Profile cover photo
Profile photo
Michele Bianchi
358 followers -
Videogame enthusiast, getting inspiration from whatever he meets
Videogame enthusiast, getting inspiration from whatever he meets

358 followers
About
Michele's interests
View all
Michele's posts

Scusate, solo a me sembra che la scena della sfida tra Araragi e Karen in Nisemonogatari raggiunga dei livelli di erotismo mai visti prima?
PORCADIQUELLAZOZZA.
E se non sapete di cosa sto parlando andatevi a guardare Bakemono/Nisemonogatari.

Post has attachment
Robotics;Note:
Home-Made mecha, Cospirazioni, NASA, A.I. e Tsundere Hikikomori Fujoshi.
notbad.jpg
Vi informerò appena la serie prende piede, perché, per ora, siamo al sesto episodio e quello che hanno fatto è stato tirare su il team e "vincere" un torneo di modellismo.
Spero che il personaggio principale migliori, altrimenti è la solita serie dove alle ragazze piace il tizio che non ha mai voglia di fare nulla XD
Photo

Post has attachment
Che stavo dicendo?
Ah, sì, guardo Nisemonogatari per la trama...
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
2013-12-19
5 Photos - View album

Post has attachment
Finito Psycho-Pass che mi ha lasciato molto... MEH.
Potrò dire qualcosa solo quando e SE uscirà una seconda serie e decideranno di portare a termine la storia.
A questo punto mi sono detto "Perché non guardare Nisemonogatari?"

E sono stato ricompensato! :D

Neanche mezzo episodio ed ho visto Senjougahara super-protettiva a livelli da yandere, una delle sorelline, Nadeko in mutandine, Araragi che si comporta da masochista e architectural-porn.

Ah, prevedo 11 magnifici episodi.
Photo

Post has attachment
In questo thread:
QUELLA CANZONE, OGNI DANNATA VOLTA

Ci sono quelle canzoni che senti nei videogames, negli anime o nei film che ti fanno dire "Sta per arrivare", e quando arriva il tutto è amplificato dalla canzone stessa.

Qual'è la canzone di questo giro?
Non lo so, so solo che:
DON'T LOOSE YOUR WAAAAAAAAAAAAAAAAY
nanananananananaaaa
DON'T BE AFRAAAID
nananaaaa

E avanti così.

Forza, facciamo delle discussioni su questo gruppo, che postiamo sempre e solo io e +Yuki Muramasa. Qual'è "quella canzone lì" che vi è rimasta incollata in testa?
Snake Eater per via della scala?
La canzone di fine episodio di Excel Saga?
Il tema del Signore degli Anelli perché voleva dire che stava per arrivare un paesaggio?

P.S.: Ok, guardando gli screenshot. Campagna così, QUANDO?
PhotoPhotoPhoto
2013-12-07
3 Photos - View album

Post has attachment
Probabilmente una delle migliori canzoni di vittoria nei JRPG :D

Sicuro, non è classica come canzone, ma è proprio questo che la rende magnifica, oltre che estremamente ben integrata con il look and feel del gioco (andate a vedere il post su Scooby Doo on steroids)

Post has attachment
Come richiesto dal boss del gruppo.
PhotoPhotoPhotoPhoto
4 Photos - View album

Ok!
PS4 collegata!
La rete mi ha fatto un po' le bizze ma ora va. 320MB di update.
Il convertitore Optical-RCA va da Dio.
Il metodo d'input che usa gli accelerometri è magnifico. Chiunque l'abbia progettato è un fottuto genio dell'ergonomia!

Ok, ora vorrei far partire una discussione seria, perché c'è una cosa che non riesco a capire, sul serio.
Ci provo e ci riprovo e non riesco a venirne a capo.
Premetto che non è una flamewar, sul serio.

Leggete questo:
{rimosso} doesn't reinvent the {serie} formula. But it is in every way its own game, with a bright, joyful aesthetic that's supported by inspired level design and a cast that matters. It gets the balance right between nostalgic touches and clever new twists, and never once let me down with a boring boss or too-familiar retread.

E quindi:
{rimosso} is mired in a distinct lack of ambition. Outside of the stellar Extinction mode, {rimosso} follows more often than it leads, bringing with it familiar missions, modes and experiences. {rimosso} feels like an accountant's sequel, with just enough content to justify a new installment. It just never goes beyond that.

