267 “The Untouchables” (Brian De Palma, USA, 1987) tit. it. “Gli intoccabili” * con Kevin Costner, Sean Connery, Robert De Niro, Andy Garcia
Famoso sì, ma non un gran film. Kevin Costner quasi scompare quando è al lato di un ottimo Sean Connery (con il suo caratteristico accento un po’ “sibilante”) e anche nei pochi incontri/scontri con De Niro/Capone non regge assolutamente il confronto.
Senza infamia e senza lode le interpretazioni di Andy Garcia, Charles Martin Smith (che molti ricordano solo per “American Graffiti”, Lucas, 1973) e l’esordiente Patricia Clarkson.
Ottima la ricostruzione di ambienti d’epoca, ma la sceneggiatura ha enormi carenze con molte scene che appaiono troppo artefatte, a cominciare da quella famosa della carrozzina sulle scale della stazione (chiara citazione della “Corazzata Potemkin”, Eisenstein, 1925) tirata troppo per le lunghe e in pratica irreale e ripetitiva.
In conclusione, buono in apparenza, piacevole per l’intrattenimento, cinematograficamente deludente.
Resta comunque nella storia per la famosa frase di De Niro/Capone: “you're nothing but a lot of talk and a badge” (solo chiacchiere e distintivo) ripetuta più volte.

RottenTomatoes 80% IMDb 7,9
Oscar a Sean Connery attore non protagonista e 3 Nomination (scenografia, costumi e musica originale, di Morricone)
FotoFotoFotoFotoFoto
01/09/17
6 foto - Visualizza album
Condiviso pubblicamenteVedi attività