Suggerirei di non perderlo!
401 * “Hell or High Water” (David Mackenzie, USA, 2016) * con Ben Foster, Chris Pine, Jeff Bridges, Gil Birmingham
Dello scozzese Mackenzie un paio di anni fa avevo visto “Perfect Sense”, originale film con un buon soggetto purtroppo molto mal-trattato ma la regia non era male. Attratto dalle recensioni e dalla presenza di Jeff Bridges (attore ampiamente sottovalutato) sono andato a guardare “Hell or High Water” e non me ne sono assolutamente pentito, al contrario l’ho trovato uno dei più soddisfacenti film visti in sala di recente. Non per niente ha tre Nomination pei i Golden Globes, oltre ad aver già vinto 28 premi ed avere oltre 100 nominations parte delle quali potrebbero trasformarsi in vittorie. Il sito Indiwire lo inserisce fra i film che probabilmente saranno in lizza per aggiudicarsi l’Oscar 2017. Riuscirà questo film quasi indipendente a far breccia fra le grandi produzioni e i superfavoriti?
C’è chi lo ha definito un western moderno, chi un crime-thriller e chi lo ha accostato a “Non è un paese per vecchi”, ma io penso che è un film a sé e che non lo può né deve inserire a forza in un genere specifico.
Entra subito nel vivo dell’azione, senza inutile preamboli, e termina al punto giusto al contrario di tanti film che si “autodistrugono” negli ultimi due o tre minuti con finali pressoché assurdi. A tratti a qualcuno potrà sembrare quasi una commedia, ma la quasi totalità di personaggi che interagiscono con i fratelli Howard e con i due Rangers sono assolutamente credibili. I dialoghi sono “taglienti”, a volte quasi cattivi, ma purtroppo abbastanza veritieri. Ottimo anche il dialogo-sfida-duello finale.
Qualche pecca fra inseguimenti e sparatorie senz’altro c’è ma non rovina certamente il film e quale pur grande western o poliziesco non ci mostrato tiratori infallibili e/o protagonisti che passano fra raffiche di mitraglia senza un graffio?
La fotografia non è memorabile, ma gli scenari e il fascino dei paesaggi sconfinati sopperiscono ampiamente.
Curiosità-precisazione: il nome originale della sceneggiatura (già pronta dal 2012) era Comancheria e questo titolo è stato usato durante la lavorazione e così è uscito sia in Spagna che in Francia. Ho letto qualche interpretazione fantasiosa del termine, ma forse può interessare sapere che quello era in nome del vasto territorio dei Comanches a cavallo fra il Texas settentrionale e la metà occidentale dell’ Oklahoma, con estensioni in Kansas, Colorado e New Mexico (vedi mappa fra le foto). Proprio in quest’area è ambientato tutto il film, con tutte le rapine in Texas e il “riciclaggio” del danaro in Oklahoma, proprio nei casinò gestiti dai “pellerossa” (ma questa è un’altra lunghissima storia). “Hell or High Water” è invece un modo di dire che significa “accada quel che accada” “ad ogni costo” o, quasi letteralmente, “che si scateni l’inferno o con un’inondazione ... farò ..., devi venire ..., andremo ...”.
Inoltre, i riferimenti ai Comanche sono numerosi e di solito “politicamente scorretti” visto che il Ranger Jeff Bridges ne dice di cotte e di crude al suo secondo nelle cui vene scorre sangue Comanche misto a messicano (e quest’altra discendenza non lo aiuta di certo, se non a ricevere ulteriori insulti, seppur in tono parzialmente bonario).
Infine nel casinò Tanner, giocando a poker, ha un diverbio-quasi-scontro con tale Bear che gli dice: “Sono un Comanche. Sai che significa? Significa 'Nemico di tutti'.” e Tanner risponde “Sai cosa? questo fa di me un Comanche.”
Presentato a Roma, da novembre è anche disponibile in Internet ma sembra che non sia uscito nelle sale italiane.
Direi che “Hell or High Water” dovrebbe essere ai primi posti nelle vostre liste di film da andare a vedere in sala (se uscisse) o da guardare dalla rete in mancanza di meglio, ma sono sicuro che se otterrà la Nomination come migliore film - o Jeff Bridges come non protagonista o Taylor Sheridan (già apprezzato per “Sicario”) per la sceneggiatura - lo troverete ben presto al cinema.
IMDb 7,8 RT 98% #cinema #film
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
2016-12-30
14 Photos - View album
Shared publiclyView activity