Profile

Cover photo
Massimo Della Rovere
Attended Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II
Lives in Lima
4,964 followers|3,879,648 views
AboutPostsPhotosVideosReviews

Stream

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Eruzione in Cile: Il versante del sud america con Colombia, Perù e Cile è sempre un pochino movimentato. Ormai il terremoto al mese è diventata una routine. Però ogni tanto la natura si fa sentire più del solito come in questa eruzione avvenuta l'altra sera.
 ·  Translate
28
1
Paolo Redaelli's profile photoGiorgio Aresu's profile photoPaolo Amoroso's profile photoValerio Vici's profile photo
7 comments
 
La nube dell'eruzione fotografata dalla Stazione Spaziale dà un'idea delle proporzioni:

https://twitter.com/AstroSamantha/status/591931303228002304
 ·  Translate
Add a comment...
 
Addio Radio FM: Quando le cose prima o poi devono succedere finiscono sempre per farlo :) La Norvegia sarà il primo paese al mondo dove sarà spenta definitivamente la Radio classica in favore di quella digitale. Sicuramente più versatile e con più scelta.

Fonte ANSA: http://goo.gl/VBBiFZ

Un passo della tecnologia che avanza ma che in qualche modo lascia anche dei bei ricordi, la manopola alla ricerca delle frequenza preferita con quel suo classico rumore non si scorda mai :)

Tom's Hardware: http://goo.gl/ABkTvC

Ministro Widvey: "Tutti avranno accesso a dei contenuti diversificati, e godranno di una qualità di ascolto superiore nonché di nuove funzionalità. La digitalizzazione migliorerà anche il sistema per le emergenze, agevolerà la competizione generale e offrirà nuove opportunità per l'innovazione e lo sviluppo".

#addioFM #tecnologia #radio #notizie  
 ·  Translate
19
4
staff iocero's profile photoFernando Figaroli (FerX)'s profile photoGianmarco Rogo's profile photoMaurizio Gagliardi's profile photo
4 comments
 
Vedremo in Italia come andranno le cose.
La radio "classica" è attaccata da tutti i servizi con spotify etc... per quanto riguarda l'ascolto della musica, ma resta la parte di chi ricerca informazione e compagnia.
Si trasformerà come tutte le cose visto che l'evoluzione della tecnologia è inarrestabile.
 ·  Translate
Add a comment...
 
Wordpress & Joomla: Ultimamente qui in Perù dove abito mi succede spesso di ricevere offerte di lavoro per un passaggio di un website da joomla a wordpress. Devo dire che ormai è una cosa abbastanza frequente, mentre non ho ancora mai sentito la proposta contraria. Questa cosa mi ha acceso delle curiosità su cui ho voluto indagare e con Google Trend ho trovato delle cose interessanti.

Se andiamo ad analizzare la tendenza di interesse sulle due keywork, troviamo una parte iniziale contrastante tra diversi paesi, ad esempio in Perù e Italia (specialmente peru) Joomla ha sorpassato wordpress per un lungo periodo di tempo, ma dopo, come un colpo pugilistico, è crollato verso il basso velocemente.

Analisi Italia...: http://goo.gl/fEsEG7
Analisi Perù...: http://goo.gl/2I97Ky

Mentre in USA Wordpress è stato sempre leader di interesse con Joomla sempre alle costole, ma anche qui Joomla ad un punto ben preciso ha preso la sua strada verso il basso con tendenza netta.

Analisi USA.....: http://goo.gl/VTA19U
Tutto il mondo: http://goo.gl/Qvg84P

Una curiosità ancora da analizzare è che il punto di crollo di Joomla non è per tutti i paesi lo stesso, ma avviene in momenti diversi, anche se il comportamento grafico è il medesimo quasi sempre. Nel senso che in alcuni paesi è avvenuto prima e in altri con due anni di ritardo, però sempre una tendenza veloce e netta verso il basso.

Grafico USA...: cambio trend nel MAR 2010
Grafico Perù..:  cambio trend nel FEB 2011
Grafico Italia..:  cambio trend nel MAR 2012

Vi riporto il punto di interesse dei grafici che vi ho elencato, ma se analizzate altri paesi potete trovare informazioni più o meno simili, nel senso che cambiano i valori ma non la sostanza. In ogni caso è come se gli USA anticipassero quello che poi succede in ritardo dalle altre parti con una differenza di un'anno, due o tre.

Analisi Francia....: http://goo.gl/Do5f7Q
Analisi Germania: http://goo.gl/OTCQ4f
Analisi UK...........: http://goo.gl/iB4DQS

Concludendo ho voluto parlare anche con alcune persone che sviluppano in ambito web qui dove vivo, ho parlato con 14 persone e levate le particolarità di ognuno che sarebbe difficile riportare per intero, ma che confermano il grafico riportato, quindi prima un'interesse e poi con il tempo un'altro, ho trovato un minimo comune denominatore che prende il 100% del campione.

Se la persona intervistata ha come interesse primario Joomla ha quasi sempre anche come interesse secondario Wordpress. Mentre chi usa wordpress come piattaforma preferita non ha alcun interesse ad utilizzare Joomla. Sarebbe interessante proseguire con un campione più grande ma la tendenza mi pare abbastanza chiara.

NB: Il post analizza il grado di interesse nel tempo sul prodotto è più precisamente sulla keywork, poi il perchè e la qualità dei due prodotti è un'altra storia che deve essere analizzata su basi diverse.

#joomla #wordpress #googletrends  
 ·  Translate
33
10
Giuseppe Scinica's profile photoSalvatore Martorana's profile photoIleana Di Pomponio's profile photoChristopher Miani's profile photo
62 comments
 
Hahaha vi amo tutti. Comunque ripeto, il DreamCast é il piú figo. 
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
90 anni e non sentirli: Pagherei qualsiasi cifra per arrivare a questa età ed avere ancora una testa così lucida. Davanti a questi imprenditori del passato mi sento così piccolo che la mia startup mi sembra una briciolina di pane insignificante :)

Articolo originale: http://goo.gl/sYSFvt

NB: Vi consiglio di leggere l'articolo non tanto per i concetti imprenditoriali su cui si possono anche avere visioni diverse, ma la grinta e la passione che riesce ancora a trasmettere dopo tanti anni di attività e il raggiungimento di un successo molto importante.
 ·  Translate
Primo contatto telefonico, risponde una delle segretarie di Bernardo Caprotti: "Vuole un appuntamento con il dottore? aspetti...". Musica di sottofondo, qu
9
3
Matteo Baranzoni's profile photoOmar Bonomi's profile photoFernando Figaroli (FerX)'s profile photoFrancesco Milan's profile photo
2 comments
 
Grinta tanta, vedo però molti limiti dati dall'età e soprattutto di una testardaggine che è stata sia la sua fortuna che il maggiore limite. 20 anni fa diceva e faceva le stesse cose e sempre a quei testi ha iniziato battaglie che ancora sta combattendo. 
 ·  Translate
Add a comment...
 
Ubuntu: Con questo piccolo computer posso portare il mio linux e tutta la configurazione di casa dove voglio. Cliente, ufficio, vacanza, etc. Adesso ci faccio un pensierino, mi piace un sacco :) Per tutti gli amanti di Linux e Ubuntu consiglio di leggere le caratteristiche.

Informazioni complete: http://goo.gl/laEnGn

NB: Sono sicuro che un domani potremmo fare questo direttamente con uno smartphone e avere le stesse performance di un pc completo da casa. Però per adesso questo può andar bene :)

#linux   #ubuntu   #meerkat  
 ·  Translate
33
5
giuseppe mereu's profile photoLuigi LEUCI's profile photoMarco Rossi's profile photoAlessandro Macocchi's profile photo
11 comments
 
+Luigi Fontana sono d'accordo... La comodità sta nell'averlo dietro lo schermo con gli attacchi VESA, non nel portarlo in giro.

A meno che non si faccia la spola tra casa e lavoro con schermo e tastiera/mouse in entrambi i posti, in questo caso allora è più leggero e meno ingombrante di un portatile ma ha ovvi vantaggi rispetto a spostare i dati con chiavette, condivisioni, cazzi e mazzi..
 ·  Translate
Add a comment...
 
Internet Explorer: Finalmente dopo una dura battaglia siamo riusciti a levarcelo dalle balle :) Personalmente io non sviluppavo più HTML testato su IE da diverso tempo, facevo solo qualche controllo finale e mettevo qualche hack per correggere le divergenze.

Adesso preparatevi ad un nuovo linguaggio CSS e javascript e alle regole di fix più fantasiose mai viste prima come ad esempio:

// BODY for FF, Chrome, Safari, Opera, etc 
// Modifica immagine per lo sfondo pagina

body {
   background-image:url(image);
}

// BODY for Microsoft Spartan
// Modifica immagine per lo sfondo pagina

body {
  .*$background-image:url(**image); // FIX Spartan 1.0
  ...%%%$background-image:url(**image*); // FIX Spartan 2.0
 @@@qbach@-image:url(*image*);// FIX Spartan 3.0
}

Mentre nella sezione HEAD della vostra pagina web ve la caverete con solo poche istruzione e il load di qualche framework

<!--[if lt SPARTAN 1]>
    <script src="fix-html5.js"></script>
    <script src="fix-css3.js"></script>
    <script src="fix-javascript.js"></script>
    <script src="fix-ajax.js"></script>
    <script src="fix-video.js"></script>
<![endif]-->

#ie #internetexplorer #spartan #browser  
 ·  Translate
35
16
humberto mijares's profile photoCalogero Bonasia's profile photoStefano Belli's profile photoCarlotta Sgargi's profile photo
9 comments
 
Ahhhhhh
Add a comment...
Have him in circles
4,964 people
Antonio Inuso's profile photo
b4d tR1p's profile photo
francesco viluppi's profile photo
Giovanna Liberatore's profile photo
Livio Pane's profile photo
Simone Forti's profile photo
Zachary Bennett's profile photo
seidigitale.com's profile photo
Cristiano Gamba's profile photo
 
Wordpress e WP_List_Table: Normalmente quando programmiamo in WP utilizziamo sempre il database standard, il quale ci permette, tramite dei CPT o dei Custom Fields, di creare delle strutture di dati complesse anche se non sono state previste nello standard.

Articolo completo: http://goo.gl/IajyZc

Purtroppo però esistono dei casi dove questa tecnica non è e la soluzione migliore e dove conviene utilizzare un proprio database MySQL, completamente separato dalle tabelle standard ma integrato comunque nel backend utilizzando delle Classi specifiche.

In questo tutorial vedremo passo passo come implementare questa tecnica, l'articolo è molto lungo ed è dedicato alla programmazione, quindi come prerequisito di base c'è Wordpress & PHP.

#wordpress #otherplus #programmazione  
 ·  Translate
Normalmente quando programmiamo sotto WordPress utilizziamo sempre il database SQL messo a disposizione direttamente dal CMS, il quale ci permette, tramite dei Custom Post Type o dei Custom Fields, di creare delle strutture d...
13
6
Patrizio Romano Dell'Anna's profile photoMatteo Zambon's profile photo
Add a comment...
 
Quanto ci costa Facebook? Ieri ho avuto un incontro molto interessante con un'imprenditore locale che ha circa un centinaio di dipendenti ed è uscito fuori il problema dell'uso indiscriminato dei social network durante l'orario di lavoro.

Infatti, le volte che bisogna richiamare alcuni dipendenti che invece di lavorare stanno scrivendo sul loro smartphone è diventato un numero preoccupante e difficile da risolvere, dato che per legge (quasi in tutti i paesi) non è possibile controllare e nello stesso tempo è difficile intervenire con dei provvedimenti.

Però, levato il problema giuridico o etico, che sinceramente non saprei come risolvere, oggi vorrei fare una domanda diversa.

Siamo abituati a misurare i social network in termini di utilizzo, numeri di utenti attivi, banda occupata, quanti video sono stati visti, quante persone giovani, anziane etc. Ma quanto tempo buttiamo in conversazioni inutili e informazioni che non servono?

O ancora meglio. Quanto costano alle nostre imprese e all'economia in generale, milioni di ore di lavoro retribuite che finiscono in messaggi di chat o lettura di post inutili, invece di produrre il redditto che dovrebbe compensare il costo del lavoro?

