265 “Carnage” (Roman Polanski, Fra, 2011) * con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz, John C. Reilly
Chi ha a mente i lavori dell’iraniano Asghar Farhadi (p.e. “A separation”, “About Elly”, “The salesman” potrà vedere alcune similitudini in questi discorsi senza fine e senza punto di arrivo, con continui cambiamenti di toni e punti di vista ... sarà per il sangue persiano che corre nelle vene di Yasmina Reza, autrice della piece teatrale “Le Dieu du carnage” (2007, “Il dio del massacro”) dal quale è tratta a sceneggiatura?
Eccellente lavoro di Polanski che gestisce magistralmente i quattro protagonisti nel ristretto ambiente di un appartamento newyokese e dei pochi metri che lo separano dall’ascensore. Bravi gli attori, ma nessuno al top ... comunque Waltz e Reilly sono i più incisivi.
I personaggi sono egualmente insopportabili e riescono a farsi “odiare” già dopo il primo quarto d’ora, e di ciò va dato merito alla Reza.
Purtroppo l’ho ri-visto in italiano, con un doppiaggio a dir poco scandaloso, in particolare quello delle signore ...
Nel complesso un buon film, se potete guardate l’originale in inglese (americano)

IMDb 7,2 RT 71%
FotoFotoFotoFotoFoto
29/08/17
6 foto - Visualizza album
Condiviso pubblicamenteVedi attività