Profile

Cover photo
Verified name
Fazi Editore
254,197 followers|5,153,767 views
AboutPostsPhotosYouTube

Stream

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
«Entriamo nell’era del trionfo della mediocrità: decine di milioni di uomini avranno una vita identica, evolveranno in condizioni di vita identiche e saranno persino identici fisicamente, come già succede in certi grandi centri industriali del pianeta. Prendete un uomo medio: constaterete che nella sua esistenza non c’è spazio né per l’imprevisto, né per l’originalità, né per la grandezza; non sarà né un eroe né un criminale, non commetterà mai un atto – sublime o ignobile – che lo distinguerà dai suoi contemporanei.»
Gajto Gazdanov - «Ritrovarsi a Parigi» 1965
 ·  Translate
7
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
A ottobre pubblicheremo «The Sellout» di Paul Beatty, una potentissima satira moderna, che in America e Inghilterra sta ricevendo riconoscimenti straordinari. Oltre a un'infinità di recensioni positive, ha già vinto il National Book Critics Circle e proprio ieri è entrato nella longlist del The Man Booker Prize for Fiction. In redazione lo stanno leggendo in questi giorni e l'entusiasmo per questo libro sta contagiando tutto l'ufficio!
http://themanbookerprize.com/…/man-booker-prize-announces-2…
 ·  Translate
2
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
Ultimi giorni in ufficio per mandare in tipografia «Amore, sesso e altre questioni di politica estera» di Jesse Armstrong, romanzo esilarante e intelligente, scoppiettante esordio di uno dei commediografi inglesi più apprezzati, che uscirà in libreria dopo l'estate.
Prendete appunti, ci rivediamo dopo le ferie :)
 ·  Translate
7
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
Visto, si stampi!
«Confusione», il terzo capitolo della saga dei Cazalet, è pronto: la tipografia inizierà in questi giorni a stampare le copie che troverete il 15 settembre in tutte le librerie. Avete ancora un mese e mezzo per leggere o rileggere i primi due libri prima di tornare a Home Place!
 ·  Translate
3
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
Avete già letto qualcuno dei tre Darkside da poco usciti in libreria? Garantiamo sulla qualità assoluta di questi tre thriller.
«Yeruldelgger» di Ian Manook.
«Io ti troverò» di Shane Stevens.
«L'esorcista» di William Peter Blatty.
 ·  Translate
1
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
Sono finalmente arrivate in casa editrice le copie de «La pietra di Luna» di Wilkie Collins! Unanimemente riconosciuto come uno dei suoi più grandi capolavori, «La pietra di Luna», alla sua uscita nel 1868, consacrò il clamoroso successo dell’autore e riuscì addirittura a destare l’invidia di Charles Dickens, suo grande amico e maestro.
Da giovedì 14 luglio in tutte le librerie! Imperdibile per chiunque non l'abbia ancora letto.
 ·  Translate
3
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
Aspettando l'uscita al cinema de La famiglia Fang, prevista per il primo settembre, vi consigliamo di rileggere quest'originale e avvincente romanzo, di cui hanno detto:

«Uno dei miei romanzi preferiti: divertente, intelligente, originale, commovente, nel complesso fantastico. Compratelo».
Nick Hornby

«Un libro geniale».
Francesca Frediani, «la Repubblica»

«Una feroce e spassosa messa alla berlina del mito della creatività
e della finalità dell’Arte».
Maria Simonetti, «l’Espresso»

«Spassoso ma anche tragico e profondo».
Sara Antonelli, «l’Unità»

«La deliziosa storia dei figli adulti di una coppia di artisti d’avanguardia».
«Internazionale»
 ·  Translate
7
1
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
«Prestate molta attenzione, o vi troverete decisamente smarriti quando andremo più a fondo in questa storia. Sgombrate la vostra mente dai pensieri sui bambini, sul pranzo, sul cappellino nuovo o su qualsiasi altra cosa. Cercate di dimenticare la politica, i cavalli, i listini di borsa e le rimostranze al vostro club. Spero che non me ne vorrete se mi prendo questa libertà: ma è il solo modo di cui dispongo per fare appello al cortese lettore. Gesù! Non vi ho forse visto alle prese con i più grandi autori? Non so forse quanto la vostra attenzione sia propensa a divagare quando chi la pretende è un libro e non una persona?»
«La pietra di luna» - Wilkie Collins
 ·  Translate
2
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
Giovanni Ricciardi, creatore delle avventure del Commissario Ponzetti, racconta «Il dono delle lacrime», in uscita questi giorni con la Repubblica nella collana “Italia noir”.
 ·  Translate
'Il noir per me è un contenitore. Una sorte di gabbia, di griglia, che uso per raccontare storie nelle quali il patto col lettore dev'essere...
2
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
«Oggi dire di uno scrittore che è un grande scrittore appare difficile e probabilmente stupido. Ma Tezza rappresenta molto di ciò che al romanzo è ancora possibile»

Su La Lettura - Corriere della Sera Franco Cordelli recensisce «La caduta delle consonanti intervocaliche» di Cristovão Tezza dedicandogli parole bellissime.
 ·  Translate
5
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
«Che diamante, buon Dio! La luce che ne sgorgava sembrava quella della luna di settembre. Un abisso giallo che attirava gli occhi sino a impedirgli di vedere qualsiasi altra cosa. Sembrava insondabile; quel gioiello, che potevi tenere fra il pollice e l’indice, sembrava insondabile come i cieli. Lo mettemmo al sole, dopo di che facemmo buio nella stanza ed esso continuò a brillare dagli abissi del proprio splendore con un bagliore di luna.»
«La pietra di luna» - Wilkie Collins
 ·  Translate
2
1
Add a comment...

Fazi Editore

Shared publicly  - 
 
«La caduta delle consonanti intervocaliche» è un romanzo toccante, di grande bellezza e di sottile poesia. Cristovão Tezza, pilastro della letteratura brasiliana contemporanea, ci racconta con grande maestria una storia universale: la storia della nostra umana incapacità alla vita, che in qualche modo ricorda le atmosfere di «Stoner».
 ·  Translate
7
Add a comment...
People
Have them in circles
254,197 people
MUJIBUR RAHMAN's profile photo
Anna Esposito's profile photo
Raja Nasir's profile photo
Tia-Ita KronozTM Lollo Tia's profile photo
Cristian Colombo's profile photo
Civanelli Giuseppina's profile photo
gaetano cappetta's profile photo
Luigi Dominici's profile photo
Claudio Galati's profile photo
Contact Information
Contact info
Phone
06.96031400
Email
Story
Tagline
«L’amore per la letteratura, per il linguaggio, per il mistero della mente e del cuore che si rivelano in quella minuta, strana e imprevedibile combinazione di lettere e parole, di neri e gelidi caratteri stampati sulla carta»
Introduction
La Fazi Editore è stata progettata e ideata nel 1994 da Elido Fazi, economista e già Vice President dell’Economist e al tempo Amministratore Delegato e maggiore azionista di Business International, allora società leader in Italia nell’organizzazione di eventi, sia nel campo dell’economia che del management.

I primi 3 libri pubblicati dalla casa editrice vedono la luce nel 1995, in una collana di classici denominata Le porte: sono una nuova edizione dell’Arte Poetica di Orazio, curata da Claudio Damiani; La caduta di Iperione di John Keats, prima traduzione in italiano del poema (a cura dell’editore stesso); Gli irati flutti di W. U. Auden.

All’inizio, l’unico consulente della casa editrice è Emanuele Trevi. A dirigere la redazione viene chiamata Laura Senserini che aveva fatto esperienza alla Newton Compton. Capo Ufficio Stampa è Mauretta Capuano. Successivamente, cominceranno a collaborare Arnaldo Colasanti e due giovani redattori, Simone Caltabellota e Vincenzo Ostuni.

