98 * “Denial ” (Mick Jackson, UK, 2016) tit. it. “La verità negata” * con Rachel Weisz, Tom Wilkinson, Timothy Spall
Film interessante ma abbastanza piatto, forse per paura di essere troppo di parte. Si basa un vero evento narrato in prima persona da Deborah Lipstadt una storica-scrittrice americana che viene citata per diffamazione da un negazionista (dell’olocausto) inglese. Accettando di andare a processo e non patteggiare si trova nella situazione di dover dimostrare di non aver calunniato lo scrittore in quanto nel sistema giuridico inglese (al contrario di quello americano) le prove le deve fornire l’accusato (per sua fortuna tramite i suoi avvocati).
Ancora una volta Rachel Weisz (nei panni della Lipstadt) non riesce a convincermi, non che non sia brava, ma le manca “personalità”. Al contrario, Tom Wilkinson offre l’ennesima solida interpretazione nelle vesti dell’avvocato difensore che deve smontare le accuse di diffamazione e conseguente danno economico. Candidato due volte all’Oscar, come protagonista per “In the Bedroom” e non protagonista per “Michael Clayton”, è ammirevole come questo attore inglese (oggi quasi settantenne) riesca a passare con indifferenza da film come questo, alla sci-fi di Batman Begins, alla commedia d’azione come Rock’nrolla, a commedie quasi surreali come The Grand Budapest Hotel, fornendo sempre ottime prove.
IMDb 6,6 RT 82% #cinema #film
PhotoPhotoPhotoPhoto
16/03/17
4 Photos - View album
Shared publiclyView activity