Profile

Cover photo
Massimo Della Rovere
Attended Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II
Lives in Lima
5,095 followers|4,133,180 views
AboutPostsCollectionsPhotosVideosReviews

Stream

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Virtualbox 5: È stata rilasciata la nuova versione di questo stupendo software che per quanto mi riguarda è diventato di default su qualsiasi installazione linux desktop che eseguo sui miei device. La prossima settimana provo questa versione e vi faccio sapere.
 ·  Translate
Oracle ha rilasciato la versione stabile di VirtualBox 5, le novità e come installarlo.
20
6
Nicola Amerio's profile photoDanilo G.'s profile photo
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Material Design: Ho trovato questo interessante articolo in cui si vede che stanno uscendo delle buone risorse sul material designer da applicare anche alle pagine web. Si chiama Material Design Lite. Vi consiglio di leggere l'articolo e visitare il link ufficiale di google.

Material Design Lite: https://goo.gl/i4PyZh

Trovate anche un piccolo blog di esempio in cui viene usato questo nuovo framework. Sinceramente ancora non ho trovato grandi cose, però bisogna ammettere che può essere un buon inizio.

Blog di esempio: http://goo.gl/0CWYzc

Se avete qualche informazione in più lasciatela nei commenti che l'argomento mi interessa e se posso vado ad approfondire.
 ·  Translate
getmdl.io -a library of components & templates in vanilla CSS, HTML and JS
10
3
Guido Scialfa's profile photomarco troiani's profile photoMatteo Braga's profile photoMassimo Marazzi's profile photo
4 comments
 
Su ipad mi sa che qualsiasi browser è sempre comunque safari.
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Amazon AWS: Anche se è stato necessario più tempo del previsto la nostra guida completa sugli Amazon Web Services sta per essere conclusa. Speriamo di arrivare un giorno a scrivere solo quelle che saranno le novità. Vi riporto qui tutte le risorse pubblicate:

Guida e indice: http://goo.gl/qw7X91
Community....: http://goo.gl/9xWXTu
Youtube.........: http://goo.gl/3qTy69

NB: Per seguire tutto il percorso conviene partire dai primi tre video in cui si presentano i servizi in maniera veloce e poi approfondire quelli che vi interessano di più o che ritenete interessanti per sviluppare un progetto o anche solo per conoscenza personale.

★★★ HANGOUT SU AMAZON AWS ★★★

01. Cloud Computing  (goo.gl/77NPSq)
02. Panoramica AWS 1/2 (goo.gl/jJZ5mP)
03. Panoramica AWS 2/2 (goo.gl/a2Igp8)
04. Prova gratuita per un'anno (goo.gl/943fm2)
05. Amazon S3 (goo.gl/ncKp3G)
06. Amazon Glacier (goo.gl/iVuBcr)
07. Amazon MFA (goo.gl/7gOsVv)
08. Amazon CloudFront (goo.gl/2V9SwR)
09. Amazon SNS (goo.gl/IFvMXU)
10. Storage Gateway (goo.gl/01N1nk)
11. Amazon SES (goo.gl/wdjVbz)
12. Elastic Transcoder (goo.gl/K0Hkor)
13. Amazon SQS (goo.gl/I4Pl9W)
14. Amazon CloudWatch (goo.gl/e23cR5)
15. Amazon CloudTrail (goo.gl/TNJWZf)
16. Amazon IAM (goo.gl/gBBr2a)
17. Amazon IAM 10 consigli (goo.gl/vmcw8z)
18. Amazon RDS (goo.gl/9WL12w)
19. Amazon RDS/MySQL (goo.gl/DKX7Gb)
20. Amazon Beanstalk (goo.gl/4LXbeA)
21. Cloudformation (goo.gl/WZfmHM)
22. Database NOSQL (goo.gl/zM7Mg8)
23. Amazon Route 53 (goo.gl/92MhdG)
24. Direct Connect (goo.gl/F0Vmtw)
25. Amazon Cloudsearch (goo.gl/2z8BQa)
26. Amazon DynamoDB (goo.gl/ngbfwJ)
27. Elastic MapReduce (goo.gl/tkWVn0)
28. Amazon Data Pipeline (goo.gl/CQUrgs)
29. Amazon VPC (goo.gl/OoHN7e)
30. Amazon ElastiCache (goo.gl/OCU6rI)
31. Amazon EC2 (1/3) (goo.gl/F3MZ3u)
32. Amazon EC2 (2/3) (goo.gl/RgKgql)
33. Amazon EC2 (3/3) (goo.gl/NUC2a7)
34. Amazon Lambda (goo.gl/52iTE4)
35. Amazon CodeDeploy (goo.gl/gS2grP)
36. Trusted Advisor (goo.gl/ppHf5n)
37. Directory Services (goo.gl/ijhyrN)
38. Amazon WorkDocs (goo.gl/4j7ZkT)
39. Amazon WorkSpaces (goo.gl/c1skGk)
40. Amazon WorkMail (goo.gl/AHCXiX)
41. Amazon EFS (goo.gl/BCaVM4)

