Profile

Cover photo
Giacomo Drudi
Works at Antitetico
Lives in Milan
92 followers|32,729 views
AboutPostsPhotosYouTube+1'sReviews

Stream

Giacomo Drudi

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
Un parere da chi era là, non come teppista ma semplice manifestante (la stampa omette la parte sana del corteo dal proprio racconto, daltronde le tangenti girate da EXPO per non parlare male fanno comodo): questo video non è credibile. Queste persone che si sono rese protagoniste di questi atti indecenti non si sarebbero mai messe davanti a una videocamera a viso scoperto. Io stesso ho provato ad avvicinarmi e fotografarli: questi hanno minacciato di menarmi se avessi provato a scattare. Si può dire tutto TRANNE che fossero propensi a stare davanti a una camera. Questo sta davanti alla telecamera, come se non fosse consapevole delle ripercussioni che può avere mettere la propria faccia davanti a una videocamera e anche se fosse il caso dello stupido "doc" di turno, non è credibile. In più il dialogo va avanti attraverso un'intervista con domande al limite del ridicolo (sembrava di guardare il peggio di Italia1). Anche il titolo scelto per descrivere questa ripresa la dice lunga: NO EXPO, l'evento; MANIFESTANTE: "il" manifestante, il rappresentante, non UN manifestante tra i tanti. L'immagine scelta è il vandalo ignorante. GIUSTO SPACCARE TUTTO: bè questo è frutto delle tangenti che voi schifosa stampa avete ricevuto per non parlare male di EXPO. Non poteva trapelare il messaggio di chi la manifestazione l'ha vissuta pacificamente e ha invocato una giustizia che ormai è più paragonabile a utopia... no, doveva passare quello di un intervista ovvia a uno dei partecipanti agli scontri. E queste interviste sono davvero ridicole, avete trasformato gli italiani in idioti che divorano ogni vaccata propinata da TV e video trasmissioni, ma se pensate di poter fare numeri clamorosi come questo vi sbagliate. Questo video è una cosa vergognosa (e io odio chi rovina la propria città, sia chiaro, non sono un teppista, lo dichiaro solo perché tanto ormai quelli che hanno manifestato sono solo dei deliquenti per l'opinione pubblica). Per quanto riguarda questo ragazzo, cosciente o non cosciente, dategli una mano a ripristinare il cervello anziché dire che deve crepare (inutile giocare ai leoni dietro la tastiera, i risolutori servono solo a una società sottosviluppata).
 ·  Translate
19
Leone Tassinari's profile photoGiacomo Drudi's profile photoLD.Tube's profile photomrpsydarkmind inthehouse's profile photo
12 comments
 
+Giacomo Drudi no ma che recitato.....per tutti i soldi del mondo non avrei fatto una figura così da scemo davanti a tutta italia....quello che mi chiedo pure io e cosa avesse in testa quando ha deciso di fare l intervista a volto scoperto....cioè cosa si aspettava gli applausi?....persino la digos mi sa ha lasciato perdere e si è fatta una risata sopra
 ·  Translate
Add a comment...

Giacomo Drudi

Shared publicly  - 
1
Add a comment...

Giacomo Drudi

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
never listened a better hardcore band than this. epic!
1
Add a comment...

Giacomo Drudi

Shared publicly  - 
1
Add a comment...

Giacomo Drudi

Shared publicly  - 
1
Add a comment...

Giacomo Drudi

Shared publicly  - 
 
Using 100% merino wool and premium leather, Knoll totes and travel bags can universally work for trips to the store, yoga class, work, or a weekend away.
1
Add a comment...
Have him in circles
92 people
Simone Camporeale's profile photo
Sonia Gazzelloni's profile photo
Luca Maroni's profile photo
arturo lebuche's profile photo
romina pettinato's profile photo
Nemesis Inc.'s profile photo
emanuele vincenzi's profile photo
Ennio Pasini's profile photo
alberto manzoni's profile photo

Giacomo Drudi

Shared publicly  - 
 
Giusto per ricordare che non c'è nulla di più inappropriato di quanto detto a proposito delle manifestazioni NO EXPO. Giusto perché le persone che hanno una coscienza, che hanno davvero a cuore gli altri e ciò che ci circonda e la propria società sanno che è troppo facile condannare in primis la disperazione altrui. Giusto per ricordare che in Italia non c'è un personaggio politico capace di ammettere questa "sempre scomoda" verità, nè tantomeno qualcuno che abbia una visione chiara della realtà.
Giusto per ricordare che, nonostante M.L. King non faccia parte della storia italiana, la somiglianza tra società ingiusta del passato e quella del presente (e del futuro) è rimasta uguale. Qui sta la vergogna dell'esistenza umana, qui sta il punto di partenza per poterla cambiare, che piaccia o no.
 ·  Translate
1
Add a comment...