E ancora:
That absence of meaningful evolution might be {rimosso} biggest sin. For all the next-gen bluster of its visuals and the repeated blunt-force attempts to ram a message home, {nome dello sviluppatore}'s first shot on the {piattaforma} retreads shooter cliches, and poorly. In a launch lineup crowded with shooters, {rimosso} sits at the bottom.

Si potrebbe pensare che, più o meno, si parli sempre dello stesso gioco, ma recensito da siti o persone con differenti linee editoriali. La prima che esalti l'idea di ripresentare sempre le stesse cose, con estetica e meccaniche aggiornate ma non tanto differenti. Le altre due che puniscano questa cosa, dicendo che, fontamentalmente, non basta, per avere un gioco nuovo e bello, aggiornare la grafica ed aggiungerci dei gimmicks ma che serve dell'altro e che questo gioco non fornisce questa cosa ai giocatori.
E a me va bene. Io sono d'accordo con gli ultimi due.
Ma che succede se poi rimetto in prospettiva?
Le tre recensioni sono tutte dello stesso sito. Di tre giochi differenti. Il sito è Polygon (sapete come la penso su Polygon, ma è il primo che ho preso. Avrei da lamentare che, nella recensione dell'ultimo gioco, si sono lamentati che è troppo difficile perché il gioco non diceva loro costantemente dove andare!) ed i giochi sono Super Mario 3D World (WiiU), CoD: Ghosts (Multi) e Killzone: Shadow Fall (PS4).

Ora, a qualcuno l'avrò già chiesto ma...
Posso avere una qualche idea non cospirativa del perché di questa differenza d'approccio ai giochi?
Non ti piace che ci siano sempre le stesse cose? Ok. Ti piace? Ok!
Siate coerenti, cazzo!

Forse c'ho delle idee sul perché, perché se penso a Rayman: Origins, in effetti, ha preso un'idea buona e l'ha raffinata fino a distillarne l'essenza. Super difficile, punitivo ma imparziale. I controlli erano estremamente precisi e responsivi. Se morivi era per un tuo errore, non perché, cazzo, i programmatori avevano deciso di rendere il personaggio con un'inerzia come se fosse fatto di una lega di piombo ed uranio ed al contompo di ridurre l'attrito del mondo manco si giocasse a calcetto insaponato sulla Luna.
Era una riproposizione di un concetto vecchio con delle cose mai viste.

Ma ci sono dei ma:
- Il team Ubisoft che fa questo gioco era solo la SECONDA volta che faceva un gioco platform 2D in quel mondo
- Solo due meccaniche (oltre al salto, intendo) del classico sono rimaste

Boh.
Voi avete idee?
Sono genuinamente confuso e deluso da tutto questo. Come ha detto Bossman: "È come quella ragazzina con problemi d'apprendimento che non studia un cazzo e che speri impari qualcosa dal fatto che fallirà l'esame di fine anno che arriva e, senza fare sforzo, prende il massimo dei voti. In questa maniera lei continua così e non impara mai un cazzo, non si evolve MAI."
Mi sembra che quì sia come la Apple: riproporre sempre lo stesso perché non arrivano mai critiche. MAI, ma poi senti la gente in giro che dice "Eh, 'sto cellulare demmerda, non mi fa fare questo e quello"
Boh

Post has attachment
Super esclusiva per Mecharete:
Secondo il signor Jazzinghen Persona 4 - The Golden è Scooby Doo sotto effetto d'acidi.
Questa rivelazione è arrivata, pare, quando l'uomo ha letto la frase "Quì sento puzza di caso"
Noi, dell'ArchiGiocatori, vorremmo aggiungere che il fatto che ci sono dei ragazzini impazziti che risolvono casi, superando la polizia e bloccando i piani di qualche cattivone, sia un altro segno lampante.
Detto questo vorremmo anche aggiungere che...
GIOCATE A QUESTO GIOCO, È UNA FIGATA!

dlaskjfldksglkfhsfg

Tipo, quanto figa è Marie, la nuova ospite della Velvet Room, la limousine dimensionale?
E l'idea che partecipare ad una sfida man vs. food ti faccia aumentare tutte le stats sociali visto i tipi diversi di abilità necessarie per finirla?
O una volpe senziente piena di cicatrici che se ne va in giro con un bavaglio a cuoricini che fa di tutto per aumentare le donazioni al suo tempio?
Oppure, oppure...

"It's time to make history, YEAH!"

Grazie a +Yuki Muramasa per la segnalazione.
Photo
Photo
2013-11-28
2 Photos - View album
Wait while more posts are being loaded