402 “Branded To Kill” (Seijun Suzuki, Jap, 1967) tit. or. “Koroshi no rakuin” tit. it. “La farfalla sul mirino” * con Jô Shishido, Mariko Ogawa, Annu Mari
IMDb 7,4 RT 100%
Film d'azione, senza risparmio di pallottole e morti, ma non c’è quasi sangue, quindi niente a che vedere con lo splatter. Più che altro narra di una specie di gara fra top killer, con l'attuale no.1 dal volto sconosciuto.
Le riprese sono molto interessanti, in puro stile new wave giapponese.
Sembra che “Branded to kill” sia uno dei più apprezzati di questo genere, un cult nel paese del sol levante, e sia i rating che i commenti lo confermano.
A questo film si è molto ispirato Jim Jarmush per il suo “Ghost Dog: The Way of the Samurai” (1999), riproponendo alcune scene quasi in fotocopia.
Consigliato solo se siete amanti di questo genere o del cinema giapponese non tradizionale, quasi d'avanguardia. Certamente non banale e assolutamente unico.
FotoFotoFotoFotoFoto
26/11/18
6 foto - Visualizza album
Condiviso pubblicamente