93 * “Lock, Stock & two smoking barrels” (Guy Ritchie, UK, 1998) tit. it. “Lock & Stock - Pazzi scatenati” * con Jason Statham, Jason Flemyng, Dexter Fletcher, Nick Moran
Poche parole per questo film cult di quasi 20 anni fa che, penso, quasi tutti conoscano.
Visto che hanno travisato il titolo, più che “Pazzi scatenati” lo avrebbero potuto anche chiamare “Perfetti sprovveduti” (per non dire altro). Ma si sa, sugli errori, ingenuità e scelte arrischiate (e quasi nessuno di noi ne è del tutto esente) si basano la maggior parte dei film e dei romanzi.
Pazzo (e allo stesso tempo geniale) è senz’altro Guy Ritchie (all’esordio sia come sceneggiatore che come regista) che è stato capace di creare una storia così contorta e intricata con oltre una ventina di personaggi che si scontrano, si ritrovano per caso, si minacciano e, all’occorrenza, si uccidono.
L’ambiente è quello della moderna malavita londinese, con tanta droga e tanti soldi in circolazione, ma a ciò Ritchie ha aggiunto furti, rapine, killer, esattori e gioco clandestino (truccato), ma sempre con tocco leggero, tendente alla commedia.
Pur essendo sostenitore delle versioni originali, devo dire che mi sono trovato qualche volta in difficoltà con lo slang e lo stretto accento londinese, ma meglio perdere qualche parola che la sonorità di quei dialoghi.
Ottima e appropriata la colonna sonora.
Se ci fosse ancora qualche cinefilo che non l’ha visto, e anche se non fosse il suo genere preferito, penso che dovrebbe comunque colmare questa lacuna.
IMDb 8,2 RT 89% #cinema #film
Al 143° posto fra i migliori film di tutti i tempi (classifica IMDb)
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
11/03/17
6 Photos - View album
Shared publiclyView activity