Profile

Cover photo
Giuseppe Carrubba
Works at IM*MEDIA
Lives in Palermo
232 followers|41,564 views
AboutPostsPhotosYouTube+1's

Stream

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
 
The Complete Guide To Google Tag Manager

Whether you’re looking for data integrity, marketing agility, cost savings, or simply a truce between marketing and IT, you’ll find it with Google Tag Manager. http://raven.im/1H3z1sz
View original post
1
Add a comment...

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
di Marina Cerami Per molti di noi avere un animale domestico è una cosa naturale: quasi impossibile pensare alla propria casa senza la presenza di un cane o di un gatto che zampettano nel corridoio...
1
Add a comment...

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
 
Useful post from our friends at +InfoTrust on how to setup Enhanced Ecommerce impressions with scroll tracking. Check it out below and learn how to better measure how your Ecommerce site. 
How to setup Enhanced Ecommerce Impressions using Scroll Tracking
1 comment on original post
1
Add a comment...

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
 
La questione cookie ribalta tutti gli equilibri naturali a cui eravamo abituati. Ad esempio la nonna che offre un biscottino...
 ·  Translate
View original post
1
Add a comment...

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
 
Dopo aver cancellato il mio account Klout vi spiego in 10 punti perché dovreste farlo
1
Add a comment...

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
 
Stop Making Fun of Non-Technical Clients Behind their Back

When someone pays you money for a service, one of the things they are paying for is professionalism. It’s unprofessional to make fun of someone for something they don’t understand.

+Nathan T. Baker explains better ways of handling these types of relationships: http://raven.im/1Q6ALbK 
2 comments on original post
1
Add a comment...
Have him in circles
232 people
herkules books's profile photo
Francesco Di Giovanni's profile photo
Roberto Federico (Laboo)'s profile photo
Riccardo Favara's profile photo
Simone Zito's profile photo
Lunocode Band's profile photo
Ross LaCiura's profile photo
Andrea Albanese's profile photo
Claudio De Paolo's profile photo

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
+Daniele Di Gregoli colpa tua!
 ·  Translate
 
DuckDuckGo Exceeds 10 Million Searches Per Day

With privacy concerns reaching an all-time high, this milestone isn't surprising. What do you predict for the future of #DuckDuckGo?

http://raven.im/1TNpDjB #SEO  
View original post
2
Add a comment...

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
In its biggest expansion since 2012, Google trends rolled out a number of new updates today, including real-time data and a redesigned homepage.
1
Add a comment...

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
 
AVVISO: POST LUNGO!
La cd. #cookielaw  sta generando terabyte di discussioni di ogni forma, colore e sapore perché il recepimento della direttiva 136/2009/CE da parte del Garante della Privacy non è stata proprio brillante. Dapprima viene confezionato un testo e pubblicato in Gazzetta Ufficiale con la concessione di un anno di tempo per l'adeguamento dei siti web; trascorre quasi un intero anno e - secondo la pessima tradizione italica - solo l'ultimo mese ci si accorge che bisogna adeguare milioni di siti web.
Il testo del provvedimento n.229/2014 appare chiaro ad una prima lettura ma è dalla seconda che quel testo si trasforma in un incubo per flotte di webmaster, designer e programmatori.

