Profile cover photo
Profile photo
Gianni Garamanti
49 followers -
Writing, Web and Wonder
Writing, Web and Wonder

49 followers
About
Posts

Post has attachment

«Si accomodi, la prego. Lei guarda questa camera. Nuda, è vero, ma pulita. [...] Senza libri, da tempo ho smesso di leggere. In passato, casa mia era piena di libri letti a metà. È disgustoso, come quelli che tagliano un pezzetto di un pasticcio di fegato e fan buttar via il resto. D'altronde, a me ormai piacciono solo le confessioni, e gi autori di confessioni ne scrivono soprattutto per non confessarsi, per non dire niente di quello che sanno.
Quando pretendono di far confessioni, è il momento di diffidare, ci si prepara ad imbellettare il cadavere. Mi creda, io sono del mestiere. Perciò ho tagliato corto. Niente più libri, niente più vani oggetti, lo stretto necessario, pulito e lucido come una bara».
La caduta. Albert Camus (1956)

Post has attachment
Ascolta la nuova produzione RCP - Radio Cult: la serie antologica di radiodrammi noir scritti da Gianni Garamanti, con la voce di Stefano Mascalchi (Narratore) e regia audio di Riccardo De Felice.

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
MEMORIA: MEGLIO UNA STORIA O I NUMERI?
Il cervello ci fa capire e ricordare una storia 22 volte meglio rispetto ai soli cifre, grafici e statistiche. Solo il 5% di noi tiene a memoria i numeri, mentre il 63% di noi può ricordare una storia anche per tutta la vita! Se per la tua prossima presentazione con slide, creerai una narrazione intorno all’argomento che stai trattando, il tuo pubblico riterrà più convincente le tue idee! Per saperne di più leggi l'articolo pubblicato sul sito di Interplaycom o iscriviti al corso per la narrazione dal vivo tenuto da Marco Zannoni a Firenze (16/17/23/24 aprile 2016, ore 9.30/13.30, €180 + €20 per la tessera dell'Associazione per la Promozione Sociale Spazio Sara Melauri).

Post has attachment
Il Museo FirST - Firenze Scienza e Tecnica è stato diretto da Gianni Garamanti dal 2013 al 2015. Lo spot è stato girato da Riccardo De Felice e autorizzato dal CDA della Fondazione Scienza e Tecnica che gestisce il museo e planetario in via Giusti 27 a Firenze.

Post has attachment

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded