Profile

Cover photo
Marco Fulvio Barozzi
Works at una cattedra e una lavagna
849 followers|7,837,560 views
AboutPostsPhotosYouTube

Stream

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
 
Un problema comparso nel romanzo di Verne più postumo di tutti, scritto prima del 1863, ritrovato nel 1989, pubblicato nel 1994 e ambientato nel 1960!
 ·  Translate
Nel 1863, Jules Verne pubblicò il suo primo libro, Cinque settimane in pallone, che si rivelò un successo e gli diede la tanto sospirata indipendenza economica. Lo stesso anno inviò al suo editore, Pierre-Jules Hetzel, il man...
6
3
Paolo Pascucci's profile photoDario De Marchi's profile photo
Add a comment...

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
 
Una poesia di Richard Feynman
 ·  Translate
“Gli atomi entrano nel mio cervello, eseguono una danza, e se ne vanno; atomi sempre nuovi ripetono sempre la stessa danza, ricordando quella di ieri”. (Richard Feynman, da “Che t’importa di cosa dice la gente?”, 1988) C...
7
Add a comment...

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
2
Add a comment...

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
 
L'algebra messa in versi nel poema didattico di Ibn al-Yasamin (fine XII secolo)
 ·  Translate
L’epoca più luminosa della dominazione araba in Occidente fu quella degli Almohadi (1146-1248), che vide l’unificazione in uno stato potente dell’Africa nord-occidentale e della parte meridionale della penisola iberica, al-An...
3
Add a comment...

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
 
Una famiglia di curve dalle molteplici applicazioni.
 ·  Translate
5
Add a comment...

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
 
When Andronicus of Rhodes, scoliarch of the reconstituted Peripathetic School, published in the first century b. C. a new edition of Aristotle's works, he called Metaphysics a series of writings in which the great philosopher dealt with the nature of physical beings. Divinity was among them. These writings were called "tà metà tà physikà" (That which comes after Physics) because in the book they came after. This phrase was yet understood as "that which goes beyond Physics", inasmuch divine. The prefix "meta", utilised by Andronicus to indicate a place, became a term meaning a passing, an exit. So metaphysics became the study of what is beyond natural things, that is the science of divine things. In my opinion mathematics is not metaphysics, because it does not come after Physics, nor it passes it, instead it comes before. 
 
Mathematics is the only metaphysics...............
#mathematics  
29 comments on original post
5
Add a comment...
Have him in circles
849 people
Monica Marelli FisicaMiao's profile photo
Daniele Carnevale's profile photo
Chiara Salvini's profile photo
massimiliano tobia's profile photo
Paolo Della Sala's profile photo
Martin Jame's profile photo
Barca Vela's profile photo
Annapaola Ferri's profile photo
Umberto N's profile photo

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
 
A domanda rispondo...
 ·  Translate
Lasciamo perdere l’aneddoto leggendario della mosca sul soffitto, e anche se davvero fu Cartesio il primo a immaginare un sistema di assi ortogonali orientati che, in pratica, assegna a ogni punto del piano un indirizzo dove ...
5
1
Dario De Marchi's profile photo
Add a comment...

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
 
Come ero solito dire,
la rivoluzione capita difficilmente a quelli di una certa età, 
perchè hanno viaggiato 
sullo stesso vecchio binario troppo a lungo 
e così, quando lo scambio sornione arriva, 
loro perdono l'occasione
e prendono il binario sbagliato 
mentre l'allegro ultimo vagone svolazza via
e il conduttore del vapore non riconosce
gli slogan di un tempo
e i vecchi corrono sullo sperone rossiccio 
che termina nell'erba morta dove 
giacciono 
manifesti di Lenin e brande arrugginite 
e vecchie lame di rasoio e materassi ammuffiti 
di qualche occupazione
e tessere del partito e Che Guevara,
Inti Illimani, La locomotiva,
e la linea si interrompe 
proprio là, 
anche se le traversine proseguono per un po' 
e gli anziani dicono a se stessi
Bene, 
questo dev'essere il posto 
dove dovremmo distenderci
e morire
e lo fanno,
mentre il luminoso convoglio procede sbandando 
                   su un'alta 
                             collina,     
      I suoi finestrini pieni di nuove bandiere
             e innamorati 
                           con fiori, 
                    i lunghi capelli fluenti 
                       e tutti loro che ridono e ondeggiano,
                   e sorridendo 
             sussurrano l'un l'altro 
     e scrutano e 
si chiedono che cosa 
    sia 
        quel cimitero dove finiscono i binari
             con tutti quegli stracci rossi
                  e sogni
                     a brandelli.

Basato su una poesia di A CONEY ISLAND OF THE MIND di Lawrence Ferlinghetti, 1958
 ·  Translate
3
Add a comment...

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
 
È un cinesino, farà le medie:
lo vedo tutte le mattine camminare con difficoltà,
le gambe deformi, lo zaino in spalla,
lungo il marciapiede, mentre esco dal caffè
Si trascina da solo, lo sguardo concentrato, 
senza nessuno che lo accompagni,
senza amici vocianti, e procede lesto,
nonostante l'alternarsi innaturale delle anche,
le gambe che si contorcono 
e i piedi che battono pesanti con le scarpe ortopediche.
La scuola è lontana, saranno due chilometri, 
e non dev'essere facile per lui.
I suoi compagni di classe sono ancora in casa:
li porteranno i genitori in macchina.
Lui va, il cappuccio sulla testa se pioviggina o fa freddo,
attraversa sulle strisce e se il semaforo è verde, 
guardando attento che nessuno arrivi sulla strada.
Cambia marciapiede e si infila in una via sulla sinistra:
lo perdo d'occhio, come ogni giorno,
poi lo vedo volare tra i palazzi,
silenzioso e brillante come una cometa,
lo sguardo terribile e meraviglioso
di chi possiede una cosa che noi abbiamo perduto:
la determinazione.
 ·  Translate
9
1
Marco Bruno's profile photoPico della Mirandola's profile photo
 
Lacrima. Per noi, non per lui.
 ·  Translate
Add a comment...

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
 
Chi fa storia della matematica deve conoscere la matematica (come anche chi scrive narrativa sulla matematica), ma non necessariamente dev’essere un matematico di professione. 
 ·  Translate
7
2
Franco Lipartiti's profile photoPaolo Pascucci's profile photo
Add a comment...

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
6
Claudio Elidoro's profile photo
 
Hai detto bene: devono.
Una vita è in pericolo. La loro.
 ·  Translate
Add a comment...

Marco Fulvio Barozzi

Shared publicly  - 
 
Sulla necessità della prova generale in matematica
 ·  Translate
2
Adriano Marmora's profile photo
 
Gran bell'esempio! 
 ·  Translate
Add a comment...
People
Have him in circles
849 people
Monica Marelli FisicaMiao's profile photo
Daniele Carnevale's profile photo
Chiara Salvini's profile photo
massimiliano tobia's profile photo
Paolo Della Sala's profile photo
Martin Jame's profile photo
Barca Vela's profile photo
Annapaola Ferri's profile photo
Umberto N's profile photo
Work
Employment
  • una cattedra e una lavagna
    Docente, 1978 - present
Story
Tagline
Sapa in dal to ort.
Introduction
aka Kees Popinga
Basic Information
Gender
Male