Se preferite gli articoli scritti ai video basta che andate sulla guida indicata come link in questo post e selezionate il servizio AWS che volete approfondire. Qualsiasi mancanza scrivete pure nei commenti della guida e vi risponderò il prima possibile.

#cloudaws #amazonwebservices #cloudcomputing  
 ·  Translate
Sicuramente conosciamo tutti quanti il nome di Amazon come uno dei più grandi negozi di commercio elettronico del mondo. Amazon iniziò la sua attività di vendita libri online nel lontano 1995 per finire ad oggi che vende di tutto. Amazon per raggiungere questo …
13
7
Enrico Vecchio's profile photoDanilo G.'s profile photoDavide Riboldi's profile photoPaolo Dadda's profile photo
 
Non vi dimenticate che esiste anche la community :)
plus.google.com/communities/111133272036099578132
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Cloud IBM vs Amazon: Per chi è di Napoli o nelle vicinanze il 17/18 giugno c'è una grande occasione per andare alla presentazioni di queste due soluzioni di cloud computing. L'evento è gratuito e per ulteriori informazioni scrivete direttamente nell'evento.
 ·  Translate
 
Due giorni per parlare di Cloud Computing con IBM e Amazon Web Services. Saranno presenti in sala, Mario Vetrano, Solution Architect di AWS, Luca Della Giovanna, IBM Cloud Ecosystem Development Technical ed i Cloud Solution Architect di VMengine. Il personale di AWS ed IBM oltre a presentare le rispettive piattaforme saranno a Vs completa disposizione per qualsiasi domanda inerente i Cloud Labs.

#cloudcomputing #amazon #ibm #cloudaws  
 ·  Translate
25 comments on original post
3
Cloud AWS's profile photo
 
Nello stesso giorno in serata andiamo in onda anche con hangout in diretta su amazon elastic file system
https://plus.google.com/u/0/b/105201327805576255325/events/cbku5h0b0rvijjv8so8j6qf3vd8
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Google Plus: È diverso tempo che l'argomento sul futuro di questo social network si sta facendo molto caldo e come ho detto qualche mese fa la voce ufficiale di google non dice nulla ma è muta come un pesce. Normalmente questo non è mai un buon segnale.

Dato che le opinioni in merito a questo argomento possono essere discordanti io direi che la cosa migliore è iniziare a vedere cosa dicono le persone più influenti e che conoscono questo mondo e che come si dice "hanno visto parecchia acqua passare sotto i ponti". 

Futuro di Google+ (seochat): http://goo.gl/LEYCww

Come vedrete da questo articolo i pareri sono discordanti, chi dice che nel 2016 sarà solo un ricordo e chi crede che questo non succederà mai, l'unica cosa che sembra mettere d'accordo molti e quella di un re-branding totale del prodotto che potrebbe essere una buona soluzione se ci riflettiamo bene.

Google Knew Dead: http://goo.gl/uX3lTu

In questo articolo di Wired invece si fa riferimento al fatto che google come social concorrente di Facebook non ha possibilità di riuscita ma comunque può continuare ad esistere con una nuova visione. In poche parole vi ricordate tutte quelle vignette che postavano all'inizio con "google vs facebook" be diciamo che alla fine abbiamo perso :)

Alcune immagini: https://goo.gl/x7W5K0

Quali sono secondo voi i motivi che sono positivi per il futuro di google e quali sono quelli che vi fanno preoccupare? Io vi elenco quelli che mi sono venuti in mente scrivendo questo articolo:

★★★ MOTIVI PER CONTINUARE CON G+ ★★★

(1) Il numero di utilizzatori di google+ non sono sicuramente comparabili con il facebook della situazione ma in ogni caso sono un numero considerevole ed è difficile non tenerne conto.

(2) Gli utilizzatori di Google+ sono in gran numero anche grossi fan del brand e in grande maggioranza sono tecnici che propongono le soluzioni di big G ai loro clienti. Una delusione a queste persone costa molto più cara rispetto ad una utente di semplice utilizzo.

(3) Ha collezionato negli anni dei buoni contenuti, non voglio entrare in discorsi di questo è migliore di quello perchè è difficile uscirne, però diciamo che nel mio stream invece che foto di piatti e panini di mc donald vedo molte discussioni veramente interessanti.

(4) Feature uniche e fatte molto bene. Qui si potrebbe parlare di diverse cose, ad esempio io mi sono trovato molto bene nella gestione delle community, degli eventi, degli hangout etc che in altri social network sono inesistenti o fatti malissimo.

(5) Parliamo sempre di un prodotto di google che in qualsiasi momento potrebbe mettere in campo le risorse necessarie a rilanciare il prodotto investendo quantità di denaro enormi.

★★★ MOTIVI PER PENSARE AD UNA CHIUSURA ★★★

(1) Google normalmente prima di una chiusura di prodotto non preannuncia niente, si mette in stato di silenzio, sviluppa lentissimo e all'improvviso manda la doccia fredda. Ultimamente questo comportamento è in linea su quanto sta succedendo in google+.

(2) Negli eventi importanti come I/O o anche piccoli eventi locali pare che google plus sia sparito da qualsiasi slide venga presentata. Niente di niente, nessuna parola, praticamente un futuro a sorpresa :)

(3) La parte developer delle API di g+ praticamente è ferma da due anni, un periodo di tempo enorme per la tecnologia. Feature mai rilasciate come il widget dei commenti, la scrittura etc. Per non parlare di bug come widget non responsive mai messi a posto e/o piccoli miglioramenti dove basterebbero due linee di codice.

(4) I prodotti integrati in G+ che davano la forza esclusiva a questo social stanno diventando indipendenti e i collegamenti a G+ diventano sempre più di secondo piano. Ultimamente stanno levando anche i link principali dalla barra globale dei servizi.

★★★ CONCLUSIONE ★★★

Leggendo vari articoli e ascoltando diverse persone di cui mi fido penso che la soluzione migliore sia un re-branding totale ma salvaguardando i contenuti e gli utenti esistenti. Al momento quoto l'affermazione di +Maurizio Ceravolo che non pensa ad una chiusura però diciamo che al momento è stato messo un pò da parte o in ombra come nella foto che ho allegato al post :)
 ·  Translate
25
2
Andrea Rossi's profile photoDemetrio Siragusa's profile photomarco troiani's profile photoFernando Figaroli (FerX)'s profile photo
39 comments
 
+Glauco Timo
ovviamente google come motore di ricerca è superiore. Ma preferisco un motore di ricerca meno preciso, ma che non mi traccia. E' una questione di scelte: per me è più importante non essere tracciati. qualche volta uso anche google (ho disabilitato il più possibile dei tracciamenti che fa), se mi serve. Il punto è la consapevolezza di quello che si fa. E l'alfabetizzazione informatica. Per molta gente della strada, internet è google. ricerca=google. Adesso si è passati a internet=facebook o meglio internet=whatsapp . A me interessa interagire con loro? A quale prezzo? Sono domande personali a cui mi sono dato una rispsota. Ma il "topic" del post è: google+ è morto? Io dico che sta male, sta male da un bel pezzo. Ma perchè è un concetto superato. I social network stanno passando da interazione di un gruppo di molti, ad interazioni di piccoli gruppi, legati da conoscenze dirette. Si creano recinti sempre più stretti, reti sociali sempre più "personali". E' un trend, non è ne bene ne male.
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Google+: Dalla pagina iniziale di ricerca entravo sempre in google+ ma adesso hanno tolto il link diretto al profilo. Bisogna aprire il menu delle app e scegliere G+. Eppure era così comodo ... Nella nuova applicazione foto invece non hanno messo neanche più il nome e per tornare su G+ bisogna usare il menu app o la foto del profilo.

#googleupdate #googleplus #sapevatelo  
 ·  Translate
12
1
Massimo Della Rovere's profile photoMatteo Salvi (El Salvador)'s profile photoAlberto Cocchiara's profile photoSalvio Giglio's profile photo
8 comments
 
+Massimo Della Rovere proviamo ad aggiungere tutti il link alla home di Google+ nei preferiti così può darsi che Google inverta la tendenza.. ;)
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Amazon WorkMail: Un sistema completo per gestire la posta aziendale, non è un servizio alternativo a GMAIL o HOTMAIL ma qualcosa di molto diverso che serve per chiudere il cerchio sui servizi enterprise in ambiente di cloud computing.