Sarebbe interessante avere una cifra esatta, e anche se posso solo intuirla o averne un'idea astratta, mi sa tanto che uscirebbe una cifra talmente grande da farci rimanere tutti quanti a bocca aperta :)

#socialnetwork   #ognitantoparliamone  
 ·  Translate
22
3
Enea Overclokk's profile photoMario Barretta's profile photoGiacomo Martelli's profile photoPaolo Redaelli's profile photo
15 comments
 
E quale sarebbe la frase incriminata?
 ·  Translate
Add a comment...
 
Amazon Dash: A prescindere da quello che si può dire su queste cose, personalmente Amazon mi lascia sempre una sensazione positiva sulle sue invenzioni, sono coraggiose, fuori dal comune e usano la tecnologia senza dimenticare che siamo anche umani :)

Pagina: https://www.amazon.com/oc/dash-button/

Questi oggetti faranno la fine e il flop dello smartphone? Con molta probabilità si, ma chi conosce Jeff Bezos sa come la pensa .. Il prodotto di successo passa dopo diversi fallimenti, l'importante
è avere il coraggio di proporli con costanza fino a quello giusto.

Youtube: https://youtu.be/NMacTuHPWFI

Avevo già pubblicato un video diverso tempo fa, dove l'oggetto è diverso ma la sostanza è la stessa. Come potete vedere il cambiamento è verso una direzione di ulteriore semplificazione.

Vecchio post: http://goo.gl/8GK15T
 ·  Translate
10
4
Fernando Figaroli (FerX)'s profile photomarco troiani's profile photoCrismer La Pignola's profile photoGiovanni Rocchini's profile photo
4 comments
 
+Pietro Bonanno sarebbe terribile, però, per gli acquisti compulsivi
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Sondaggio: L'altra volta vi ho chiesto un consiglio sul logo da utilizzare per un portale web legato alla mia startup e ho scelto quello che avete votato di più. Quindi un domani se va male è colpa vostra :) A parte gli scherzi oggi vorrei un consiglio diverso:

Sondaggio del logo: http://goo.gl/xnVXmF

Questa volta vi chiedo a istinto cosa pensate di un elenco ristoranti fatto in questa maniera. Ovviamente parliamo di un layout da desktop, quello dedicato al tablet e al mobile sarà differente. Layout troppo minimale ? Troppe informazioni ? Solo immagini ? etc
 ·  Translate
5
Mario Carabotta's profile photosimone marchese's profile photoMassimo Della Rovere's profile photoAlessandro Pellizzari's profile photo
16 comments
 
Io toglierei completamente i tre bottoni sotto la foto. Non si capisce cosa fanno e aumentano la confusione (anche quello fb: va alla loro pagina? Condivide?). Tra l'altro togliendoli puoi usare foto più grandi e migliorare l'allineamento dei bottoni verdi ed eliminare un grigio (lo sfondo della descrizione)
Non si capisce cosa sia l'S e perché sia così grosso. Non importa se è specifico. Se l'utente nuovo arriva e non sa cosa sia poi lo ignora, quindi a livello UX è sbagliato.
Troppe dimensioni di font e nelle ultime due righe è troppo piccolo. Usa la stessa dimensione per tutta la descrizione.
L'indirizzo è troppo prominente. Io sarei più interessato a quello che fanno che a dove sia.
Scusa l'ermeticitá, sono sul tablet... :-/ 
 ·  Translate
Add a comment...

Massimo Della Rovere

Shared publicly  - 
 
Facebook INGORDO: Molti sanno che facebook non è mai stata la mia piattaforma preferita, io la utilizzo solo per le pagine che gestisco e non la uso mai con il profilo, però bisogna ammettere che ultimamente sta facendo delle scelte che gli vanno molto bene.

Social Network: Qui c'è poco da dire, è ovvio che è il social per definizione e viene usato in tutto il mondo. Quest'anno sono stato in posti molto remoti del sud america e devo dire che lo conoscono tutti, mentre ad esempio G+ o twitter non sanno proprio cosa sia. Su Google Plus avevo sperato molto all'inizio, però devo ammettere che siamo molto lontani e google forse ha smesso anche di crederci.

