4 * “8 femmes” (François Ozon, Fra, 2002) tit. it. “8 donne e un mistero* con Catherine Deneuve, Isabelle Huppert, Fanny Ardant, Emmanuelle Béart,
Coincidenze. Visto l’ottimo “Frantz” (Ozon, 2016) la mattina dopo ho trovato il dvd di un altro suo film ... ed eccoci qua.
Anche a chi non lo sapesse, già dalle prime scene risulta evidente che si tratta di un lavoro teatrale (una commedia di Robert Thomas) portata sullo schermo. Similmente a quanto scrissi per Dogville pochi giorni fa, anche in “8 femmes” non vedo molto cinema in quanto Ozon ha scelto di mantenere l’unità del palcoscenico situandolo nel grande salone d’ingresso di un villa di campagna di altri tempi, con varie porte e finestre e scala per il piano superiore a vista e non riesce ad aggiungere pressoché niente con i movimenti di macchina o con il montaggio.
Bella la scena e i costumi molto colorati, con tanti contrasti, di ottimo livello l’intero cast con Catherine Deneuve, Isabelle Huppert e Fanny Ardant una spanna sopra le altre. Un aspetto che non mi è piaciuto, del quale non afferro l’utilità, è l’inserimento di una mezza dozzina di canzoni, alcune con una parvenza di minima coreografia. Spezzano il ritmo e non aggiungono niente ...
Le 8 donne (madre, sorella, cognata, due figlie e due domestiche della padrona di casa Catherine Deneuve) sono le uniche protagoniste mentre il solo uomo si vede solo di spalle. Giocando spesso a scaricabarile, pian piano vengono fuori tanti aspetti inaspettati dei vari personaggi, e fino alla fine quasi tutti ritrattano più di una volta le loro versioni dei fatti e dichiarazioni precedenti scatenando una nuova reazione a catena.
Buona commedia-mystery, onesto film, ottime interpretazioni.
Da guardare.
IMDb 7,1 RT 79% #cinema #film 2 premi a Berlino
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
“8 femmes” (François Ozon, Fra, 2002) tit. it. “8 donne e un mistero “
8 Photos - View album
Shared publiclyView activity