PREMESSA: DON'T PANIC! (cit.)
Abbiamo superato quel livello di paranoia per il quale avevo lanciato un allarme un paio di settimane fa. Ci si sta spaventando per una sciocchezza che è semplicemente mal disciplinata e peggio interpretata persino dalla stessa Autorità che l'ha prodotta.
Da avvocato comprendo perfettamente i vostri timori, soprattutto per quella spada di Damocle delle sanzioni da diverse migliaia di euro, però è mio dovere tranquillizzarvi e ripetere (fino allo sfinimento) un semplice concetto: applicate solo il testo del provvedimento 229/2014, in letture congiunta con il 161/2015 perché sono gli unici due ad avere acquisito valore legale. Lasciate perdere FAQ, controFAQ, chiarimenti e guide galattiche per webmaster impanicati. Fatevi guidare solo ed esclusivamente dai testi appena citati perché se il Garante prima scrive che il consenso potrebbe essere registrato su un apposito cookie tecnico e poi nell'intervista sotto riportata fa chiarire (ad altri funzionari, non lui in prima persona) che la raccolta del consenso deve essere dimostrabile e tracciabile (come prevede il Codice della Privacy, del resto), vengono alla luce due dettagli:
1) chi ha materialmente redatto il provvedimento n.229/2014 era in stato confusionale e non sa che i cookie non risiedono su server ma sul computer del visitatore - quindi costui potrebbe cancellarli e per me-editore ne deriverebbe una probatio diabolica nel momento in cui dovessi dimostrare la raccolta di quel consenso specifico;
2) qualora utilizzassi altre forme di registrazione del consenso, dovrei inevitabilmente associare la manifestazione del consenso ad un dato che mi permetta di risalire al visitatore (o al computer) che l'ha manifestato; in tali circostanze, l'unico dato che potrebbe essermi d'aiuto sarebbe solo ed esclusivamente l'indirizzo IP del visitatore, unito eventualmente allo User Agent del browser.
Or bene, qualcuno si starà già allarmando dopo aver letto il punto sub 2) e si starà domanda: "ma non è profilazione?"
La risposta è un sonoro NO: il provvedimento 161/2015 (il secondo con valore legale) ha chiarito che si ha profilazione quando i dati raccolti sono incrociati (anche non via cookie) al fine di restituire messaggi pubblicitari personalizzati sulla base di quelle informazioni raccolte. Ergo, se all'accettazione della cookie policy via banner o via informativa registro data, ora, un valore boolean "TRUE", l'IP e lo user agent del visitatore in un database e poi scrivo il cookie tecnico con il consenso, avrò assolto il mio dovere in maniera assolutamente inattaccabile: infatti, da un lato avrò assolto la registrazione del consenso nel cookie tecnico come previsto nel provvedimento 229/2014, dall'altro avrò assolto l'obbligo di documentazione e conservazione del consenso chiesto dal D. Lgs. n.196/2003 (il Codice della Privacy). Quand'anche il visitatore facesse pulizia dei cookie nel suo browser, io-editore potrò sempre e comunque dimostrare (a richiesta e secondo le effettive esigenze) che il visitatore cui era associato l'IP 1.2.3.4 alle ore 12.00 del 10/10/2015, con lo User Agent "bla bla bla", ha manifestato l'accettazione della mia cookie policy. A quel punto sta al visitatore dover dimostrare che alla stessa ora di quel giorno non usava il browser con quello User Agent e non era associato a quell'indirizzo IP.
Ora, finita la fantascienza (vorrei proprio vedere come si svilupperebbe una vertenza su un miserabile cookie), torniamo alla realtà e facciamo alcune considerazioni.
1 - il testo del provvedimento 229 è giuridicamente chiaro ed effice ma tecnicamente incomprensibile la colpa - come sempre - è dell'italiano medio che, pur avendo la possibilità di partecipare alla consultazione pubblica che ha prodotto quel testo, ha preferito lasciar fare "agli altri"; tuttavia ci vedo un concorso di colpa da parte delle Istituzioni e delle loro pessime macchine informative;

2 - sfido il garante a sanzionare qualcuno sulla base di una semplice interpretazione con chiarimento che non possiede il crisma dell'ufficialità della pubblicazione in GU. Sarebbe come punire qualcuno perché ha imbrattato la facciata di una casa e invece era un murale su commissione - oh wait! http://is.gd/eAzWK7 (In Italia può succedere)

3 - il testo del provvedimento andrebbe corretto sgravando da responsabilità l'editore in modo chiaro ed esplicito per l'attività dei servizi di terze parti che generano cookie: non gli si può chiedere di andare a parlare con la terza parte per chiedere se davvero facciano o meno profilazione. "Oste, com'è il vino? Buono!" L'editore dovrebbe solo avere l'onere di elencare le terze parti e rinviare alle rispettive privacy policy, senza nemmeno doversi preoccupare di bloccare quei cookie.

4 - ancora, dal testo andrebbero espunte le palesi contraddizioni che conosciamo ormai a memoria ma, tuttavia, si dovrebbe chiedere all'editore di indicare obbligatoriamente le istruzioni per il blocco dei cookie via browser.

5 - leggo ancora che per il Garante (o per i suoi funzionari) lo scroll della pagina equivarrebbe alla manifestazione del consenso. NON VA BENE! In sede di integrazione e correzione del provvedimento, questa ipotesi andrebbe esclusa in radice poiché click fuori informativa e scrolling possono anche essere involontari, soprattutto sugli schermi piccoli degli smartphone. Delle due cose una, quindi: o facciamo un banner con informativa che impedisca la navigazione fino al consenso oppure si fa solo un banner minimo, persistente in cima alla pagina, che si limiti a rinviare ad una pagina differente con l'informativa. Anche qui il Garante è sembrato piuttosto ondivago e ha ingenerato parecchi dubbi.

6 - non prendiamocela con il Garante: egli si è semplicemente limitato a recepire (ed era un suo dovere) una direttiva europea; spostiamo l'attenzione sull'Unione Europea, piuttosto, e sul suo carattere iperburocratico che è giunto persino a misurare le banae e dichiarare fuorilegge quelle che non superano i 14 cm. di lunghezza, salvo che non siano dalle Azzorre, da Cipro o da Creta (Regolamento Ue 228/06 - http://is.gd/JmOVnl).

Scritto questo papiro, vi invito alla discussione.
 ·  Translate
La legge sui cookie. Il Garante della Privacy risponde alle domande e ai dubbi degli utenti chiarendo la norma, caso per caso, con esempi pratici.
20 comments on original post
1
Add a comment...

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
Come sconfiggere la piaga degli #SpamReferral su #GoogleAnalytics. In questo post ho esposto vari metodi tra cui uno che utilizza le dimensioni personalizzate.
 ·  Translate
 
Abbiamo pubblicato sul nostro blog una serie di soluzioni per filtrare il #referralspam su Google Analytics.
 ·  Translate
View original post
1
Add a comment...

Giuseppe Carrubba

Shared publicly  - 
 
 
Login and Signup Tracking for Google Analytics
/by +Charles Farina  #analytics  

"For websites that have an authentication method, login and signup tracking are critical to have implemented correctly in Google Analytics. Often, I see businesses get these metrics incorrect. They may accidentally pass the data on submit instead of validation, forget to track failed submissions, or worse yet implement a naming convention that is not human readable. Having performed hundreds of Google Analytics audits and implementations I would like to share my best practices for tracking and naming conventions for Login and Signup metrics."
Best practices and naming conventions for tracking logins and signup using Google Analytics and Google Tag Manager.
1 comment on original post
1
Add a comment...
People
Have him in circles
232 people
herkules books's profile photo
Francesco Di Giovanni's profile photo
Roberto Federico (Laboo)'s profile photo
Riccardo Favara's profile photo
Simone Zito's profile photo
Lunocode Band's profile photo
Ross LaCiura's profile photo
Andrea Albanese's profile photo
Claudio De Paolo's profile photo
Work
Occupation
SEO Specialist | SEM | Web Developer | Composer | Musician
Skills
SEO, SEM, SMM, Web Analysis, Programmer, Musician, Composer
Employment
  • IM*MEDIA
    SEO - Web Developer, 2012 - present
  • Stileliquido
    SEO - Web Developer, 2010 - present
  • Os2
    SEO - Web Developer, 2007 - 2010
Basic Information
Gender
Male
Story
Tagline
Anche se voi vi credete assolti siete lo stesso coinvolti.
Introduction
Amo tutto ciò che è arte. La musica, la fotografia, il cinema, i libri, il web. Credo che per lavorare nel settore del web ci voglia passione, competenza e creatività, proprio come in tutte le arti.

L'amore per il web è nato quando ho scritto le mie prime righe di codice html per personalizzare il profilo MySpace della mia band e da allora ho cominciato il mio percorso.

