410 “2046” (Kar-Wai Wong, HK, 2004) * con Tony Chiu-Wai Leung, Ziyi Zhang, Faye Wong, Carina Lau, Li Gong
Questa micro-recensione sarà perfino più breve del solito in quanto “2046” rientra alla perfezione nel commento di carattere generale che segue.
Per ciò che riguarda la storia in sé, ancora una volta WKW propone pochi personaggi che si trovano e si lasciano, amori travagliati e solitudine, con l’accompagnamento di ottima musica e considerazioni socio-filosofiche... sempre e comunque nel suo eccelso stile.
Avendo visto i primi 8 film degli 11 che WKW ha finora diretto nell'arco di 25 anni, posso tirare le somme ed esprimere una mia opinione complessiva.
Trovo che sia uno dei migliori registi attualmente in attività, con una straordinaria capacità di gestione di luci, colori e inquadrature, vanta una sintassi e grammatica filmica pressoché perfetta e sa sempre completare il prodotto con musiche coinvolgenti e oggettivamente affascinanti.
Tuttavia, a mio parere, anche lui ha il suo tallone d'Achille: le sceneggiature. Le sue storie (è autore dei soggetti e sceneggiature dei suoi film) non mi coinvolgono, i protagonisti non mi appassionano, i dialoghi non sempre sono all'altezza della grande qualità delle immagini. Potrei riguardare ognuno dei suoi film più e più volte, in lingua originale, senza sottotitoli, non capirei niente di ciò che si dice ma sono certo che rimarrei incantato comunque dalle sequenze di immagini e, forse, me le godrei ancora di più non essendo “distratto” da parole proferite e/o scritte.
IMDb 7,5 RT 86%
FotoFotoFotoFotoFoto
06/12/17
7 foto - Visualizza album
Condiviso pubblicamenteVedi attività