Shared publicly  - 
48
23
Ester Piano - Šimečková's profile photoHlafo Alfonso Mimun's profile photoMonica Bertuol's profile photoValentina Bogani's profile photo
33 comments
 
la E con l'accento sopra io nella tastiera non sono mai riuscito a trovarla :)
Translate
 
+Alessio Moretto Ho ubuntu infatti e non ho mai trovato la cosa.....però non ho capito bene come fare
con alt 0200 non funziona su ubuntu
Translate
 
Infatti non funziona su Ubuntu, devi usare il tasto caps lock.
Translate
 
scusa non ho capito, il caps lock inserisce il maiuscolo quindi faccio la E, ma a me serve la E con accento sopra come dice il testo dell'articolo...forse ho capito male la tua risposta
Translate
 
Premi il caps lock, premi la lettera è ed automaticamente ottieni È, capito?
Translate
 
Ah, ecco, avevi dimenticato la 2° parte..... :)
Non ci avevo mai fatto caso
grazie
Translate
Translate
 
Per essere una lettera così tanto usata direi che si sono impegnati parecchio per renderla poco accessibile (da tastiera intendo)... Comunque ottimo post!! Non fa male mai un ripasso! :)
Translate
 
quello che fino ad ora avete commentato fa capo agli scan code dei vecchi argomenti DOS, troverete tutte le cifrature di tutti i caratteri esistenti nei molto vecchi manuali (a reperirli se non si hanno), ovviamente ogni sistema operativo ha il proprio scan code, quindi ad ognuno la sua ricerca ;)
Translate
 
+Antonio Orlando sistemi diversi come mac o ubuntu o altri non sono così simili a dos.
l'abituare da piccoli all'uso di sistemi operativi in dos o windows, per ovvie ragioni di monopolio, rende spesso complicato trovare anche cose che sembrano banali
Translate
 
Riporto qui il commento che ho postato anche sul sito, ma che non vedo ancora pubblicato (sempre che lo pubblichino).
In un articolo che tratta il fondamentalismo grammaticale ci sono fin troppi errori.
Innanzitutto si confonde la grammatica con l'*ortografia*. Sono due cose ben distinte!
Inoltre nella frase "Ma un errore/refuso è una cosa, una serie di errori a catena sono tutt’altra", ci sono ben 2 errori!
1) non si inizia mai una frase con "ma"
2) il soggetto di "essere tutt'altra cosa" è "una serie", quindi la coniugazione esatta del verbo è "è", non "sono".

Maestrina dalla penna rossa: lvl 0.
Translate
 
1) verbi, apostrofi e accenti sono parti del discorso e fanno parte della grammatica italiana, per esempio lo spazio dopo la punteggiatura è una regola fondamentale della grammatica italiana.
2) Una serie è inteso come insieme, quindi sì, può essere utilizzato il verbo essere al singolare, MA non è una regola in senso stretto, la stessa Accademia della Crusca conferma e si chiama "concordanza a senso" quando il senso dell'insieme è composto da più unità.
3) Non sono una maestrina, semplicemente scrivo anche per aiutare gli altri, oltre che per lavoro. Ti pregherei quindi di non darmi appellativi del genere.
Translate
 
Ah giusto, per il "ma", l'uso a inizio frase è consentito nei periodi "rafforzativi", che puntano a dare enfasi a ciò che si vuole esprimere. Esattamente l'uso che ne faccio io, sottolineando l'importanza del non commettere errori su buona parte del testo.
Translate
 
+Michael Luconi L'articolo è rivolto ai "copywriter", ovvero a persone che hanno deciso di "scrivere articoli in internet"; non importa quindi il sistema operativo che utilizzano: essi devono imparare a scrivere correttamente in lingua italiana.

+Maurizio Rossi hai ragione, ma è comunque apprezzabile lo sforzo dell'autrice di insegnare qualcosa. Se leggerà il tuo commento avrà modo di correggere gli errori nel suo post ;-)
Translate
Translate
 
1) Gli accenti riguardano l'ortografia, non la grammatica.
2) Una serie è singolare. Quindi non può essere inteso come tale, ma deve essere inteso come tale. Se in un articolo di giornale o in una tesi di laurea scrivo "un insieme sono..." mi stracciano il foglio davanti al naso.
3) la mia voleva essere una battuta, non un'offesa personale. Ti chiedo scusa se ti ho offesa.

3-bis) "Ma" non si può usare all'inizio di una frase, dato che è una congiunzione. Se poi ti riferisci al fatto che, nella prassi, ormai tutto è concesso, allora è un altro discorso.
Translate
 
No, ti parlo di regole base. Non sono opinioni o "lascia passare", sono veri e propri usi regolari. La concordanza di senso è in uso dai primi periodi della lingua scritta, così come l'uso del "ma" rafforzativo. Le regole su cui si fonda la grammatica sono quelle che fanno capo anche all'ortografia, te lo assicuro ;)
Translate
 
+Michael Luconi non ho capito il senso del tuo intervento, ma va bene.
La combinazione di tasti non è una cosa che mi è mai interessato cercare, visto che tra l'altro iniziare una frase con È accentuata non è il massimo dell'eleganza e non mi è capitato tante volte, nel qual caso ho usato E' come semplficazione, sicuramente non corretto, ma non è di certo un errore grammaticale (tra l'altro non lo è in assoluto, perchè semmai è ortografico), ma di battitura, visto che si sa che l'accento non è un apostrofo.
Il mio intervento era poi mirato proprio a criticare che MS sia il più diffuso sistema al mondo. C'è un monopolio. NOn si capisce perchè un governo o una università o una regione oltre che privati cittadini che comprano un pc si debbano trovare per forza Microsoft ed a scuola debbano insegnare solo quello, quando ci sono sistemi, come ubuntu, GRATIS!!
Ognuno è libero di scegliersi quello che vuole , ma per poter scegliere è necessario conoscere, se non conosci non scegli ma ti obbligano a fare una scelta.
sul fatto che chi segue linux lo faccia per curiosità non è vero,è un sistema migliore, che ti permette di fare tutto legalmente perchè non devi prendere programmi craccati e/o non devi spendere tanti soldi.
non ho mai detto infine che chi usa ubuntu è più sveglio o capace di chi usa MS, rispondevo a un utente che diceva che è un problema che risale a DOS, ricordando che non esiste solo DOS
Translate
 
ho provato a leggere l'articolo ma non l'ho letto tutto perché mi stavo annoiando. comunque nessuno è così perfetto da scrivere in italiano corretto (credo) io non di certo!
ciao!!! =)
Translate
 
????????????????????????????????????????????????????????
Translate
Translate
 
Scrivere in italiano corretto non è un'impresa impossibile; non tentare nemmeno è riprovevole; per chi si picca di essere un copywriter, infine, dovrebbe essere una prerogativa ;-)
Translate
 
+Orazio Angelucci a me non pare la stessa cosa, perchè non puoi fare un paragone del genere. Informatica non vuol dire microsoft, è un errore a cui ci hanno indotto di credere. La lingua inglese è quella non ci sono altre lingue che possano sostituirla, l'obbligatorio o necessità nasce da ragioni che sappiamo, e non ci sono alternative, sui sistemi operativi non è così. Mac, ubuntu, e tanti altri permettono le stesse cose di microsoft, per esempio negli USA l'uso del MAC è diffusissimo. Il concetto è perchè è il più diffuso? Perchè quando compro un pc devo trovarci solo MS? Perchè gli enti pubblici devono avere un sistema a pagamento quando ci sono sistemi liberi che consentono le stesse identiche funzioni? Non è un sistema creatosi come x l'inglese per conseguenza, è un sistema creato per volontà, è diverso. La scuola in questo caso non è cultura, o insegnamento ma è promulgatrice di un monopolio. Vi sono sistemi che noi diamo per scontato, ma che non lo sono, perchè ci sono alternative ed anche più valide
Translate
Translate
 
CONCORDO. Sono una copy con lunga esperienza e so quanto la grammatica, la correttezza del linguaggio sia importante e mi abbia sempre aiutata a fare bene il mio mestiere...
Translate
 
su mac è semplicissimo, basta premere maiuscolo ed E e tenere premuto a fondo il tasto E vedrete il popup con le possibili E accentate e scegliete la preferita :)
Translate
Add a comment...