Adesso sono un web developer specializzato nell'uso di Wordpress. Mi occupo di SEO e SEM (niente trucchetti: Content Is King!) a Palermo, dove vivo. Nel tempo libero sono un sound design e un compositore per giochi e corti sfruttando i miei studi pianistici al Conservatorio. 

Suono nella power metal band Thy Majestie, con la quale, di tanto in tanto, faccio live in giro per l'Europa.

Il mio curriculum musicale su www.giuseppecarrubba.com

Come in tutto ciò in cui credo, cerco di migliorare giorno per giorno.

Places
Map of the places this user has livedMap of the places this user has livedMap of the places this user has lived
Currently
Palermo
Giuseppe Carrubba's +1's are the things they like, agree with, or want to recommend.
Berlusconi e De Benedetti, le larghe intese: ecco la loro concessionaria...
www.ilfattoquotidiano.it

Silvio Berlusconi entra in affari con l'eterno rivale Carlo De Benedetti. Quella di una concessionaria congiunta di pubblicità web sembrava

IM*MEDIA
plus.google.com

Web are you going?

Colour
market.android.com

Fai acquisti da Google Play sul Web. Acquista e divertiti immediatamente sul tuo cellulare o tablet Android senza il problema della sincroni

Anatomia di una pagina web ottimizzata per la SEO locale
blog.tagliaerbe.com

Nel febbraio del 2012 Google annunciò uno dei suoi, a mio avviso più azzeccati ed utili, aggiornamenti: nome in codice “Venice Update”. Graz

Corsi di Fotografia EffeDue
www.corsidifotografiaeffedue.com

Dopo la pausa festiva, dopo aver mangiato tanto ede esserci regalati bellissime immagini e qualche attrezzatura fotografica, si ricomincia a

Building SEO-Focused Pages to Serve Topics & People Rather than Keyw...
moz.com

With Google getting better and better at recognizing the true relevancy of pages, we can't stay focused on keywords. In today's Whiteboard F

Magic School
audiojungle.net

This song is a funny march inspired by magical atmospheres. In particular this track is composed while thinking about a little wizard up aga

Il tag ASIDE di HTML5: tutorial con dettagli, esempi e semantica | HTML5...
www.html5today.it

Tutorial completo sul tag ASIDE di HTML5 per indicare elementi e contenuti secondari di una pagina web. Descrizione, utilizzo e semantica.

Cosa pensare della #WebTax : i 5 punti da risolvere
www.rudybandiera.com

Difficile avvallare una proposta di legge poco chiara e di fatto praticamente irrealizzabile come la Web Tax, o Google Tax, ma il pregio del

Never Be Defeat
market.android.com

Shop Google Play on the web. Purchase and enjoy instantly on your Android phone or tablet without the hassle of syncing.

theshazta
market.android.com

Il gruppo nasce nell'Agosto 2003 da Alessandro "Theshazta" Vecchietti, cantante,chitarrista e produttore nella scena palermitana. Dopo esper

Nuovo Algoritmo Google Hummingbird: cos'è e approfondimenti
www.riccardoperini.com

Google Hummingbird: cos'è e alcune informazioni utili sul nuovo algoritmo di ricerca di Google.

Geronimo Stilton
market.android.com

Gioca con Geronimo a bordo del Metamouse, leggi gli stratopici estratti dai libri di Geronimo, libera la creatività con le scenette, guarda

Fuck The Google Plus Button
andreapernici.com

Google Plus Button and Robots.txt.

Come segmentare la local search usando Google Analytics - Local Strategy
www.localstrategy.it

Con la Dashboard di Google Analytics possiamo segmentare ed analizzare il traffico proveniente dalle ricerche locali. Scopriamo insieme come

The Making of Racer: A Chrome Experiment
www.youtube.com

Meet the pit crew that brought Racer from a pencil sketch to your mobile screens. See how our partners got together to make a mobile Chrome

Google+ Profile PageRank: The Real AuthorRank? - SMX Advanced 2013
www.slideshare.net

Everyone who uses Google Authorship wants to know: Is AuthorRank active yet? That is, is Google using Authorship data as a direct influence