49 * “Moonlight” (Barry Jenkins, USA, 2016) * con Mahershala Ali, Shariff Earp, Duan Sanderson
Il sospetto nato con Hidden Figures si è rivelato, secondo me, fondato. Moonlight non è certo malvagio, ma non capisco la sua “glorificazione”, le lodi esagerate, definizioni come “miglior film del decennio” e di certo le 8 nomination sembrano eccessive.
Se al bravo Mahershala Ali è bastata la breve parte all'inizio del film per guadagnarsi la Nomination, non mi sembra che la performance di Naomie Harris sia dello stesso livello non mostrando una simile varietà di espressioni, sguardi, atteggiamenti, né un’intensità tale da giustificare la sua.
Originale e pertinente la colonna sonora, ma direi che fotografia e montaggio non sono da Oscar.
Una Miami (seppur periferica) sempre deserta e desolata, da quando seguiamo Sharon da ragazzino a quando lo ritroviamo studente in una scuola relativamente poco affollata, anche le zone residenziali (popolari) appaiono semidisabitate, e le terza parte ci porta ad Atlanta in un diner relativamente pretenzioso, con parcheggio vuoto e solo un paio di clienti. Ambientato in una realtà come quella dei quartieri a maggioranza afroamericana sarebbe stato lecito (e logico) aspettarsi un altro tipo di ambiente, più realistico, e un minimo di interazione con altri. Molte situazioni rimangono sospese o incomplete e del resto era ambizioso, se non impossibile, descrivere una crescita travagliata come quella di Chiron in tre brevi momenti della sua tormentata vita senza raccontare niente di ciò che è accaduto nel frattempo. Forse il film soffre troppo dell’origine teatrale della sceneggiatura.
Come appare chiaro, pur non bocciandolo, certo non concordo con la pioggia di lodi e premi, ma devo onestamente dire che l’ho guardato “a forza” (ultimo giorno di programmazione) al termine di una giornata lunga e stancante. Di conseguenza, ed in particolare se otterrà numerosi Oscar, sono disposto a concedere una “visione d’appello”, senza pregiudizi, ma se ne parlerà fra un paio di mesi almeno.
Film senz’altro da guardare, ma suggerisco di andare al cinema senza enormi aspettative, si avranno più possibilità di restare soddisfatti.
PS - letti i commenti su IMDb a partire dal basso (Hated It) ho visto che sono tanti quelli che non concordano con i critici.
IMDb 8,2 RT 98% #cinema #film #Oscar
FotoFotoFotoFotoFoto
03/02/17
7 foto - Visualizza album
Condiviso pubblicamenteVedi attività