Giacomo Drudi

Shared publicly  - 
 
Mini-Reportage sulla manifestazione NO EXPO tenutasi a Milano l'1 mag 2015. La sensazione che ho è lo sconforto di vedere da una parte violenza inaccettabile da parte di polizia e parte dei manifestanti a scapito di chi ha voluto manifestare con civiltà; dall'altra la successiva condanna alla giustizia invocata di chi lo stesso EXPO 2015 lo ha reso vergognoso, una farsa, macchiandosi di reati ben più gravi del disgraziato "X" che mette tutto a ferro e fuoco perché forse ha perso tutto, probabilmente anche la ragione per poter rischiare di coinvolgere anche chi non nutre (o è dominato da) sentimenti estremi. Prima di fare le ragionevoli condanne per quanto successo, ricordiamoci sempre che tutto questo è frutto e merito di chi una condanna non l'ha ricevuta. 
E siccome proprio ciò che dicono televisioni e stampa non potrebbe essere più falso e lontano dal più piccolo barlume di verità, dico questo al Presidente del Consiglio Renzi: inutile fare gli sbruffoni adesso che la telecamera può nascondere le imperfezioni dietro "il mostro" costruito, tirare un sospiro di sollievo perché bene o male si può dare una visione fittizia ma positiva dell'evento, e sbraitare che la vostra risposta ai professionisti del "non ce la farete mai" è questo evento. Questo evento è costruito manco a metà, di cosa dovrei sentirmi orgoglioso? con tutto quello che è venuto fuori? ma perché continua a prendere in giro le persone? Su una cosa ha ragione: questo paese fa invidia al mondo. Solo che fino che Lei e qualunque altro membro politico italiano non ve ne andrete (e immagino che abbiato già fissato una data molto lontana nel tempo) non potremo mai parlare di prospettive future. Servono delle persone illuminate per un paese così grande, di grande responsabilità civica ed etica: Lei potrebbe essere un esempio dei più contrari. Ah, se vogliamo imparare ad abbracciare il mondo anche mr. Salvini potrebbe fare le valigie ed essere finalmente espulso dal paese. La verità è che i sentimenti xenofobi e razzisti che sono alimentati in questo paese hanno raggiunto livelli impressionanti. E l'Italia è e rimane un punto di incontro da sempre di tantissime persone, dunque manco la storia si vuole riconoscere. Dunque fuori questi depravati e i partiti anti-costituzionali. Non so cosa rimarrebbe, ma sarebbe già un inizio. 
 ·  Translate
1
Add a comment...

Giacomo Drudi

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
la vostra faccia in questo video per la vostra dignità, un bello scambio
 ·  Translate
1
Add a comment...

Giacomo Drudi

commented on a video on YouTube.
Shared publicly  - 
 
cosa desidero? 7 miliardi di Alan Watts, uno per ogni essere vivente, così magari smettiamo di sognare, perché di sogni ci hanno riempito fino alle orecchie facendoci perdere la realtà. Così magari ci avrebbe insegnato a ricordare di vivere la vita degnamente, che è molto più soddisfacente di un sogno. Peccato Watts non esista più. E che i pochi "buoni" rimasti non contano in modo significativo per tutti. la dura e cruda realtà è che le società vanno ricostruite completamente prendendo le poche buone cose come esempio, mandando a casa tutti quelli che prendono decisioni di qualunque tipo ora, invece di farfugliare ipotesi di redenzione in questa pattumiera che ancora qualcuno osa chiamare "terra". Altrimenti è davvero frustrante prendersi in giro con del buonismo che porterà in un arco di tempo variabile sempre comunque allo stesso punto, allo stesso indegno sentore di aver attorno miliardi di meraviglie, opportunità, cose da fare...e avere una vita per viverle a metà o per nulla.
 ·  Translate
2
Add a comment...

