Profile cover photo
Profile photo
Gerardo De Maio
1,756 followers -
Se pensi di non farcela, hai già fallito!
Se pensi di non farcela, hai già fallito!

1,756 followers
About
Posts

E' arrivata la data di disattivazione di Google plus
2 Aprile 2019, Ciao a Tutti!
Add a comment...

Post has attachment
Se vedi fare pubblicità per vendere pubblicità, vuol dire che il prodotto non funziona!

La vera pubblicità ad ogni livello è un servizio, non è tangibile ma solo monitorabile. Cioè se dopo aver fatto pubblicità riesci a percepirne un qualche risultato, allora funziona.

Se funziona, non solo viene ripetuto, ma viene anche promosso con il passaparola. Chi è soddisfatto, ne parla bene.

Il passaparola ha i suoi tempi ed il Suo meccanismo di espansione. Ma una cosa più funziona e più si viene a sapere.

Gli imprenditori Italiani molto attenti ai costi, perché soggetti ad una tassazione particolarmente esosa, sono sensibili ai costi di gestione, per cui se questi producono utile sono sempre molto apprezzati, perché non sono più costi, ma investimento.

Il calcolo che aiuta a capire se un costo pubblicitario è un costo o un investimento si chiama ROI (Return On Investment), tradotto appunto ritorno dell'investimento.

ROI = (Guadagno Utile / Capitale Investito) X 100

E' una calcolo utilizzato in finanza, ma molto utile per il marketing in generale.

Il RAPPORTO MASSIMO che applico ai miei clienti, è 20-30%, di spesa sul guadagno.

Significa che ogni 100 euro di spese ci devono essere utili per 330 euro, minimo.

La pubblicità meno costa, meglio è, ovvio.

#roi #marketing #pubblicita
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Amo la fotografia, perché è una forma d'arte e comunicazione!

Voglio parlarti di mettere a fuoco. Non è una lezione di fotografia. Mettere a fuoco, per dire che si ottimizza la visione dell'immagine di un oggetto, rispetto all'intera foto.

Una foto è composta da diversi oggetti, che rispetto a chi sta fotografando hanno una distanza diversa.

La distanza determina una diversa prospettiva di visuale e quindi di messa a fuoco. Un oggetto più vicino richiederà una messa a fuoco diversa da uno molto più lontano.

Per dire cosa?

Nella nostra vita, nel nostro lavoro, nei rapporti affettivi ecc. abbiamo tutti una visione d'insieme, ma anche una prospettiva diversa, perché la nostra visione é soggettiva, legata alla posizione che abbiamo ed agli obiettivi che abbiamo.

Alcuni vedono bene solo quello che è molto vicino ed il paesaggio resta sfocato, mentre altri hanno sfocato quello che è vicino ed il paesaggio è ben delineato, come per dire hanno una visione molto più a lungo termine.

Il problema non è cosa metti a fuoco, ma se stai utilizzando l'obiettivo giusto. I professionisti utilizzano più obiettivi, perché ognuno ha una sua funzione.

Il risultato, sono foto che raccontano qualcosa, con uno scopo. Tu hai uno scopo, un obiettivo?


Photo
Add a comment...

Post has attachment
ADDIO DIALISI?

Mentre leggevo l'articolo, mi chiedevo: "Se per realizzare questo rene robotico c'è voluta un'equipe medica di tutto rispetto, come si può pensare che noi tutti, siamo venuti all'esistenza per evoluzione?"

Il rene robotico è solo la brutta copia di quello organico, ma risolve un grosso problema a chi non c'è l'ha più.

Non voglio affermare le mie idee, che restano solo mie, ma rifletto su quanta fede ci vuole per credere in teoriche che si spacciano per scientifiche.

Molti creatori non accettano l'esistenza di un creatore, tanto più di un Dio, perché non accettano la loro limitata conoscenza ed inferiorità.

La conoscenza non si detiene, la si può solo imparare ed accrescere nel tempo. Per fare questo ci vuole innanzitutto umiltà.
Add a comment...

Si dice che i primi 7-14 secondi sono determinanti per stabilire se sarai simpatico o antipatico per i prossimi 2 anni.

Perché 2 anni?

Perché quello è il tempo che devi impiegare per far cambiare idea a chi si è fatta una prima cattiva impressione di Te.

#conoscitestessoperconoscereglialtri #informareperformare #formazione
Add a comment...

INTROVERSO o ESTROVERSO.

Non tutti sanno che siamo entrambe. Con un tendenza verso una in particolare, per genetica.

Non esiste la migliore. Sono solo due modalità diverse per:
- valutare il mondo esterno.
- attingere energia.
- gestire le cose.

