363 “Sage femme” (Martin Provost, Fra, 2017) tit. it. “Quello che so di lei” * con Catherine Deneuve, Catherine Frot, Olivier Gourmet
Buon film drammatico con due ottime interpreti, due Catherine, la Denevue brava come sempre e in splendida forma (corre quasi come una ragazzina a oltre 70 anni di età) e la Frot, suppongo poco conosciuta in Italia ma certo non sfigura al lato dell’illustre collega.
Per usare uno stereotipo, direi classico prodotto francese, lento, privo di grandi avvenimenti, poca azione, ma tanta descrizione dei personaggi seguiti nella loro vita routinaria e nei loro rapporti.
Molti, tanti argomenti tirati in ballo (assistenza sanitaria, tumori, separazioni, madri single, amanti, gioco d'azzardo, e chi più ne ha più e metta). Ci sono vari alti e bassi, alcune situazioni al limite del credibile, ma le due attrici riescono a mettere una pezza a quasi ogni mancanza.
Certo, visto immediatamente dopo l'eccellente "The Party" non mi poteva colpire più di tanto, ma senz’altro è un film più che valido, piacevole da guardare (se piace il genere) e soprattutto molto ben interpretato.
IMDb 6,9 RT 87%
FotoFotoFotoFoto
09/11/17
4 foto - Visualizza album
Condiviso pubblicamenteVedi attività