Giacomo Drudi

Shared publicly  - 
1
Add a comment...

Giacomo Drudi

Shared publicly  - 
 
‘Reely and Truly’ is a new documentary from director Tyrone Lebon. The 30-minute film is an visual poem on contemporary photographers and their practices.
Lebon’s intention is for the film to be a photographic object in itself. It is shot on all available celluloid formats (including 65mm, 35mm, super 16mm, 16mm, and super 8mm). The film has a free structure with an unconventional narrative, taking on the form of a visual poem.
This film is part of the ongoing ‘Reely and Truly’ project which will culminate in a book of photographs, texts and films about the practice of over 30 contemporary photographers to be published by DoBeDo in 2015. This 30 minute film is an extended trailer for that project.
Featuring (in order of appearance): Mark Lebon, Dick Jewell, Juergen Teller, Jack Webb, Sean Vegezzi, Jason Evans, Nigel Shafran, Fumiko Imano, Charchakaj Waikawee, Lina Scheynius, Nobuyoshi Araki, Takashi Homma, Ari Marcopoulos, Jill Freedman, Nick Sethi, Asger Carlsen, Arne Svenson, Petra Collins, Tim Barber, Renee Cox, Mario Sorrenti, and Lele Saveri.
The book is availaible for pre-order at DoBeDo.Co.uk

#photography   #DobeDo   #documentaryfilm   #reelyandtruly  
1
Add a comment...
People
Have him in circles
92 people
Simone Camporeale's profile photo
Sonia Gazzelloni's profile photo
Luca Maroni's profile photo
arturo lebuche's profile photo
romina pettinato's profile photo
Nemesis Inc.'s profile photo
emanuele vincenzi's profile photo
Ennio Pasini's profile photo
alberto manzoni's profile photo
Work
Occupation
Designer
Employment
  • Antitetico
    Graphic Designer, 2015 - present
  • Thirty5
    Freelance Graphic Designer, 2012 - 2014
  • Teatro Spazio Tertulliano
    Graphic Designer, 2014 - 2014
  • Dondina Associati
    Graphic Designer, 2014 - 2014
  • Kettydo
    Graphic Designer Jr., 2010 - 2011
  • IED Centro Richerche
    Art Director, 2012 - 2012
  • Transystem S.p.A.
    Courier, 2011 - 2012
Basic Information
Gender
Male
Other names
Drado
Story
Tagline
prepare for nothing
Places
Map of the places this user has livedMap of the places this user has livedMap of the places this user has lived
Currently
Milan
Previously
Cesena - London - Republic of San Marino
Contact Information
Work
Phone
+39 340 81 63 224
Email
Skype
drado_
Giacomo Drudi's +1's are the things they like, agree with, or want to recommend.
No Mans Land
tommyguerrerotoogood.bandcamp.com

check out "the stranger" - thnx! http://bit.ly/1p3OFbJ skater musician dad human sf born earth dweller art lover grateful. http://www.youtub

Milano Fashion Week: le domande non hanno senso, ma gli stylist rispondo...
www.deejay.it

"Vi piacciono i cappelli di Qaboos bin Said?", chiede l'intervistatrice. "Oddio, io vengo da Vicenza e penso che mi metterebbero dentro a un

La Nebbiosa - Mostra gratuita al Museo del Risorgimento - Milano
www.milanomilano.eu

La Nebbiosa. Lo sguardo di Pasolini sulla Milano piena di ombre e luci del boom, dei grattacieli e delle nuove periferie.

Intervista a Giacomo Drudi, sull'offerta di Repubblica e i due euro all'...
www.linkedin.com

Un po' di tempo fa Giacomo Drudi, studente di Design della Comunicazione al Politecnico di Milano, ha pubblicato su LinkedIn il seguente pos

La Repubblica gli offre compenso di 2 euro l’ora come grafico: lui rifiuta
news.you-ng.it

Tweet Condividi su WhatsApp Pubblicato il 15 agosto 2014 L’editoriale di Germano Milite Oggi è ferragosto e a quanto pare dovremmo tutti sme

Wretched Beauty
wretchedbeauty.com

The Interactive Showcase Site of Artist, Writer, Realist 鈥�Lyndsey Belle Tyler. Inspired by the truth behind the facade and ferociously devo

Oliviero Toscani: «Foody è vergognoso»
www.vita.it

«Se quella mascotte l'avesse pensata un mio collaboratore l'avrei licenziato in tronco», spiega il fotografo milanese che aggiunge ridendo,

Norska
norska.bandcamp.com

Norska wrote some songs. We recorded them. We play them at rock shows.