Chat: Dopo Whatapp praticamente sta monopolizzando le chat, messenger è arrivato al 10% delle telefonate totale su internet in poco tempo e ha 600 milioni di utenti attivi, mentre gli altri stanno ancora a capire come fare una chat tra metti leva e rimetti di nuovo :)

Rivoluzione Facebook: http://goo.gl/0Pg0Al

Advertising: sta crescendo in maniera incredibile e anche se molte volte non sono d'accordo, alcuni clienti hanno spostato una grande parte di investimento da adwords a facebook e vi devo dire che molte volte anche con risultati davvero soddisfacenti. Io ad esempio lo sto usando con la mia nuova startup e sto avendo molti risultati.

Facebook Vuole Tutto: http://goo.gl/5Ah79o

Video: Sulla parte video mi sembra di aver letto che ad agosto negli USA ha sorpassato per un mese Youtube, anche se mi sembra strano, pare che ci sia riuscito, e non penso che sia un buon segnale per google, oltretutto adesso FB aggiungerà come YT i video a 360.

Facebook 360 gradi: http://goo.gl/sY8EAY

Sistema dei commenti: Anche se inizialmente molti blogger hanno desistito a favore di un sistema interno, alla fine vedo che ormai ci sono milioni di siti web che con i commenti di FB e i vari widget sono diventati una finestra per rientrare nel social ancora una volta.

Potrei parlare di molte altre cose, su cui ho riflettuto in questi ultimi tempi, però fermiamoci qua altrimenti esce fuori un un libro :)

======== CONCLUSIONE ========

Io spero che FB non riesca a raggiungere tutti i suoi obiettivi, che tradotti sarebbero quelli di far diventare internet e facebook la stessa cosa, un concetto molto triste, che purtroppo per molti è già così.

Adesso vogliono mettere anche le news delle testate direttamente nello stream facebook senza più uscire sui siti di destinazione, vedo un bel problema per google news ma la vedo anche come una morte parziale della rete, dove alla fine ci rimetteremo tutti. 

Insomma, cari amici su G+ speriamo bene, anche se i segnali che vedo non mi sembrano portare nella direzione sperata :)
 ·  Translate
20
1
Martino Mosna's profile photoSalvio Giglio's profile photoManuel F's profile photoWP Italyplus's profile photo
11 comments
 
comunque l'Advertising su Fb ha un punto di forza sopratutto per la  precisa targettizazione che secondo me google non se la può permettere.
 ·  Translate
Add a comment...
 
Wordpress 4.2 BETA: Nei prossimi giorni proverò la beta della nuova versione di Wordpress. Anche se al momento le novità non mi sembrano poi così importanti. Casomai vi aggiornerò in seguito, al momento vi lascio qui di seguito alcune features:

https://wordpress.org/wordpress-4.2-beta1.zip

Press This: È stato completamente rivisto e ottimizzato per ambiente mobile anche se presente in backend. Ormai il mobile sta diventando la priorità su tutti gli aspetti di una pagina web.

Approfondimento:  http://goo.gl/oqkg7r

Themes: Modificata l'interfaccia di visualizzazione dei temi e modo di attivazione tema corrente con integrazione di Customizer. Il quale devo decidere prima o poi di studiarlo a fondo :)

Approfondimento: http://goo.gl/qCJLgM

Plugins: Rivista anche la modalità di attivazione / disattivazione e aggiornamento dei plugin. Si dice che viene utilizzata una interfaccia più intuitiva di quella precedente.

Icone Emoji: Con wordpress 4.2 ci sarà il supporto Emoji nel contenuto di qualsiasi post. Sicuramente non è una funzione che userò più di tanto, però forse avrà una sua logica :)

Approfondimento: http://goo.gl/rqjjcx

NB: Se qualcuno ha informazioni aggiuntive lo faccia presente nei commenti o nella nostra community su Wordpress.

