328 “L’ultimo Samurai” (Masaki Kobayashi, Jap, 1967) tit. or. “Jôi-uchi: Hairyô tsuma shimatsu” tit. int. “Samurai Rebellion” * con Toshirô Mifune, Yôko Tsukasa, Gô Katô * IMDb 8,4 RT 100%
NB: non ha niente a che vedere con il film del 2003 dallo stesso titolo (in italiano) con Tom Cruise e Ken Watanabe
Secondo film di Kobayashi incentrato sui samurai e soprattutto sul loro senso dell’onore. Tuttavia, come già sottolineato per Harakiri, i suoi non sono film di combattimenti fra samurai, bensì drammi basati sui rapporti familiari e sulla dignità. In questo film il primo scontro avviene solo a un quarto d’ora dalla fine ... tragica e pessimista, della quale il protagonista ben si rende conto, anche se un barlume di speranza viene concesso dall’ultima inquadratura.
Anche qui notevole è lo studio delle inquadrature, della quasi costante simmetria delle scene interrotte nei momenti più drammatici da inquadrautre diagonali ravvicinate di grande efficacia. Molto interessante anche la drammatica sceneggiatura tratta da un romanzo di Yasuhiko Takiguchi.
Ovviamente, consiglio caldamente anche questo film.
FotoFotoFotoFotoFoto
20/10/17
6 foto - Visualizza album
Condiviso pubblicamenteVedi attività