Articolo completo: https://goo.gl/jor8Ft

Questa sera ci sarà anche una diretta video con la presentazione di questo servizio insieme a +Davide Riboldi, se volete partecipare unitevi anche voi all'evento presente in google+.

Evento su G+: https://goo.gl/LxUBoV

NB: Il servizio è in preview, quindi non abbiamo potuto testare tutte le funzioni, come ad esempio antispam e antivirus e non siamo riusciti a provare un client in ambiente linux, ma le prime impressioni sono molto positive e ci aspettiamo molto altro nei prossimi rilasci.
 ·  Translate
Amazon WorkMail è un sistema completamente autogestito nel Cloud per l’utilizzo della posta elettronica e di strumenti di business come il calendario e la gestione dei contatti. Il servizio di Amazon può essere utilizzato con...
8
5
Cloud AWS's profile photoDavide Riboldi's profile photoDanilo G.'s profile photomOnIa zANeTTi's profile photo
 
La presentazione che verrà utilizzata nell'evento la trovate direttamente su google drive al seguente indirizzo:
https://docs.google.com/presentation/d/1x-eD72p0iHAflPZCVtvxHeI9Ksyy9ZIVEnQIIFiOYeE/edit
 ·  Translate
Add a comment...
Have him in circles
5,095 people
Elena Terrazze's profile photo
Giuseppe Manco's profile photo
Alessio Cafarella's profile photo
francesco viluppi's profile photo
davide lau's profile photo
Marco Maffei's profile photo
Franco Bruni's profile photo
BẢO HỘ VIỆT AN- VIETAN's profile photo
Charlys Night's profile photo

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Amazon AWS: Ormai i servizi sono diventati un vero centro di controllo e sviluppo, non sono più solo qualcosa per comprare risorse di computazione o storage, ma sono diventati un vero coltellino svizzero per chi vuole scrivere applicazioni di alta qualità.

Code Commit...: http://goo.gl/b8hlFJ
Device FARM...: https://goo.gl/s0yDIr
Code Pipeline...: http://goo.gl/UskEmE
API Gateway.....: http://goo.gl/IPcJNx

Ovviamente cercheremo quanto prima di rilasciare qualche video con la spiegazione di questi servizi. Seguiteci sul nostro canale youtube o iscrivetevi alla nostra community Cloud AWS [IT].

Community.......: https://goo.gl/KzYILf
Canale Youtube: https://goo.gl/hFXiqf 
 ·  Translate
9
3
Andrea Rossi's profile photoErmanno Peciarolo's profile photoJacopo Rabolini's profile photoGiovanni Turri's profile photo
5 comments
 
Grazie infinite!!!!!
Preziosissimo!
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Wordpress & GA: Avevo qualche richiesta arretrata sul modulo GA del plugin SZ-Google ed è venuto il momento di metterle a posto :) Vi elenco qui di seguito alcuni cambiamenti eseguiti sul nuovo rilascio 1.9.0 che riguardano al momento solo il modulo di GA.

Plugin: https://wordpress.org/plugins/sz-google/

La prima modifica riguarda la compressione del codice HTML, alcuni mi chiedevano se era possibile comprimere per non indentare il codice della pagina minimizzata. OK diciamo che siete un po' pignoli, però vi accontento lo stesso e ho aggiunto l'opzione compressione.

Schermata Compress: https://goo.gl/z9Ea0v

Un'altra richiesta è quella di poter abilitare la funzione PROXY di un server HTTP per lo script di google analytics, In questa maniera è possibile cambiare il valore di CACHE che fa impazzire diverse persone quando si vedono il valore di pagespeed abbassarsi :) Non entro nei meriti se sia veramente utile, lo avete chiesto e l'ho fatto.

Schermata PROXY: https://goo.gl/CxKkcT

NB: Ovviamente il plugin permette solo di indicare un URL locale da inserire nel codice di GA, poi la configurazione del web server dipende dalla configurazione di sistema e dall'ambiente che avete a disposizione. Io vi lascio quella usata per Apache (se vi serve).

<IfModule proxy_module>
  ProxyRequests Off
  ProxyPass  /ga.js http://www.google-analytics.com/analytics.js
   <Location /ga.js>
      Header set Cache-Control "max-age=604800"
   </Location>
</IfModule>

Ovviamente personalizzate la stringa URL a secondo delle vostre esigenze, io uso ad esempio una cartella /cache per fare questo tipo di cose. Ricordatevi anche di attivare i moduli di proxy su http/s.

#wordpress   #szgoogle   #googleanalytics  
 ·  Translate
Il nostro plugin SZ-Google mette a disposizione un modulo specifico per l’integrazione di Google Analytics con WordPress. Il suo utilizzo è facilissimo, basta indicare i dati del nostro account e il plugin aggiungerà automati...
11
3
Danilo G.'s profile photoGiovanni Turri's profile photo
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Consegne Amazon: Con questa idea saranno le stesse persone a consegnare i pacchi in base al tragitto che faranno. Una proposta in stile Uber diciamo, non ho idea se possa funzionare ma già mi immagino le rivolte dei corrieri che grideranno allo scandalo :)

Il viaggio diventa un business:  http://goo.gl/3MwqCU

Il sole 24 Ore: A darne notizia è il Wall Street Journal, che racconta di come la società di Jeff Bezos sia veramente molto vicina allo sviluppo di una App che renderà immediatamente operativa questa nuova modalità di consegna. Le consegne dei pacchi vengono fatte da comuni cittadini che, attraverso una app, possono intercettare quelli destinati a indirizzi che incroceranno lungo la loro strada.

Articolo completo: http://goo.gl/in7cXm
 ·  Translate
12
Giacomo Rutili's profile photoFrancesco D'Agostino's profile photoCalogero Bonasia's profile photo
9 comments
 
+Giacomo Rutili infatti stiamo a vedere, parlo senza ironia, potrebbe essere una nuova forma di lavoro, il problema è, come ha anticipato la causa persa dalla uber, che la legislazione attualmente in vigore, specie in materia di tutela della salute sui luoghi di lavoro non è all'avanguardia. Pensa che io per anni ho avuto la partita iva come commerciante di computer perché non esisteva il concetto di "sistemista che lavora da remoto" ... nella normativa fiscale e del lavoro (non è che adesso stiamo messi meglio, eh...) e poi ho anche subito dei "controlli" dall'AE perché ovviamente non avevo mai venduto un computer
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Amazon EFS: Nei servizi che riguardano lo storage in cloud verrà rilasciata questa nuova funzione che permetterà la condivisione di un file system tra diverse istanze virtuali. Però la novità più importante è la presenza di +Danilo Poccia di Amazon AWS Italia.

Evento in diretta: https://goo.gl/JvnY99

Il vantaggio di avere una figura ufficiale al nostro hangout non solo migliora i contenuti della presentazione, in quanto +Danilo Poccia è sicuramente più preparato di noi, ma vi da la possibilità di fare qualche domanda alla fonte ufficiale sugli aspetti di Amazon AWS.
 ·  Translate
 
Con questo servizio Amazon completa le diverse esigenze che si possono necessitare nello storage condiviso in ambiente di cloud computing. In questa puntata avremo anche il piacere di ospitare +Danilo Poccia di Amazon Italia che ci presenterà il servizio EFS.
 ·  Translate
This Hangout On Air is hosted by Cloud AWS. The live video broadcast will begin soon.
Q&A
Preview
Live
Cloud AWS (41) - Amazon Elastic File System
Thu, June 18, 3:00 PM
Hangouts On Air - Broadcast for free

5 comments on original post
9
2
Cloud AWS's profile photoDanilo G.'s profile photoDanilo Poccia's profile photo
 
Qui trovate la presentazione https://goo.gl/XhU47W,
mentre la registrazione su https://goo.gl/SJqoth
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Situazione Uber: Il tribunale di Milano ha bloccato l'applicazione per tutta italia. Siamo sempre alla solite, quando non si capisce la tecnologia e non si vede il mondo che si trasforma si cerca sempre di censurare il futuro per salvare le cose del passato.

La gazzetta...: http://goo.gl/4D5Tnn

Non dico che questo alcune volte non possa essere utile, ma pensate un attimo se non avessimo potuto inventare la "posta elettronica" perché i postini avrebbero perso il lavoro. Per pubblicare questo post avrei dovuto spedire una lettera ad ogni iscritto :)

Il Sole 24 Ore...:  http://goo.gl/qpPbkB

Il momento è difficile e l'unica cosa che possiamo fare è quella di cambiare le strategie che hanno funzionato per anni, questo non vale solo per i Taxi, ma per i professionisti, per i negozi, per le aziende, per gli editori e per tutto ciò che è un lavoro.
 ·  Translate
19
1
Giacomo Rutili's profile photoCalogero Bonasia's profile photoStefano Agnelli's profile photoMassimiliano D'Ambrosio's profile photo
9 comments
 