Nel 1997 viene lanciata la collana di narrativa Le strade. Il primo libro pubblicato è A ovest di Roma di John Fante, a cui faranno seguito poco dopo Quell’occhio, il cielo di Tim Winton, Eureka Street di Robert McLiam Wilson, La statua di sale di Gore Vidal, Sud di Colm Toibin e Amy e Isabelle di Elizabeth Strout.

Nel 1999 viene lanciata la collana di narrativa italiana Le vele. Il primo libro pubblicato è I reni di Mick Jagger, di Rocco Fortunato, primo libro della Fazi Editore ad essere venduto in vari paesi all’estero. Seguono nella stessa collana gli esordi di Carmine Abate, poi vincitore del Premio Campiello nel 2012; di Filippo Tuena, che nello stesso anno vince il Premio Grinzane Cavour con Tutti i sognatori; di Lorenzo Licalzi con Io no, da cui sarà tratto un film diretto da Simona Izzo e Ricky Tognazzi.

All’inizio del nuovo millennio, viene approfondita la saggistica. Il primo grande successo arriva con un pamphlet su Osama Bin Laden pubblicato appena 17 giorni dopo l’attentato alle Torri Gemelle, il 28 settembre 2001, che arriva al primo posto nella classifica della saggistica. Il successo viene replicato subito dopo con la pubblicazione in anteprima mondiale di un saggio di Gore Vidal, La fine della libertà, che verrà pubblicato in lingua inglese solo l’anno seguente con il titolo Perpetual War for Perpetual Peace.

Nel 2003 esce Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire di Melissa P. Il libro rimane per mesi al primo posto della classifica dei best seller e viene tradotto in 45 paesi.

Nel 2006 pubblichiamo Twilight, primo episodio di una saga destinata a diventare un vero e proprio fenomeno editoriale a livello mondiale con milioni di copie vendute e che avrà il suo culmine nel 2008 in concomitanza con il lancio del primo film (cui seguiranno altri 4). I 4 libri della saga raggiungono in quel periodo i primi quattro posti in classifica e vi resteranno per mesi.

Nel frattempo la collana di narrativa letteraria Le strade si arricchisce di anno in anno di nuovi autori prestigiosi. Nel 2008, in occasione della giornata della memoria, viene pubblicato Necropoli di Boris Pahor, autore italiano novantenne di lingua slovena.

Nel 2009 pubblichiamo Olive Kitteridge di Elizabeth Strout, che vince lo stesso anno il Premio Pulitzer e successivamente il Premio Bancarella e il Premio Mondello, nonché due libri italiani di grande successo: L’ultima estate di Cesarina Vighy (vincitore del Campiello opera prima e tra i 5 finalisti del Premio Strega) e Mia sorella è una foca monaca di Christian Frascella.

Il 17 febbraio 2011, giorno del rogo di Giordano Bruno, viene presentata una nuova collana, Campo dei Fiori, diretta da Vito Mancusoed Elido Fazi, collana che si propone di interpretare la grande domanda di spiritualità del nostro tempo. Il primo libro della collana è In principio era la gioia di Matthew Fox, a cui faranno seguito altri libri importanti come quello dello stesso Vito Mancuso, Obbedienza e libertà e a cura di Vito Mancuso ed Eugenio Scalfari, Conversazioni con il cardinale Martini.

Nel 2012 nasce la collana Le Meraviglie, dedicata espressamente alla narrativa umoristica, con particolare attenzione agli autori italiani.

A febbraio del 2012 pubblichiamo Stoner di John Williams, che, dopo la riscoperta italiana, diventerà un caso internazionale e verrà ripubblicato in oltre 30 paesi al mondo.

Dal novembre 2009 al maggio 2013 la Fazi Editore ha fatto parte del Gruppo Editoriale Mauri Spagnol che ne aveva acquisito il 35%. La stessa quota è stata poi riacquistata dall’editore e la Fazi è tornata ad essere una casa editrice indipendente.

Per i più curiosi, uno scherzoso ritratto dell’editore si ritrova in Publisher, biografia romanzata di Elido Fazi scritta da sua moglie Alice Di Stefano.