Shared publicly  - 
 
Se si votasse oggi, Mario #Monti toglierebbe voti a #Pd e #Pdl e arriverebbe al 30%, almeno secondo una ricerca della Luiss
Translate
4
2
Luca Barbato's profile photoAntonio Leonardo Conte's profile photoMassimo Mastronardo's profile photoAndrea Rosiello's profile photo
21 comments
 
spero che la luiss stia dando dei numeri a casaccio...diversamente vorrebbe dire che un italiano su tre è disposto a prenderlo nel culo!!!io non faccio parte di quel trenta x cento!!!!
Translate
 
Non ne sarei così sicuro. Da un lato il grosso delle tasse deve ancora arrivare, e parecchi se ne renderanno compiutamente conto solo tra qualche mese; dall'altro Monti può contare sull'assoluta mancanza di credibilità della classe politica precedente.
Translate
 
appunto, la situazione è fluida e una cosa del genere sarebbe, al momento, possibile.
Translate
 
alessandro allora tu pensi che questo monti sarebbe l'uomo forte che gli italiani sognavano???
Translate
Translate
 
Non so, +Paolo Duchi; è difficile dirlo. Da un lato il suo essere un non-politico piace certamente (ricordati il Berlusca del primo periodo, che faceva man bassa di voti spacciandosi per imprenditore); dall'altro gode del merito - a torto o a ragione - di aver migliorato la situazione del Paese rispetto a novembre. Poi, è vero che questo paese ha un'insana passione per gli "uomini forti"...
Translate
 
Come il primo beneficiario di mani pulite nel '94 fu Berlusconi, grazie anche alla grancassa delle sue televisioni, temo che il prossimo beneficiario dell'attuale ciclone anti-politico sarà la coppia tecnocratica Monti-Passera (con tutti i loro potenti collegamenti interni e internazionali), con copertura politica dei centristi-casinisti e di tutti coloro che si apprestano a soccorrere il prossimo vincitore...
Quel che è certo, è che chi la prenderà ANCORA UNA VOLTA in quel posto saremo ovviamente NOI!
Translate
 
beh, alle elezioni siamo noi che votiamo. Come del resto, è stato il popolo a eleggere Berlusconi.
Translate
 
bè se gli italiani votassero un monti vuonl dire proprio che ormai siamo delle amebe
Translate
 
@ Paolo Graziani & giovanni lombardi. Vi chiedo: il popolo italiano nel votare come partito di maggioranza relativa il partito di Berlusconi (peraltro con l'alleanza dei suoi degni compari Bossi e Fini) ha forse dato mostra di grande acume politico? Quale è stato il risultato di questo esploit del genio italico?
Translate
 
il risultato è evidente, a posteriori. Ma Berlusconi decine di milioni di voti. E' stato eletto democraticamente e anche con larghe maggioranze.
Translate
Salvo T
 
Credo siano dati truccati,fatti da liberali convinti.
Comunque siamo in Italia,tutto è possibile,anche se l'aria sta cambiando.
Questo è avvertibile ormai ovunque.
Translate
 
spero proprio che sia un errore il risultato.... perché se no sarebbe una tragedia!
Translate
 
@ Paolo Graziani. In verità la cosa mi era chiara sin dall'inizio e non certo perché sono un indovino, ma semplicemente perché ragiono: poteva un ricco, dalle fortune personali di dubbia origine, fare qualcosa di buono ad altri che non fossero le proprie aziende (avevamo già il precedente del "decreto Berlusconi" di quel gran simpaticone di B. Craxi, suo buon amicone; lo scandalo P2, col Silvio implicato; ecc...). E, d'altra parte, poteva il voto dirsi effettivamente "democratico" quando il Berlusca aveva a disposizione la potenza di fuoco delle sue televisioni? E' vero che gli italiani hanno la memoria corta, ma non dimentichiamo che in Italia vi era (e vi è ancora) un "conflitto di interessi" grande quanto una casa...
Translate
 
Ma che se ne torni a dire st...e alla bocconi....
Translate
 
Considerando la pena che hanno fatto i partiti per vari motivi negli ultimi 20 anni, lasciando l'Italia alla deriva, senza neppure la minima capacità amministrativa perché impediti dalle varie liti interne o dagli interessi personali, mi sembra un risultato scontato. E peraltro l'unico ragionevole.

La politica non è banalmente "esserci", ma "sapere cosa fare". E qui si é parlato troppo spesso di come fare pere esserci e non come fare per risolvere i problemi.
Translate
 
Forse non avete ancora capito che nel 2013 difficilmente ci lasceranno votare! (ebbene sì, dire una frase del genere solo 5 anni fà avrebbe scatenato una guerra civile persino nella sonnolente Italia, ma oggi...la gente vive solo di incertezze, paure e timori....e quindi: democrazia sospesa!)
Translate
 
Ma si capisce benissimo che votare o non votare non cambia nulla
Translate
 
Bisogna che piu` gente venga a votare e possibilmente un partito credibile o almeno non voti per PDL o PD se li han votati prima.
Translate
 
E comunque è un'indagine della Luiss, in qualche modo vicina a Monti o al sistema Monti.
Translate
Add a comment...