Il primo cerca dentro di se le risposte, l'energia per ricaricarsi e pensare come fare una determinata cosa. Per cui cerca molto spesso di isolarsi, per meditare e ragionare. Gli altri disturbano queste operazioni interne.

Il secondo cerca negli altri le risposte, l'energia per ricaricarsi e pensare come fare una determinata cosa. Per cui cerca conferme, confronti per meditare e ragionare. Gli altri alimentano queste operazioni interne.

Il primo appare scostante, presuntuoso e asociale. Non si fida facilmente e diffida degli estranei a prescindere.

Il secondo appare solare, aperto ed socievole. Si fida facilmente e non ha problemi con gli estranei, socializza subito.

In realtà come detto sopra, siamo entrambe, la nostra personalità è la miscela di entrambe, rendendoci per questo unici.

Sapere come siamo fatti noi, ci permette di capire gli altri.

Smetti di giudicare gli altri, senza conoscerti veramente, imparerai ad accettare il giudizio di Te stesso/a.

#conoscitestessoperconoscereglialtri #informareperformare #formazione
Add a comment...

FATTURAZIONE ELETTRONICA.
#fatturazioneelettronica #conservazionetemporale #marcatemporale

Anche se la platea dei tuoi clienti non ha bisogno di avere una fattura elettronica, Tu o la Tua azienda deve avere il CODICE UNIVOCO D'IDENTIFICAZIONE (assegnato dallo SDI) in combinazione con la PEC.

Devi avere una eventuale CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA e sempre più spesso si renderà necessario avere la possibilità di produrre la MARCA TEMPORALE.

Se non hai capito nulla di quello che ho scritto, è arrivato il momento di aggiornarsi, perché non essere allineati con queste nuove regole, comporterà grandi problemi nel prossimo futuro
Add a comment...

Post has shared content
Delega e Controlla, non è voglia di non fare nulla.

Una dei valori fondanti di una buona leadership è saper delegare ad altri un lavoro che dovresti fare Tu.

Spesso si è restii a farlo perché questo comporta un dispendio di denaro, tempo e attenzioni. Ma perché farlo è importante?

Se hai un impresa, il principio che dovresti avere sempre chiaro in mente è CRESCITA. Qualunque sia la tipologia, la parola d'ordine è crescita. un'impresa che non cresce è destinata a morire in poco tempo.

Deve crescere, perché un'impresa quando inizia ha costi di startup e successivamente di gestione, che nel tempo aumentano, se quindi non c'è crescita i costi mangeranno i guadagni, è fisiologico.

Se un'impresa produce valore solo quando ci sei Tu, non è un'impresa solida. Ma se è in grado di produrre valore anche in Tua assenza, allora sei riuscito a creare un sistema o meccanismo virtuoso. Come l'acquario dall'ecosistema perfetto.

Per fare questo devi appunto delegare, cioè dare la possibilità ad altri, di poter fare quello che ora fai solo Tu.

Imparando a delegare, ma con controllo costante e discreto, cioè senza far sentire il peso della Tua presenza, sarai in grado di ottenere ottimi risultati.

Chi crea meccanismi virtuosi, li duplica.

#delega #controlla #azienda #formazione #marketing
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Delega e Controlla, non è voglia di non fare nulla.

Una dei valori fondanti di una buona leadership è saper delegare ad altri un lavoro che dovresti fare Tu.

Spesso si è restii a farlo perché questo comporta un dispendio di denaro, tempo e attenzioni. Ma perché farlo è importante?

Se hai un impresa, il principio che dovresti avere sempre chiaro in mente è CRESCITA. Qualunque sia la tipologia, la parola d'ordine è crescita. un'impresa che non cresce è destinata a morire in poco tempo.

Deve crescere, perché un'impresa quando inizia ha costi di startup e successivamente di gestione, che nel tempo aumentano, se quindi non c'è crescita i costi mangeranno i guadagni, è fisiologico.

Se un'impresa produce valore solo quando ci sei Tu, non è un'impresa solida. Ma se è in grado di produrre valore anche in Tua assenza, allora sei riuscito a creare un sistema o meccanismo virtuoso. Come l'acquario dall'ecosistema perfetto.

Per fare questo devi appunto delegare, cioè dare la possibilità ad altri, di poter fare quello che ora fai solo Tu.

Imparando a delegare, ma con controllo costante e discreto, cioè senza far sentire il peso della Tua presenza, sarai in grado di ottenere ottimi risultati.

Chi crea meccanismi virtuosi, li duplica.

#delega #controlla #azienda #formazione #marketing
Photo
Wait while more posts are being loaded