Profile cover photo
Profile photo
Autonoleggio Autoveicoli car&GO
8 followers
8 followers
About
Posts

Post has attachment
alcune delle nostre pubblicità
Photo
Photo
Scrapbook Photos
13 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
Il nuovo spot autunnale car&GO! WOW!
Add a comment...

Post has attachment
Lo spot car&GO in occasionedella Fiera del Peperone di Carmagnola :-)
Add a comment...

Post has attachment
L'autonoleggio di Carmagnola si chiama car&GO!
Add a comment...

Post has shared content
Il nuovo spot dell'estate car&GO!
...tutti i viaggi che vuo, con il WeekEnd a soli 99 € tutto ma proprio tutto incluso!
Add a comment...

Post has attachment
Il nostro primo spot video! Lo trovate tutti i giorni per le vie di Carmagnola ;-)
Add a comment...

Post has attachment
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Photo
Photo
2015-02-03
2 Photos - View album
Add a comment...

TPMS, IL SENSORE DI PRESSIONE PER LO PNEUMATICO OBBLIGATORIO PER LEGGE DAL 1° NOVEMBRE 2014
In pochi lo sanno, ma dal 1° novembre 2014 tutte le auto nuove immatricolate in Europa devono essere dotate per legge del sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici (tyre pressure monitoring system, Tpms). Il regolamento 661 del 2009, come tutte le direttive europee in campo automobilistico, ha attraversato diverse fasi di applicazione: due anni fa i sensori sono diventati obbligatori su tutti i modelli di nuova omologazione (e infatti i modelli più recenti, anche i più piccoli ed economici, li offrono già di serie), mentre ora i costruttori hanno dovuto adeguare tutta la gamma sul mercato.tpms

car&GO, grazie al rinnovamento totale della sua flotta di auto a noleggio ogni sei mesi, assicura ai suoi clienti vetture aggiornate agli standard di sicurezza più recenti, Tpms incluso.

Ma come funzionano i sensori di pressione? Esistono due grandi famiglie di Tpms che indicano all’automobilista che è necessario “dare una gonfiata”.

Il primo sistema elabora i dati sulla rotazione delle ruote raccolti da sistemi come Abs e Esp per rilevare le anomalie dovute alla pressione scorretta. Poiché sfrutta, di fatto, componenti già presenti sull’auto, il sistema indiretto è il più economico e si trova generalmente sulle auto piccole. Il limite è che questo tipo di Tpms indica solo l’anomalia del comportamento di una ruota rispetto alle altre e non stima i livelli di pressione.

Il secondo sistema, detto diretto, è molto più preciso: un sensore montato all’interno di ogni gomma (generalmente alla base della valvola) misura con continuità la pressione e trasmette via radio le informazioni alla centralina che si trova sul veicolo. Il sistema diretto, o “attivo”, è più accurato e permette generalmente di visualizzare sul cruscotto la pressione dei singoli pneumatici (compresa la ruota di scorta).

Tutte le auto car&GO montano il sistema diretto all’interno dei loro pneumatici, garantendo la massima sicurezza.

Ecco un dato interessante: secondo Assogomma, la federazione nazionale delle industrie della gomma, la metà delle automobili italiane circola con pneumatici sotto-gonfiati, e di queste il 7-8% hanno pressioni di gonfiaggio addirittura inferiori del 20% a quella corretta.

spia-tpms-car&goIl principale vantaggio di avere pneumatici gonfiati correttamente è quello di viaggiare in sicurezza. Con pneumatici sotto-gonfiati, il veicolo può avere comportamenti non prevedibili o molto ritardati. Se è un solo pneumatico a essere sgonfio, la vettura avrà un comportamento scorretto sia in rettilineo sia in curva: tenderà a non andare dritta, ‘tirando’ dalla parte della gomma sgonfia, e per di più in curva non sarà in grado di generare la spinta di deriva necessaria.

Secondo vantaggio, non meno importante, è che se le gomme sono gonfiate correttamente si evita di sprecare carburante: più il pneumatico è sgonfio, più si deforma, dissipa l’energia in calore e fa consumare inutilmente il caro carburante. Discorso diverso nei casi in cui la pressione sia troppo alta: il consumo di carburante si riduce, ma il confort ne risente. E in entrambi i casi, il battistrada si usura in maniera non uniforme, accorciando la vita dello pneumatico.

L’obbligo non riguarda i veicoli acquistati prima del 1° novembre 2014, e non è necessario montare il Tpms sui veicoli che non ne siano già dotati di serie.

car&GO, volendo offrire un servizio responsabile, e senza pensieri, noleggia soltanto auto dotate di tutti i massimi standard di sicurezza.
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded