13 * “Los colores de la montaña” (Carlos César Arbeláez, 2011) * con Hernán Mauricio Ocampo, Nolberto Sánchez,Genaro Aristizábal
L’accostamento di bambini e mine mi ha riportato alla mente il ben più tragico "Turtles can fly" (Bahman Ghobadi, 2004, Iran * rec. 280 https://plus.google.com/+GiovanniVisetti1/posts/4a2yB7pQfSr) nel quale i bambini, anche quelli già mutilati, bonificavano campi minati vendendo poi le parti metalliche delle mine inesplose.
“Los colores de la montaña” è invece più poetico e un po’ più gioioso (in effetti solo meno drammatico dell’altro) e i bambini - abbastanza irresponsabili - rischiano le vita nel tentativo di recuperare un pallone ... evidentemente per loro oggetto di inestimabile valore. Combattono per avere diritto al gioco pur trovandosi in “terra di nessuno”, fra i monti colombiani, stretti fra guerrilleros ed esercito.
Il film è ancor più interessante in quanto Arbeláez riesce a fornire anche un’idea delle condizioni di vita (problematiche ma dignitose) delle famiglie dei tranquillissimi campesinos che devono cercare di evitare per quanto possono ogni contatto con l’una o l’altra fazione per non subire poi rappresaglie dai loro oppositori.
Come tante volte accade in questo tipo di film “di frontiera” si possono apprezzare delle straordinarie interpretazioni da parte degli attori non professionisti (in questo caso la totalità) ed in particolare dei bambini, anche se gli adulti non sono da meno. Fra loro si distinguono senz’altro Hernán Mauricio Ocampo (Manuel, protagonista) e Genaro Aristizábal (l’albino) chiamato sempre per soprannome: Poca Luz (poca luce). In tutti i casi grande merito deve essere riconosciuto ai registi ed al loro staff per riuscire a portare a temine pellicole del genere usufruendo di budget limitatissimi e avendo a che fare con “dilettanti”, oltretutto in condizioni non sempre facili, né politiche né ambientali.
Carlos César Arbeláez ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali (anche per essere al suo primo film) e vanta solo recensioni positive su RottenTomatoes (100%). Secondo IMDb “Los colores de la montaña” è stato distribuito in vari continenti ed anche in Europa ... ma sembra che non sia giunto in Italia. Per fortuna si trova online.
Più che consigliato, in particolare a quelli che vogliono allargare i propri orizzonti cinematografici.
IMDb 7,1 RT 100% #cinema #film #colombia
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
“Los colores de la montaña” (Carlos César Arbeláez, 2011)
10 Photos - View album
Shared publiclyView activity