The Book Design Blog
plus.google.com

Daily book, zine and publication design inspiration.

CARIM TEMPORARY ART SPACE — Emilia Romagna Turismo
www.emiliaromagnaturismo.it

Esposizione di un centinaio di opere appartenenti alla collezione Rosini-Gutman e che rappresentano un secolo di storia dell'arte. In mostra

Macbook Air - Fully Scalable PSD for Free Download - Freebie No: 62
www.cssauthor.com

Macbook Air - Fully Scalable PSD for Free Download - Freebie No: 62

His Electro Blue Voice + Artificial Harbor + Foxhound + Aucan dj set | B...
bologna.zero.eu

Dopo aver seminato una miriade di 7 e 12 pollici in giro per il mondo con uscite su etichette come Sacred Bones e Brave Mysteries, il disco.

Firenze Capitale e il disastro della grafica pubblica fai-da-te - Il Fat...
www.ilfattoquotidiano.it

In questi giorni ferve in rete il dibattito sull’ennesimo disastro della grafica pubblica fai-da-te, attorno al marchio per il centocinquant

THE HELL
thehell.bandcamp.com

YOU DON'T KNOW US. YOU MIGHT THINK YOU DO. BUT YOU DON'T.

Bronson Produzioni
plus.google.com

Bronson, Hana-bi, Fargo - Ravenna, Italia

The 50 Greatest Breakthroughs Since the Wheel
www.theatlantic.com

Why did it take so long to invent the wheelbarrow? Have we hit peak innovation? What our list reveals about imagination, optimism, and the n

Television Timelines
www.trendhunter.com

How is the TV Landscape Changing Infographic - It's no secret that the television has changed dramatically with the rise of Internet streami

Comprehensive Entertainment Graphics
www.trendhunter.com

social tv highlights - In a new comprehensive overview of television of today, the ‘Social TV Highlights of the 2011—2012 TV Season’ infogr.

Ottimo gelato, uno dei migliori di Cesena. Prezzi non proprio onesti. Sconsiglio vivamente di raggiungere la location in macchina. Non troverete mai posto. E sarete sempre in mezzo alla strada per chi sta circolando.
Public - a year ago
reviewed a year ago
L'unico vero cinema di Cesena. Non tanto per la struttura (altrettanto apprezzabile), ma per la programmazione. Chiunque sia stanco delle porcherie-baraccate commerciali dei cinema tradizionali qui non le trova. Un meraviglioso spazio dove poter ammirare il cinema d'autore.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Un baluardo, uno dei pochi, per l'arte e la cultura a Milano. Lo spazio è sufficientemente grande per perdersi tra opere e immaginazione. Il roster di artisti è ottimo, così come i servizi offerti della struttura.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Il miglior posto a Cesena dove prendersi un caffè. Peccato non ci sia lo spazio fisico per prenderselo.
Public - a year ago
reviewed a year ago
7 reviews
Map
Map
Map
Dopo un infinito periodo di ristrutturazione e di restauri, finalmente la Biblioteca risplende in tutto il suo fascino. Sono disponibili aule studio nelle quali avere accessi a diversi servizi, mostre e comode aree per la lettura. Unica pecca: si sentono ancora odori di vernice e intonaco nuovi, ma presumibilmente si tratta di un difetto temporaneo.
Public - a year ago
reviewed a year ago
Il caffè da Corra è un must! altro non c'è da dire!
Public - a year ago
reviewed a year ago
Locale indecente. Qualità generale bassa-mediocre. Di teatro rimane solo il nome dello spazio. Una volta entrati, scordatevi il concetto di cultura. Non la troverete nei frequentanti, né nel luogo in sé, ristrutturato e organizzato pietosamente. Se invece volete vivere un'esperienza da circo popolare, allora non potete scegliere di meglio.
Public - a year ago
reviewed a year ago