100 * “Pavee Lakeeen: The Traveller Girl” (Perry Ogden, Irlanda, 2005) * con Winnie Maughan, Rose Maughan, Rosie Maughan
Chiariamo: Traveller in questo caso non significa semplicemente viaggiatrice, ma indica l’appartenenza al gruppo dei Traveller i nomadi irlandesi, i cui legami culturali con rom, gitani ecc. non sono del tutto chiari. In passato sono stati prodotti numerosi altri film proprio con titolo “Traveller”, il più conosciuto dei quali è quello del 1997 di Jack Green (con Mark Wahlberg, locandina allegata) che tratta di quelli ormai trasferitisi negli Stati Uniti, che tuttavia continuano a mantenere le loro tradizioni “nomadi”.
Come film praticamente non esiste in quanto non c’è una trama, non c’è un prologo, non c’è una conclusione e anche molti avvenimenti della quotidianità della famiglia protagonista ed in particolare dell’undicenne Winnie vengono proposti ma poi lasciati in sospeso, senza alcun esito.
Gli stessi problemi sociali che i Traveller si trovano ad affrontare e il difficile rapporto con le istituzioni vengono accennati, ma nessuno è analizzazto, neanche superficialmente. Tanta cinepresa a spalla e recitazione “spontanea” visto che la maggior parte dei protagonisti interpretano sé stessi.
Inserire una qualche storia, seppur marginale, ma con un inizio, uno sviluppo e una conclusione, non avrebbe impedito a Ogden (regista e sceneggiatore) di mostrare uno spaccato veritiero della vita di una famiglia di traveller in un camper alla periferia di Dublino.
Vedo questo film come una grande occasione persa.
IMDb 6,3 RT 67% #cinema #film
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
18/03/17
6 Photos - View album
Shared publiclyView activity