Profile cover photo
Profile photo
Marcella Bongiovanni
45 followers -
Traduttore e web editor
Traduttore e web editor

45 followers
About
Communities and Collections
View all
Posts

Post is pinned.Post has attachment
On translators
Many critics, no defenders, translators have but two regrets: when we
hit, no one remembers, when we miss, no one forgets . [Anonymous]

Post has attachment
Venerdì 23 marzo ero a lezione da +Francesco De Nobili (@ComunicazioneLavoro) per il suo corso sulla #Seo. Fra i tanti appunti, mi ero segnata l'importanza dei glossari. Da qui l'idea di aggiungere due pagine al sito con brevi spiegazioni di cosa faccio com web editor e traduttore editoriale. Creare una delle pagine, tuttavia, non è stato semplice come immaginavo :)
In uno dei tanti casi di #itanglese, spesso segnalati da Licia Corbolante (@terminologia), abbiamo perso o traslato il significato della parola editor confondendola con il ruolo del writer.

Post has attachment
Venerdì scorso ero qui per un breve ripasso sul tema :). A marzo invece ripasserò un po' di Seo :O

Post has attachment

Post has attachment
Marcella Bongiovanni commented on a post on Blogger.
@Daniele A. Gewurz, perdonami per il lungo periodo di silenzio. Ho perso la notifica che mi avrebbe dovuto avvisare del tuo commento. A parziale discolpa ero in fase di laurea :).
Per risponderti, hai sicuramente ragione le cups sono una unità di misura a volume e se inserisci all'interno un liquido, otterrai 240 ml, ossia un volume. Per i liquidi il peso varia ma come si nota dalle caraffe graduate, il volume è sempre lo stesso. Una pinta di acqua, latte o di birra hanno le "stesse dimensioni".:D

Ma questa unità ha senso solo per i liquidi. Se devi indicare il corrispettivo in farina, non puoi indicare 240 ml di farina. Se infatti metti la farina in un misurino graduato non otterrai mai lo stesso peso e questo cambia le proporzioni degli ingredienti della ricetta. (Senza entrare nel problema traduttivo: ossia che devi offrire al lettore un corrispettivo corretto, che non sono i volumi per un italiano.) In Italia la farina si pesa e quindi si utilizza un'altra unità. Anche con il burro si ha lo stesso problema, è venduto a pensi, in panetti. Anche in questo caso le unità di misura sono diverse.

Il confondere le acque per me nasce da questo: è un sistema che posso usare solo per i liquidi e non è calcolabile per gli altri ingredienti perché il volume varia in base agli ingredienti. Per chiarire, il volume della farina - per esempio - dipenderà dall'umidità quel giorno, dal fatto se l'ho setacciata, se premo o meno quando la inserisco nella cup...
Nel caso del burro che citavo, viene venduto a peso anche negli USA, ma a meno che non ti metti li a fondere un panetto e vedere dove arriva nel misurino, non ti serve assolutamente a nulla sapere che 1 cup=240 ml.

A meno che tu non sappia cucinare con le cups (per esempio farina e zucchero si "caricano" in maniera diversa), limitarti a dare questo dato non aiuta chi deve seguire una ricetta. Ho complicato inutilmente il discorso?

Post has attachment
Ricette e ingredienti: quando è il traduttore che sbaglia e quando si tratta di aspettative e contesti diversi?

Post has shared content
Per gli interessati di content. (A Bologna o meno, potete seguire la talk anche via streaming.)
Ciao!
E' un piacere invitarti mercoledì 11 maggio all'evento/aperitivo "Content marketing: brutta bestia?" dove parlerò delle tecniche più efficaci per gestire social e blog, all'interno del format TolkTolk ideato da Dora Carapellese.

L'evento si terrà a Bologna presso il Java Cafè, in via delle Repubblica 21/B alle ore 18.30, ma occorre iscriversi gratuitamente per l'organizzazione, attraverso questo link:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-tolktolk-content-marketing-brutta-bestia

Sarà anche l'occasione per incontrarci e fare due chiacchiere sul mio ultimo libro "Strategie di Content Marketing" e non solo, ovviamente...

Se non sei nelle vicinanze di Bologna, ci sarà anche la diretta streaming!
Tutte le informazioni qui:
http://www.doracarapellese.it/tolktolk/tutti-gli-articoli/23-tolktolk/tolktolk-content-marketing-brutta-bestia

Ti aspetto dal vivo o sul web e sui social con l'hashtag #denocontent!

Post has attachment

Post has attachment

#Fujitsu, non c'è la potete fare proprio...che tristezza.

"Ringraziamo per i suoi preziosi consigli che non mancheremo di prendere in considerazione per un continuous improvement, nella misura in cui lo ritenessimo corretto ed opportuno."

Ma un corso di base di comunicazione non potreste renderlo obbligatorio? La stessa cosa si può dire in modo che non sembri una presa per il c dei clienti (già abbondamente presi per il c da quello che ha portato a tale risposta (assistenza di un oggetto appena comprato, letteralmente, durata un mese per il rifiuto di sostituire il tablet).

Per esempio.

La ringrazio (nessun plurare majestatis, grazie) per i suggerimenti che ci ha dato. Li ho inoltrati a xxx che li valuterà e vedrà come usarli al meglio (non do per scontato che vengano seguiti ma se proprio volete si può aggiungere), se possibile.

...
Wait while more posts are being loaded