299 “Sky High” (Lynn Reynolds, USA, 1922) * con Tom Mix, J. Farrell MacDonald, Eva Novak
Interessante ambientazione della gran parte del film nel Grand Canyon tanto da sembrare quasi uno spot pubblicitario per il Parco istituito appena 3 anni prima. Nei titoli di testa vari cartelli forniscono dati geografici e geologici e si afferma che le spettacolari riprese aeree del Canyon effettuate per il film sono state le prime in assoluto. Oltre alla bellezza dei luoghi - seppur mostrati in bianco e nero - colpiscono gli stunt che propongono arrampicate su pareti quasi verticali, corse su strettissime cenge, una corsa a cavallo lungo un pendio impressionante, un volo del protagonista (o della sua controfigura) appeso ad un aereo con una corda ... considerata l'epoca tutto veramente notevole.
Oltre che per la location “Sky High” si distingue dai soliti western di Tom Mix per la evidente modernità (aerei e auto) e anche per il soggetto che tratta di immigrazione clandestina di cinesi dal Messico negli Stati Uniti.
Nel 1998 è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.
“Cimelio storico” molto interessante per i cinefili.
FotoFotoFotoFotoFoto
04/10/17
6 foto - Visualizza album
Condiviso pubblicamenteVedi attività