Bambini terribili o genitori distratti?
Ieri mattina ero in giro per fare shopping e mi è capitato di vedere qualche cosa che sta diventando troppo comune e che invece dovrebbe essere un episodio raro. 
Ero dentro un negozio di scarpe in un centro commerciale e invece di guardare scarpe e stivali mi sono messa a osservare, incantata, una bimbetta dal passo ancora vacillante. 
Con molta decisione si era messa a demolire una pila di scatole in mostra. 
Una, due, tre ... alla fine la pila era disfatta. 
Con aria soddisfatta, visto che ormai era tutto alla sua altezza, si è seduta e ha cominciato ad aprire con metodo ogni scatola e a scambiare le scarpe. 
Io mi guardavo intorno. Dei genitori nessuna traccia. 
Intanto il lavoro di scambio procedeva con ordine. 
Ciuccio in bocca ed espressione corrucciata perché ogni tanto una scarpa non entrava nella scatola scelta. 
Alla fine aveva in mano uno stivaletto e uno scarpone. 
Si è alzata e con fatica, trascinandoseli dietro, ha cominciato a vagare per il negozio. 
Il ciuccio era rimasto per terra in mezzo a carte sparse sulla moquette. 
"Papà ... papà ... " 
Un tipo non molto distante ha alzato la testa solo un momento da un paio di mocassini nuovi per dirle: "Fai la brava!"
Ma l'avrà guardata? mi sono chiesta. 
Non vi dico cosa non è venuto fuori dalla bocca di due commesse che nel frattempo si erano accorte del disastro. 
Come se niente fosse ha fatto la sua comparsa il padre per restituire le due calzature. Le ha messe in mano ad una commessa e si è limitato a dire un vago "scusate" ... 

Sono proprio curiosa di sentire i vostri commenti. 

#galateo   #bonton   #educazione   #bambini   #educareibambini  
Photo
Shared publiclyView activity