Il punto è che se si decide di liberalizzare le licenze , allora dovrebbero essere liberi tutti i settori ,notai compresi invece si sono volute liberalizzare le licenze dei bar e dei ristoranti dove un tempo erano lasciate intelligentemente secondo me in base al numero di persone e dando a chi raggiungeva l'età della pensione di vendere la propria attività e concedendosi in questo modo una vecchiaia dignitosa . 
 ·  Translate
Add a comment...
Massimo's Collections
People
Have him in circles
5,095 people
Elena Terrazze's profile photo
Giuseppe Manco's profile photo
Alessio Cafarella's profile photo
francesco viluppi's profile photo
davide lau's profile photo
Marco Maffei's profile photo
Franco Bruni's profile photo
BẢO HỘ VIỆT AN- VIETAN's profile photo
Charlys Night's profile photo
Education
  • Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II
    Scientifico, 1982 - 1987
Basic Information
Gender
Male
Story
Introduction
Nato a Roma nel 1968, appassionato di informatica, programmatore e sistemista su IBM iSeries, esperto in procedure PHP e MySQL, utilizzatore di Google, Linux, Wordpress ed Amazon AWS. Attualmente vivo in Perù, nella città di Lima, dove porto avanti i miei progetti preferiti e la passione per la tecnologia.
Work
Occupation
Computer consulting
Skills
software developer, web developer, network & system administrator, cloud computing, wordpress e amazon web services.
Places
Map of the places this user has livedMap of the places this user has livedMap of the places this user has lived
Currently
Lima
Previously
Roma - Milano - Lecco
Ho scelto casa andina perchè avevo avuto una bellissima esperienza ad Arequipa, purtroppo qui a Chiclayo le cose sono molto differenti, già un Hotel di questo livello che ti chiede il 50% del pagamento anticipato non è una cosa elegante, come risposta mi hanno detto che sono le regole dell'albergo, bene queste regole sono idiote ! Il servizio ristorante invece è molto buono, la cucina è di buon livello. La suite è abbastante comoda ma solo servizi di base.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Per passare qualche giorno di relax è fantastico, un posto molto silenzioso e tantissime cose da fare, passeggiata sulle dune obbligatoria, il servizio è buono e la cucina è molto curata. Le camere dispongono di un buon collegamento internet, tv satellitare e tutti i servizi principali.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Carina la leggenda legata al posto e il salto che viene fatto dalla scogliera davanti al ristorante, il cibo anche se buono non rispecchia la qualità decantata dalle voci popolari, il servizio è sufficiente, nel menu troviamo i classici piatti peruviani e molti piatti anche italiani come pizza, spaghetti e lasagne. Per quanto riguarda la cucina peruviana a Lima si trova sicuramente molto di meglio, in ogni caso la qualità è accettabile.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Una cucina italiana di buona qualità, la pizza e la focaccia sono fatti al forno a legna e con la tecnica originale italiana. Da italiano vi posso assicurare che la cucina peruana è buonissima ma se vi trovate da queste parti e avete nostalgia della vostra cucina allora questo è il posto che va bene per voi.
Food: Very GoodDecor: Very GoodService: Very Good
Public - 2 years ago
reviewed 2 years ago
7 reviews
Map
Map
Map
Albergo ben curato con un servizio di primissima qualità. Le camere suite sono pulitissime e i servizi perfetti, notevole la metratura messa a disposizione. Ho provato anche il ristorante dell'albergo e ho mangiato in maniera eccellente, cucina locale di Arequipa. Un saluto particolare allo staff di Casa Andina sempre attento e pronto a risolvere qualsiasi problema.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Centro commerciale con vista Mare molto bello specialmente nelle giornate di sole. Il parcheggio è ben organizzato e controllato molto bene. Per mangiare vi consiglio Vivaldino o Portofino posizionati alla fine del centro commerciale. Ho visto i lavori in corso per l'apertura di Tanta, quindi penso imminente.
Quality: Very GoodAppeal: Very GoodService: Good
Public - 2 years ago
reviewed 2 years ago
Ogni volta che vengo da queste parti il ristorante Ranch rimane il mio posto preferito per mangiare dell'ottimo cibo. Senza contare che il rapporto tra qualità e prezzo è veramente incredibile, una caratteristica oggi diventata molto difficile da trovare. Complimenti e alla prossima volta !
Food: ExcellentDecor: Very GoodService: Very Good
Public - 2 years ago
reviewed 2 years ago