Profile cover photo
Profile photo
Luigi Torreggiani
91 followers -
"L’inferno è già qui. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e che cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio" Italo Calvino, Le Città invisibili
"L’inferno è già qui. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e che cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio" Italo Calvino, Le Città invisibili

91 followers
About
Luigi's posts

Post has attachment
Maremma a due ruote
"Orbetello, mattina presto. Un cappello nero di nubi è appoggiato sull’Argentario, la laguna è tinta di un grigio metallizzato. Fa freddo, non c’è in giro nessuno, il Monte incute timore reverenziale. Mi copro bene e parto comunque, lascio la linea bianca d...

Post has attachment
Dietrofront
Questo testo e queste immagini nascono dall'interessantissimo seminario di "Script photography" e Fotografia Consapevole ™ di Simona Guerra, che ho seguito a Senigallia (AN) lo scorso 27 Maggio.   "Scegliete un percorso, fatevi guidare dall'istinto.  Percor...

Post has attachment
Fotografia e geografia
Alpe della Luna, 2017 Se mi volto indietro, analizzando gli ultimi post realizzati su questo diario fatto di parole e di immagini, rivedo e rileggo di tanti luoghi e ciò mi provoca una grande gioia. Il borgo abbandonato di Val di Canale, la Creta di Timau, ...

Post has attachment
Dove siete?
Val di Canale, Alpe della Luna (Ar) - 09/04/2017 Dove siete, spiriti delle valli? Dove, anime antiche dei monti? Silenzio tra le vostre case vuote solo pietre avare di risposte e sterpi, querce, fiori di ciliegio profumati di perduta memoria. Dove siete, sp...

Post has attachment
Sali, e sali...
In ogni viaggio, anche in quello più rapido, lungo un giorno, dietro casa, il momento più difficile è la partenza. Certi uomini sono nomadi nell'animo (e io tra quelli, o così mi pare), ma tutti, chi più chi meno, siamo pigri e stanziali per natura; si trat...

Post has attachment
Lecce, non ancora a primavera
Lecce primo sole timido di primavera. Tepore bagliori nel pallido arancio dei muri. Silenzio gatti a ciambella sonnecchianti nel Barocco. Attesa mendicanti riposano tra le rughe del tufo. Cantine e cantieri palme e velieri scaglie di muri scrostati come i m...

Post has attachment
Una scena al mercato
Lucca. Camminando spensierato nella quiete del centro storico e respirando a pieni polmoni l'antica assenza delle automobili, vengo incuriosito da un uomo che, velocemente, mi striscia accanto. E' anziano, indossa un lungo tabarro verde scuro, sotto un viso...

Post has attachment
Il Paese delle tre fontane
Ritornare. Cosa significa ritornare? Semplice sinonimo di tornare, questo verbo, se usato come transitivo, assume anche un'altra accezione: restituire, rendere, portare indietro. A volte tornare in un luogo caro, carico di significato, serve proprio per res...

Post has attachment
Di notte
Nelle scorse settimane ho rispulciato l'archivio fotografico alla ricerca di alcune immagini. Allo stesso tempo sono andato a scovare un preciso passaggio di un libro, letto ormai diversi anni fa. Contemporaneamente ho cercato sul web la copertina di un dis...

Post has attachment
Una bolla sopra Graz
A Graz, in Austria, si trovano due grandi bolle, una ben visibile, l'altra solo immaginaria. La prima è la "bolla blu" del Kunsthaus Graz, il museo dedicato all'arte contemporanea che galleggia, nella sua stravagante elegeanza, tra i tetti rossi del centro ...
Wait while more posts are being loaded