#wordpress   #wpitalyplus   #updates  
 ·  Translate
16
2
Salvio Giglio's profile photoVito Pipitone's profile photoWP Italyplus's profile photoPatrizio Romano Dell'Anna's profile photo
2 comments
 
Salve, ho bisogno di uno sviluppatore per realizzare un plugin wordpress riguardante amazon, lei è disponibile?
 ·  Translate
Add a comment...
People
Have him in circles
4,964 people
Antonio Inuso's profile photo
b4d tR1p's profile photo
francesco viluppi's profile photo
Giovanna Liberatore's profile photo
Livio Pane's profile photo
Simone Forti's profile photo
Zachary Bennett's profile photo
seidigitale.com's profile photo
Cristiano Gamba's profile photo
Education
  • Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II
    Scientifico, 1982 - 1987
Basic Information
Gender
Male
Story
Introduction
Nato a Roma nel 1968, appassionato di informatica, programmatore e sistemista su IBM iSeries, esperto in procedure PHP e MySQL, utilizzatore di Google, Linux, Wordpress ed Amazon AWS. Attualmente vivo in Perù, nella città di Lima, dove porto avanti i miei progetti preferiti e la passione per la tecnologia.
Work
Occupation
Computer consulting
Skills
software developer, web developer, network & system administrator, cloud computing, wordpress e amazon web services.
Places
Map of the places this user has livedMap of the places this user has livedMap of the places this user has lived
Currently
Lima
Previously
Roma - Milano - Lecco
Ho scelto casa andina perchè avevo avuto una bellissima esperienza ad Arequipa, purtroppo qui a Chiclayo le cose sono molto differenti, già un Hotel di questo livello che ti chiede il 50% del pagamento anticipato non è una cosa elegante, come risposta mi hanno detto che sono le regole dell'albergo, bene queste regole sono idiote ! Il servizio ristorante invece è molto buono, la cucina è di buon livello. La suite è abbastante comoda ma solo servizi di base.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Per passare qualche giorno di relax è fantastico, un posto molto silenzioso e tantissime cose da fare, passeggiata sulle dune obbligatoria, il servizio è buono e la cucina è molto curata. Le camere dispongono di un buon collegamento internet, tv satellitare e tutti i servizi principali.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Carina la leggenda legata al posto e il salto che viene fatto dalla scogliera davanti al ristorante, il cibo anche se buono non rispecchia la qualità decantata dalle voci popolari, il servizio è sufficiente, nel menu troviamo i classici piatti peruviani e molti piatti anche italiani come pizza, spaghetti e lasagne. Per quanto riguarda la cucina peruviana a Lima si trova sicuramente molto di meglio, in ogni caso la qualità è accettabile.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Una cucina italiana di buona qualità, la pizza e la focaccia sono fatti al forno a legna e con la tecnica originale italiana. Da italiano vi posso assicurare che la cucina peruana è buonissima ma se vi trovate da queste parti e avete nostalgia della vostra cucina allora questo è il posto che va bene per voi.
Food: Very GoodDecor: Very GoodService: Very Good
Public - a year ago
reviewed a year ago
7 reviews
Map
Map
Map
Albergo ben curato con un servizio di primissima qualità. Le camere suite sono pulitissime e i servizi perfetti, notevole la metratura messa a disposizione. Ho provato anche il ristorante dell'albergo e ho mangiato in maniera eccellente, cucina locale di Arequipa. Un saluto particolare allo staff di Casa Andina sempre attento e pronto a risolvere qualsiasi problema.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Centro commerciale con vista Mare molto bello specialmente nelle giornate di sole. Il parcheggio è ben organizzato e controllato molto bene. Per mangiare vi consiglio Vivaldino o Portofino posizionati alla fine del centro commerciale. Ho visto i lavori in corso per l'apertura di Tanta, quindi penso imminente.
Quality: Very GoodAppeal: Very GoodService: Good
Public - a year ago
reviewed a year ago
Ogni volta che vengo da queste parti il ristorante Ranch rimane il mio posto preferito per mangiare dell'ottimo cibo. Senza contare che il rapporto tra qualità e prezzo è veramente incredibile, una caratteristica oggi diventata molto difficile da trovare. Complimenti e alla prossima volta !
Food: ExcellentDecor: Very GoodService: Very Good
Public - a year ago
reviewed a year ago