viene assoldato per uccidere un senatore nemico dei messicani. Gli consegnano un fucile, un cellulare e natural

Hyper-Sphere
market.android.com

Accetta la sfida!Cerca in tutti i modi di superare più muri possibili!Ma attento! La difficoltà è sempre crescente!Non dimenticare di alzare

Telegram
market.android.com

Telegram es una aplicación de mensajería enfocada en la velocidad y la seguridad. Es súper rápida, simple y gratuita. Con Telegram, puedes c

Aereo della Ethiopian da Addis Abeba a Roma dirottato a Ginevra
www.repubblica.it

Chiuso l'aeroporto della città. Il pirata dell'aria è stato arrestato: era un uomo che voleva asilo politico in Svizzera

Kickstarter violata, rubate password
attivissimo.blogspot.it

NOTA BENE: l'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di B

Blank: A Vinylmation Love Story
market.android.com

In search of his lost soul mate, an unpainted Vinylmation finds himself on a quest that alters the destiny of his entire world. Blank is an

Uomini di segno negativo.
www.keinpfusch.net

Ci sono alcune considerazioni che nessuno ha ancora scritto, riguardo alla "cultura democratica di internet" e al "cyberanarchismo". Sarebbe

Buon Natale e felice anno nuovo!
www.engeene.it

A tutti voi lettori che ci avete accompagnato in questo 2013, auguriamo a voi e alle vostre famiglie un buon Natale ed un felice anno nuovo.

Despicable Me presenta: Minion Manie
market.android.com

L'aspirante supercattivo per eccellenza e la sua truppa di minion tornano in Cattivissimo me presenta: Minion Madness. Mai visti al cinema,

I have been here for dinner and everything was excellent: service, food quality and kindness of pesonnel. The lounge bar at the top floor is something really amazing. You can see all city around you, sit outside and let this by-night show delight you.
Public - 5 months ago
reviewed 5 months ago
Personale gentile e disponibile, spogliatoi puliti e acqua sempre al punto giusto. Un piacere per fare sport ma anche per rilassarsi!
Public - 6 months ago
reviewed 6 months ago
Struttura degli anni '70 rimodernata solo all'esterno. La camera aveva un bagno molto piccolo e angusto, e le rifiniture generali della stanza erano approssimative. La pulizia lasciava a desiderare (presenza di muffe all'interno della cabina doccia, per fare un esempio). Pasti abbondanti, con il ricco buffet, ma quelli a base di pesce erano mediamente troppo cotti. Impossibile avere bevande non alla spina, vino compreso, e non è previsto un menu per bambini. Servizio e accoglienza buoni, il personale è sempre gentile e proattivo, ma alcuni vincoli organizzativi rendono la permanenza non troppo confortevole. In sintesi mi sarei aspettato di più per un 4 stelle e con trattamento all inclusive: non ci tornerò.
• • •
Public - 7 months ago
reviewed 7 months ago
Camere accoglienti, con arredi nuovi. Ottima cucina e servizio rapido. Gentilezza e massima disponibilità con chi ha bambini piccoli al seguito. Inoltre fino alla spiaggia sono al massimo 20 secondi a piedi. Super consigliato!
Quality: ExcellentFacilities: ExcellentService: Excellent
Public - a year ago
reviewed a year ago
12 reviews
Map
Map
Map
Ottimo! Bistecca fiorentina di quella "vera", gentilezza e semplicità. Un mix perfetto!
Public - 6 months ago
reviewed 6 months ago
Locale raccolto, ma accogliente. Ottimo caffè e sfiziose focacce con insaccati e formaggi locali
Public - a year ago
reviewed a year ago
Ottima carne e servizio rapido!
Food: ExcellentDecor: Very goodService: Excellent
Public - a year ago
reviewed a year ago