Profile cover photo
Profile photo
Gruppo Tecnocasa
199 followers -
La tranquillità di fare centro!
La tranquillità di fare centro!

199 followers
About
Posts

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Compravendite: la crescita continua
Nel primo trimestre del 2018 a livello nazionale si segnala una crescita delle transazioni immobiliari del 4,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. In particolare, tra le grandi città sono state Bari e Napoli a segnalare l’incremento più elevato con +13,1% e +11,8%. Nell'infografica puoi trovare la variazione del numero di compravendite avvenuta nelle varie città.
Leggi il comunicato stampa completo per scoprire di più: https://wp.me/p99tME-1qG
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Estate in arrivo! Voglia di verde? La Legge di Stabilità 2018 ha introdotto una nuova interessante detrazione fiscale per giardini e terrazzi domestici…
Bonus verde
Bonus verde
news.tecnocasagroup.it
Add a comment...

Post has attachment
Analisi socio-demografica acquirenti e venditori
Sta aumentando la componente “investimento” e oltre la metà degli acquirenti ha tra i 18 e i 44 anni. Se vuoi saperne di più leggi il comunicato stampa completo: https://wp.me/p99tME-1qb
Oppure guarda il nostro breve video.
Add a comment...

Post has attachment
Da oggi potrai ricercare gli annunci immobiliari anche su mappa in molte città! Scopri la nuova funzionalità su www.tecnocasa.it e www.tecnorete.it e cerca subito la casa perfetta per te.
Add a comment...

Post has attachment
Lo sapevi che il 41,9% degli inquilini sono single? Per scoprire altre curiosità riguardo alle locazioni leggi il nostro comunicato stampa: https://wp.me/p99tME-1pv
Oppure guarda il nostro video!
Add a comment...

Post has attachment
Ti sembra l'immobile che fa per te e vuoi chiedere tutte le informazioni di cui hai bisogno in modo facile e immediato?
Siamo al tuo fianco anche via chat: un canale in più a tua disposizione per esserti ancora più vicini. Cosa aspetti a chattare con noi?! Ogni agenzia affiliata può dialogare in tempo reale con chi visita gli immobili pubblicati sui nostri siti.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Quanto costa comprare casa in Spagna? Se stai pensando ad un trasferimento o se sei semplicemente curioso di scoprire come va il mercato nelle più importanti città della penisola iberica, nel nostro comunicato stampa troverai informazioni interessanti! Ti anticipiamo che la città con il più alto costo al metro quadro è Barcellona (2.893 euro) e che comprare a Madrid costa più del doppio rispetto a Valencia (2.070 contro 943 euro). Qual è la tua città spagnola del cuore?
Add a comment...

Post has attachment
Capannoni, uffici e negozi: come si sta muovendo il mercato degli immobili per l’impresa?
Stiamo assistendo ad una ripresa delle compravendite immobiliari grazie non solo agli investitori che stanno tornando ad interessarsi al settore ma anche alla volontà degli stessi imprenditori. Le transazioni, secondo i dati dell’Agenzia delle Entrate, hanno chiuso in aumento: capannoni (+7,5%), uffici (+6,4%) e negozi (+6,9%). A questa ripresa dei volumi non corrisponde però un aumento dei prezzi a livello nazionale. In generale, occorre precisare che la maggioranza delle richieste interessa la locazione. Scopriamo insieme, grazie ai dati forniti dalle agenzie affiliate Tecnocasa e Tecnorete Immobili per l’Impresa (che operano nel settore non residenziale dedicandosi esclusivamente alla risoluzione delle esigenze immobiliari di aziende, imprese commerciali e professionisti) quotazioni, trend e curiosità del mercato commerciale e industriale.
Add a comment...

Post has attachment
Riparte il mercato delle locazioni
Nel 2017 i canoni di locazione delle grandi città sono aumentati: +3,6% per i monolocali, +3,0% per i bilocali e +2,7% per i trilocali. Su tutte le tipologie si vede un segnale positivo, attribuibile prevalentemente ad una diminuzione dell’offerta e ad una migliore qualità della stessa.
Abbastanza invariata, invece, resta la distribuzione della motivazione della ricerca della casa in affitto: il 56,8% cerca l’abitazione principale, il 37,2% lo fa per motivi legati al lavoro e il 6,0% per ragioni legate allo studio. In lieve aumento la componente lavorativa e in ribasso la percentuale di chi ricerca la casa in affitto per scelta abitativa, conseguenza di questo è la crescita del contratto a canone transitorio (che passa da 13,7% del 2016 a 16,9% nel 2017).
Per saperne di più, leggi il comunicato stampa completo.
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded