386 * “Solas” (Benito Zambrano, Spa, 1999) * con María Galiana, Ana Fernández, Carlos Álvarez-Nóvoa
Scavando fra i dvd della biblioteca ho trovato un altro paio di titoli poco conosciuti, non distribuiti in Italia, ma molto interessanti: “Solas” e “Seraphine”.
Questo del quale tratto per primo è il film d’esordio di Benito Zambrano, regista di “La voz dormida” e , un autore (cura anche la sceneggiature) che ha fornito solo altri 2 film dopo questo: “Habana Blues” (2006) e “La voz dormida” (2011). Questo era quello che mi mancava e mi è sembrato il migliore, ma solo per essere molto buono, non per demerito dei successivi.
Zambrano ha iniziato con il teatro, ha continuato con la tv ed è approdato al cinema dopo un lungo soggiorno di studio a Cuba, presso la famosa EICTV (Escuela Internacional de Cine y TV). Tornato in Spagna gli ci vollero quasi 2 anni per trovare un produttore per questo progetto che poi si è rivelato vincente nel vero senso della parola in quanto ha collezionato ben 41 premi (fra i quali 3 a Berlino e 2 a Tokio) e altre 16 nomination.
“Solas” ha valicato i confini spagnoli (ma ovviamente non le Alpi) e anche l'oceano e vanta un lusinghiero 90% di recensioni positive su rottentomatoes. Ci presenta con estrema sensibilità vari personaggi dalla vita travagliata, da un'anziana (la bravissima María Galiana) che viene in città per assistere in ospedale il marito (machista, ubriacone e violento) , soggiornando a casa della figlia anche lei quasi alcolizzata, al momento incinta e in dubbio se abortire o proseguire con la gravidanza. Completano il quadro un anziano solo loro vicino di casa, più altri personaggi di contorno come il compagno della ragazza (che la scarica) e il gestore del bar che aiuta, seppur con malcelate speranze ...
Zambrano ha l'abilità di non cadere nel lacrimevole, né nell'esagerazione, né nella violenza, presentando situazioni plausibili, credibili e che sollevano quesiti seri e di non facile soluzione. Il cast al completo fornisce prove più che convincenti, oltre la già citata María Galiana (8 premi come migliore attrice per questo film) spiccano le prove di Ana Fernández (la figlia) e Carlos Álvarez-Nóvoa (l’anziano vicino).
Se ne avete l’occasione, non ve lo perdete.
IMDb 7,7 RT 90% 41 premi + 16 nom #cinema #film
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
“Solas” (Benito Zambrano, Spa, 1999)
6 Photos - View album
Shared publiclyView activity