Profile cover photo
Profile photo
Ibrido Digitale
452 followers -
Il vero nemico degli uffici è la carta, è ora di eliminarla!
Il vero nemico degli uffici è la carta, è ora di eliminarla!

452 followers
About
Posts

Post has attachment
Il PKMF2017 è la tua occasione per capire come l'innovazione digitale può essere il valore aggiunto per la tua impresa grazie al confronto diretto con i protagonisti di questa rivoluzione digitale: da TeadsTV a Facebook, passando per Airbnb e l'InnovationLab di Iulm Università, esempi di successo utili all'apprendimento di strategie e metodi di una visione destinata a conquistare su più fronti il mercato.

Acquistando oggi il tuo biglietto puoi vivere l'evento dalle prime file senza sovrapprezzo, i posti sono limitati. Vivi la rivoluzione da protagonista, non perderti l'esclusiva Proximity!

Ticket disponibili http://bit.ly/2tposOk

#Pkmf #Pkmf2017 #Kotler #marketingforum
Photo

Post has attachment
Come l'Intelligenza Artificiale attraverso i dati guida e guiderà sempre più le scelte degli uomini.

Il primo post di Ibrido Digitale per il magazine Ingenium va a esplorare le implicazioni attuali e future dell'avvento delle intelligenze artificiali nelle nostre società, secondo il suo personalissimo punto di vista.

Post has attachment
Philip Kotler Marketing Forum 2017 - #PKMF

La strategia manageriale del recupero degli sprechi, il LEAN marketing, sarà il tema portante del del PKMF 2017, uno strumento rivoluzionario verso il raggiungimento dell’eccellenza industriale, portato avanti minimizzando i costi e massimizzando i risultati. Una nuova strategia per creare servizi e prodotti LEAN (snelli) da introdurre in un mercato sempre più orientato alla riduzione dello spreco come nuova matrice di valore.

Il prof. Philip Kotler, fondatore e massimo esperto al mondo di marketing verrà a Milano presso l’Università IULM per trattare l’approccio manageriale che mira alla riduzione e al recupero degli sprechi nei processi aziendali.

Nella giornata del 7 ottobre 2017 ci si concentrerà su analisi e discussione delle migliori strategie e tecniche di sviluppo delle imprese produttrici di beni di largo consumo.

La giornata sarà così divisa:
§ Mattina – Il Prof. Kotler illustrerà le strategie e applicazioni del r-evolution marketing;
§ Pomeriggio – Tre sessioni dedicate a:
- Eno-agroalimentare e Ristorazione,
- Mobilità 4.0
- Innovazione digitale

Ad affiancare il Prof. Kotler nell’esposizione saranno presenti esperti, story maker e brand innovativi che riporteranno la propria esperienza di successo e innovazione.

L’importanza di una strategia volta al recupero degli sprechi sarà testimoniata da uno dei contributor dell’iniziativa E.On Energia. L’azienda che si posiziona in modo da mettere al centro il rapporto con i clienti attraverso la fornitura di soluzioni innovative di efficienza energetica.

Con il concept #odiamoglisprechi E.ON Energia intende assumere un ruolo preciso nei confronti dei consumatori italiani: un partner affidabile in grado di aiutare i clienti a ottimizzare i propri consumi, minimizzando gli sprechi e massimizzando i vantaggi di una gestione efficiente della fornitura di energia elettrica e gas.

Durante la giornata E.ON Energia premierà inoltre la migliore idea innovativa volta a promuovere la riduzione degli sprechi in campo energetico, selezionata durante un video contest dedicato.

Ticket disponibili http://bit.ly/2tposOk

#Pkmf #Pkmf2017 #Kotler #marketingforum
Photo

Post has attachment
Philip Kotler:
Il maggior esperto al mondo nelle strategie di marketing

Presto Il Professor Kotler verrà in Italia, un'occasione unica per ascoltare una persona che il Marketing non l'ha semplicemente capito, ha contribuito a inventarlo, scopriamo insieme di chi stiamo parlando.

Philip Kotler (Chicago, 27 maggio 1931) è un'autorità mondiale del marketing e uno dei massimi esperti a livello internazionale di marketing strategico. È stato indicato tra i quattro guru del management di tutti i tempi dal +Financial Times , con Jack Welch, Bill Gates e Peter Drucker, e acclamato come il maggior esperto al mondo nelle strategie di marketing dal Management Centre Europe.

L’Economist ha definito le sue teorie sul management come le più influenti sul modo di fare business delle aziende, degli ultimi quaranta anni.
Kotler ha dato un contributo fondamentale alla genesi e alla strutturazione del marketing come disciplina scientifica, orientando la formazione di studenti e manager in tutto il mondo. È autore di oltre sessanta libri, tra cui la sua opera miliare: Marketing Management (prima edizione nel 1967), riconosciuta come il più autorevole testo di marketing, il più diffuso a livello mondiale nelle università e nelle business school. Ha pubblicato più di 150 articoli sulle principali riviste accademiche, molti dei quali premiati per la loro valenza scientifica.

Attualmente è professore alla J.L.Kellog Graduate School of Management della Northwestern University e lavora come consulente per le più importanti società del mondo, tra cui IBM, Michelin, Bank of America, Merck, General Electric, Honeywell e Motorola.

È suo il noto modello delle 4 P del marketing Mix - Product, Price, Place, Promotion – a cui si sono aggiunte, verso la fine degli anni ’70, 2 ulteriori P, Positioning e Packaging e infine completato negli anni ’80 con l’aggiunta delle Public Relations e del Power, ovvero il potere politico e l’insieme dei sistemi di protezione o di evidente favoritismo di un prodotto posti in essere dai sistemi governativi e dalle loro “Lobby”.

#Pkmf #Pkmf2017 #Kotler #marketingforum
Photo

Post has attachment
StreetArt Roma
La condivisione dell'arte passa dalle persone

La Street Art si sviluppa principalmente nelle zone meno esposte dei centri urbani, rendendole luoghi d'attrazione per visitatori e turisti.

Per chi ama l'arte non c'è nulla di più bello che scoprire un'opera quando meno ce lo si aspetta, dietro l'angolo di una casa popolare, o sul pilone di un viadotto.

Visitando Roma è facile imbattersi casualmente in Murales di ogni dimensione e qualità, ma non è altrettanto facile avere un'idea precisa di dove sono dislocate le opere.

Un viaggio tra le zone meno conosciute della Capitale, organizzato per iniziare un nuovissimo progetto collettivo, insieme a te.

#streetart   #Roma   #urbanart   #Murales  

Post has attachment
Social Hackaton Umbria
Il conto alla rovescia è iniziato

In anteprima i 6 progetti finalisti del Social Hackaton Umbria 2016, temi di forte impatto sociale saranno il motore della scelta del vincitore.

Gli #hacker attraverso le loro competenze e strategie svilupperanno e amplieranno le idee base portate delle 6 organizzazioni no profit.

Chi vincerà: Fondazione Comunità di Messina, Parliament Watch Italia, +FUSEUM Centro d'arte e parco museale di Brajo Fuso , Archi Pet, Sementera Onlus, Fuoririga-Associazione di Promozione Sociale?

http://bit.ly/23Bg2OJ

#SHU2016 #genhack0101 #sginnovazione
Photo

Post has attachment
Essere un Ibrido digitale
Implicazioni e vantaggi

L'ibrido Digitale è un individuo in via di estinzione, poiché si colloca in un segmento temporale finito e breve, ma il suo ruolo è ancora importante nello sviluppo tecnologico della società.

L'approfondimento di +Francesca Ungaro nell'ambito psicologico e sociologico del fenomeno completa un percorso iniziato ormai alcuni anni fa.

Post has attachment
La Rete e il fattore C
Cultura, Complessità, Collaborazione

La #digitalizzazione ha portato mutamenti sostanziali nella società, quasi tutti gli aspetti che riguardano il comune vivere sono in qualche modo influenzati dal rapporto che le persone hanno con la #tecnologia e con le altre #persone attraverso la tecnologia stessa.

+Matteo Piselli e un'altra ventina di esperti, insieme in un nuovissimo e-book promosso dagli +Stati Generali dell'Innovazione.

#cultura   #complessità   #collaborazione  

Post has attachment
I nostri strumenti tecnologici sono vulnerabili
Assicuriamoci di proteggere i nostri dati

Il mondo è cambiato, forse sarebbe meglio cominciare questo 2016 capendo che la sicurezza dei nostri dati sarà sempre più importante nella nostra vita.

Uno strano strumento a forma di sasso ci viene in aiuto, avendo la capacità di gestire intrusioni non volute nella nostra sfera digitale privata.

#sicurezza   #wifi   #dati  

Post has attachment
Anche i ciechi hanno diritto di guardare lontano
Non è di Apple il vero #smartwatch rivoluzionario

Per mia fortuna lavoro da anni con persone non vedenti.
Si tratta di gente che ad ogni incontro è riuscita a stupirmi con un'abilità nuova da mostrare, nell'utilizzo delle tecnologie soprattutto, ma anche nella vita quotidiana, stirando una camicia ad esempio, cosa difficilissima per me che ci vedo benissimo.

Negli ultimi anni qualcosa è cambiato, l'avvento della tecnologia touch ha un po' frenato gli entusiasmi dei ciechi, che si sono sì adattati, ma ai quali è stato spuntata l'arma principale, la capacità tattile di riconoscimento.

L'uscita di un prodotto come #Dot sarà decisivo per riportare le persone con problemi di vista al passo con gli altri, sono certo che avrà un grande successo.
Wait while more posts are being loaded